Associazione Nazionale Italiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Associazione Nazionale Italiana
Leader Giuseppe Mazzini
Fondazione 5 maggio 1848
Dissoluzione marzo 1853
Confluito in Partito d'Azione (1853-1867)
Ideologia Repubblicanesimo
Mazzinianesimo
Coalizione Giovine Europa
Associazione Nazionale Italiana
Associazione Nazionale Italiana
Tipo Movimento politico
Fondazione 5 maggio 1848
Fondatore Giuseppe Mazzini
Scioglimento marzo 1853
Scopo trasformare l'Italia in una repubblica democratica unitaria
Presidente Giuseppe Mazzini
 

La Associazione Nazionale Italiana fu un'associazione politica insurrezionale fondata nel maggio del 1848 da Giuseppe Mazzini.

Dopo l'esperienza del movimento politico Giovine Italia e sensibile alle manifestazioni e proteste in tutta Europa in quegli anni, Mazzini crea questo nuovo movimento con l'obiettivo di trasformare l'Italia in una repubblica democratica unitaria, secondo i principi di libertà, indipendenza e unità, destituendo i governi dei precedenti stati preunitari. La Giovine Italia costituì uno dei momenti fondamentali nell'ambito del Risorgimento italiano.

L'esperienza durerà solo pochi anni, prima di sciogliere il movimento e confluire nel Partito d'Azione (1853-1867).