Armoriale delle famiglie italiane (Bar-Barol)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questo è l'armoriale delle famiglie italiane il cui cognome inizia con le lettere che vanno da Bar a Barol.

Armi[modifica | modifica wikitesto]

Bara[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barabani.jpg Barabani (Lodi)

sbarrato di argento e di rosso - aquila bicipite coronata su ambo le teste di nero su oro - berretto di argento bordato di rosso ornato da 2 penne di struzzo di argento e di rosso tutto su argento
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barabani (EMI) (Modena, Ferrara)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 626)

Stemma da disegnare.svg Barabani

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 3702)

Stemma da disegnare.svg Barabani (EMI) (Modena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 1559)

Stemma da disegnare.svg Barabani de' Ceriali (LOM) (Cremona)

inquartato; nel primo, sbarrato d'argento e di rosso; nel secondo e nel terzo, d'oro, all'aquila bicipite di nero, coronata dello stesso; nel quarto, d'argento al berretto d'argento e orlato di rosso, ornato di due penne di struzzo, una d'argento e l'altra di rosso
(citato in BLCR)
Immagine in Blasonario Cremonese

Coa fam ITA baracca.jpg Baracca (Lugo)

d'argento al cavallo allegro, inalberato, di nero; col capo d'azzurro a tre stelle di sei raggi d'oro
(citato in (4) – Vol. I pag. 497)
cavallo rampante di nero su argento - 3 stelle (6 raggi) di oro poste in fascia su azzurro in capo
(citato in LEOM)
Motto: Ad maiora

Coa fam ITA baragazzi.jpg Baragazzi o Da Baragazza (Bologna)

croce di rosso uscente dal bordo di una pisside di oro muovente dalla troncatura sull'argento del troncato di argento e - scaccato di nero e di argento - capo d'Angiò
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Baraldi

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 4376)

Coa fam ITA baralis.jpg

Coa fam ITA baralis2.jpg

Baralis o Barali o Barralis (Susa) Titolo: signori di Mocchie; consignori di Mattie, Susa, Villarbasse

(arma antica) Di rosso, a tre gemelle d'argento poste in banda
alias
Di rosso, a sei bande d'argento
(citato in (17))

Coa fam ITA baralis3.jpg Baralis o Barralis (Sospello) Titolo: conti di Pigna e Buggio; baroni di Coarazze; signori di Peglione; consignori di Castelnuovo

D'azzurro a tre bande d'argento, con il capo del primo, cucito, carico di tre mezzelune del secondo, rivoltate
Motto: Nitet servata fides
(citato in (17))

Stemma da disegnare.svg Baranzoni (EMI) (Modena, Ferrara)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 654)

Stemma da disegnare.svg Baranzoni

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 3689)

Stemma da disegnare.svg Baranzoni (EMI) (Modena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 1340)

Stemma da disegnare.svg Barata (Savigliano)

un capo trinciato d'argento, e azzurro, e sopra il tutto un albero verde nell'argento, e argento nell'azzurro
(citato in ARCN)

Coa fam ITA baratelli.jpg Baratelli (Roma) Titolo: Barone

inquartato: nel 1º e 4º d'azzurro al bracco al naturale corrente su una campagna di verde e accompagnato in capo da una stella (6) d'oro; nel 2º e 3º di rosso a due zampe di leone al naturale poste in decusse; sul tutto, partito d'oro e di nero caricato di due rami di olivo posti in decusse fra una corona d'alloro, il tutto di verde
(citato in (4) – Vol. I pag. 497)
oro pieno - 2 rami di olivo incrociati e passanti in una corona di alloro di verde su nero tutto su scudetto su - cane bracco corrente al naturale su terrazzo di verde su azzurro - stella (6 raggi) di oro in alto su azzurro - 2 zampe di leone al naturale poste in croce di Sant'Andrea uscenti dalla partizione inferiore su rosso
(citato in LEOM)
Cimiero: a destra il braccio nascente, ritto e rivoltato; nel centro due proboscidi troncate d'argento e di nero, fra cui i rami d'olivo fra la corona d'alloro, come nello scudo; a sinistra tre penne di struzzo, d'azzurro, d'oro, e di rosso
Sostegni: due geni alati, di carnagione, vestiti d'argento increspato, con veste che dalla spalla destra dell'uno a sinistra dell'altro scende fino alle ginocchia, il bordo della veste gallonato d'oro. Dalla spalla sinistra dell'uno e destra dell'altro scende un velo rosso che passando attraverso il corpo viene sostenutonel suo capo dalla mano destra dell'uno e sinistra dell'altro

Coa fam ITA barateri.jpg Barateri (Nizzardo)

D'oro, al leone di nero
(citato in (17))

Coa fam ITA baratta.jpg Baratta (Genova)

di azzurro, alla fenice di argento uscente dal rogo di rosso acceso sulla campagna di verde, mirante il sole di rosso raggiato d'oro nel cantone superiore destro
(citato in (4) – Vol. I pag. 498)
fenice di argento uscente dalla sua immortalità di rosso su terrazzo di verde su azzurro mirante - sole di rosso raggiante di oro nel canton sinistro del capo su azzurro
(citato in LEOM)
Motto: In melius

Coa fam ITA baratta2.jpg

Coa fam ITA baratta3.jpg

Coa fam ITA baratta4.jpg Coa fam ITA baratta5.jpg

Baratta o Baratti (Alessandria) Titolo: consignori di Quattordio

D'oro a 9 monti, ristretti, di nero, 1, 2, 3, 2, 1, con la bordatura d'azzurro
alias
Di rosso, a nove pezzi di vaio antico, 3, 3, 2, 1
alias
D'argento a 9 monti, ristretti, di nero, 1, 2, 3, 2, 1
alias
D'argento, a nove teste di moro attorcigliate d'argento, 3, 3, 2, 1
Motto: A Deo nobilitas
(citato in (17))

Coa fam ITA baratta4.jpg

Coa fam ITA baratta6.jpg

Baratta (Fossano) Titolo: conti di Benevello, Sant'Agnese; consignori di Borgomale, Camo, Cervere, Montelupo, Olivastro

D'argento, a nove monticelli di nero, 1, 2, 3, 2, 1
alias
D'argento, a nove monticelli di nero, 3, 3, 2, 1
Motto: Sola nobilitas ex voluntate Dei
(citato in (17))

Coa fam ITA baratta7.jpg Baratta o Baratato (Savigliano) Titolo: signori di Cervasca, Vignolo

Trinciato d'argento e d'azzurro, all'olivo, trinciato di verde e d'argento
(citato in (17))

Coa fam ITA baratta8.jpg Baratta o Baratato (Savigliano) Titolo: baroni di Sant'Agnese

Trinciato d'argento e d'azzurro, all'olivo al naturale
Motto: Initium sapientiae est timor Domini
(citato in (17))

Stemma da disegnare.svg Baratta (LOM) (Milano)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(Immagine nella Raccolta stemmi Topoguz)

Stemma da disegnare.svg Baratta (Napoletano)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in NBNA)

Coa fam ITA baratti.jpg Baratti (Forlì)

d'azzurro alla banda d'oro caricata di tre gigli d'azzurro, e accompagnata in capo da una stella d'oro e i punta da un monte di tre cime di verde
(citato in (4) – Vol. I pag. 498)
3 gigli di azzurro su banda di oro su azzurro - stella (6 raggi) di oro in alto a destra su azzurro - monte a 3 cime di verde uscente dalla punta a sinistra su azzurro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barattieri di san pietro.jpg

Coa fam ITA barattieri di san pietro2.jpg

Barattieri di San Pietro (Piacenza, Torino)

fasciato d'azzurro e d'argento di 4 pezzi, le due fasce d'azzurro caricate di tre triangoli del campo, 2 e 1,col capo d'argento caricato da una bandiera di rosso, alla croce d'argento fluttuante a sinistra, attaccata ad un'asta d'oro posta in banda
(citato in (4) – Vol. I pag. 498)
alias
fasciato di azzurro e di argento - le fasce di azzurro caricate da 3 triangoli di argento posti 2,1 - bandiera bifida di rosso crociata di argento fluttuante a destra su argento in capo
(citato in LEOM)
Cimiero: un'orsa nascente portante una bandiera di rosso crociata d'argento
Elmo: ornato di svolazzi e medaglia
Motto: Deus et gladium

Coa fam ITA barattieri di san pietro3.jpg Barattieri di San Pietro (Piacenza, Torino, Brescia)

fasciato di azzurro e di argento - 3 dadi di argento posti 2,1 sull'azzurro - bandiera di rosso crociata di argento su argento in capo
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barattini.jpg Barattini (Roma)

d'azzurro alla banda d'oro caricata di tre gigli d'azzurro e accompagnata in capo da una stella d'oro e in punta da un monte di tre cime
(citato in (4) – Vol. I pag. 500)
3 gigli di azzurro su banda di oro su azzurro - stella (6 raggi) di oro in alto a destra su azzurro - monte a 3 cime di verde uscente dalla punta a sinistra su azzurro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barattucci.jpg Barattucci (Siena)

Partito: nel 1º d'oro, all'aquila dal volo abbassato d'azzurro uscente dalla partizione, armata e lampassata di rosso, coronata del campo; nel 2º losangato d'azzurro e d'oro
(citato in (15))

Coa fam ITA barauchi.jpg

Coa fam ITA barauchi2.jpg

Barauchi o Barruchi o Barucchi (Nizzardo)

D'azzurro, a una torre cimata da tre torricelle, d'argento
alias
D'azzurro, al castello di tre torri, quella centrale più alta, d'argento, aperto del campo
(citato in (17))

Barba[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barba.jpg Barba (Toscana)
Coa fam ITA barba khi.jpg

(DE) Unter 1 blauen Schildhaupt, darin 1 gold bordiertes rotes Tatzenkreuz, in Blau 1 naturfarbener Januskopf
(citato in KHIF)

Coa fam ITA barba2.jpg Barba (Sicilia)

d'azzurro, all'albero sradicato al naturale, sostenuto da due leoni d'oro, contrarampanti e affrontati al tronco; col capo d'oro, all'aquila spiegata di nero, coronata dello stesso
(citato in MNGO)

Stemma da disegnare.svg Barbaccia Viscardi d'Altavilla e di Antiochia (Sicilia, Toscana) Titolo: principe del Sacro Romano Impero

inquartata con sovrapposta una corona del Sacro Romano Impero Germanico: nel 1° d'oro ai tre leoni di rosso, passanti e sovrapposti in palo (Hohenstaufen-Svevia); nel 2° inquartato in decusse: nel primo e nel quarto palato d'oro e di rosso (Aragona), nel secondo e nel terzo d'argento all'aquila nera; nel 3° di rosso ai gigli d'oro sparsi (Antiochia); nel 4° d'azzurro alla banda di quadri d'argento e di rosso (Altavilla). Sul tutto: di rosso e di verde alla banda d'oro (Barbaccia)
Motto: Aude audenda
(citato in (18))

Stemma da disegnare.svg Barbacciani (Arezzo)

D'azzurro, a due bracci vestiti di rosso, uscenti in palo dalla punta dello scudo e levanti le mani di carnagione verso una cometa d'oro ondeggiante in palo posta in capo
(citato in (15))

Coa fam ITA barbacetto.jpg Barbacetto e Barbacetti, Barbaccetti, Barbasetti, Barbazetti (Paluzza (Carnia))

inquartato: al 1º e 4º d'azzurro al camoscio saliente sul versante destro di una montagna rocciosa, al naturale; al 2º e 3º trinciato d'oro e di nero, il 1º ad una mezza scala di nero con 4 piuoli a destra, posta in banda
(citato in (4) – Vol. I pag. 500)
camoscio al naturale rampante su erta di argento saliente da destra al basso verso l'alto a sinistra su azzurro - trinciato di oro e di nero - mezza scala di nero posta in banda sull'oro
(citato in LEOM)
Cimiero: il camoscio tenente in bocca ed in banda la mezza scala del campo, nascente, posto fra due proboscidi addossate e guernite all'infuori ciascuna di cinque penne di pavone, infisse in fascia, ambedue troncate, quella a destra d'azzurro e d'argento e l'altra d'oro e di nero

Coa fam ITA barbachollo.jpg Barbachollo (Veneto)

(troncato d'oro e di rosso, al levriere d'argento, lampassato di rosso, nascente dalla partizione)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbadico (EMI) (Cesena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLCW)
Immagine in Blasone Cesenate

Coa fam ITA barbadori.jpg Barbadori (Firenze)

Scaccato d'argento e di rosso
(citato in (15))

Stemma da disegnare.svg Barbadori

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 4462)

Coa fam ITA barbagallo.jpg Barbagallo (Messina)

d'oro, al gallo fermo di nero, barbato e crestato di rosso
(citato in (16) e in MNGO)

Stemma da disegnare.svg Barbairghi (VEN) (Monte de Borza, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7063)

Coa fam ITA barbalini.jpg Barbalini (Veneto)

(troncato d'azzurro e d'argento, alla croce di rosso attraversante)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbaloni (EMI VEN) (Parma, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7160)

Stemma da disegnare.svg Barbamachollo (Veneto)

(troncato d'argento e di verde, all'asino d'oro, con le redini d'argento, nascente dalla partizione)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbamachollo (Veneto)

(partito semitroncato d'oro, alla barbetta (?) di nero, d'argento, all'orso d'oro lampassato di rosso nascente dalla partizione e di verde pieno)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbamaggiori o Barbanzili (FRI VEN) (Mon te Probasto, Trieste, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5703)

Stemma da disegnare.svg Barbamozolo (VEN) (Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7059)

Coa fam ITA barbani.jpg Barbani (Arezzo)

d'azzurro alla testa di vecchio crinita e barbuta d'argento accostata da tre gigli di oro posti 2, 1
(citato in (4) – Vol. I pag. 500)
testa di vecchio di carnagione crinita e barbuta di argento in maestà su azzurro - 3 gigli fioriti di oro su azzurro posti 2,1
(citato in LEOM)
D'azzurro, alla testa umana di carnagione, chiomata e barbata d'argento, posta in maestà, in mezzo a tre gigli bottonati d'oro, 2.1
(citato in (15))

Stemma da disegnare.svg Barbani (Veneto)

(d'argento, a sei barbette (?) di nero poste 3 e 3)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(d'oro, a sei barbette (?) di nero poste 3, 2 e 1)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbani (Veneto)

(partito d'oro e d'argento, ciascun punto caricato di una barbetta di nero sormontata da una crocetta patente e fitta di rosso)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbanti Silva (Correggio, Reggio Emilia, Modena)

albero di pino di verde su monte a 3 cime ristrette di argento uscenti dalla punta su oro - aquila coronata di nero su rosso in capo
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barbanti Silva (EMI) (Modena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 10)

Coa fam ITA barbaran2.jpg Barbara (Sardegna)

(fasciato d'argento e di rosso, le fasce d'argento caricate ciascuna di tre moscature d'armellino ordinate in fascia)
(citato in [1][collegamento interrotto])

Coa fam ITA barbarà.jpg Barbarà o Barbara o Barbaro o Imbarbara (Sicilia)

d'argento a tre fasce d'azzurro, accompagnate da dodici gigli del secondo, ordinati 3. 3. 3 e 3
(citato in MNGO e in NBSC)
Notizie storiche in Famiglie nobili di Sicilia

Coa fam ITA barbaran2.jpg Barbaran (Sardegna)

fasciato d'argento e di rosso, con le fasce d'argento cariche ciascuna di tre moscature d'armellino di nero
(citato in (12))

Coa fam ITA barbaran.jpg Barbaran (Vicenza, Venezia) Titolo: N. U. N. D., Patrizio veneto, Cavaliere, Conte

d'argento al leone di nero, armato di rosso
(citato in (4) – Vol. I pag. 501)

Coa fam ITA barbaran capra.jpg Barbaran Capra (Vicenza) Titolo: Nobile

d'argento al leone coronato di nero, armato di rosso
(citato in (4) – Vol. I pag. 501)
leone rampante coronato di nero su argento
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barbaran.jpg Barbaran Capra Garzadori (Vicenza) Titoli: Nobile, Conte

d'argento al leone di nero, armato di rosso
(citato in (4) – Vol. I pag. 501)
leone rampante di nero su argento
(citato in LEOM)
Cimiero: il leone del campo nascente

Stemma da disegnare.svg Barbarani

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 4583)

Stemma da disegnare.svg Barbari o Maradexi (FRI VEN) (Atina Alta, Barbasso, Trieste, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7152)[collegamento interrotto]

Stemma da disegnare.svg Barbari (VEN) (Istria, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5702)[collegamento interrotto]

Coa fam ITA barbarich.jpg Barbarich (Roma, Ravenna, Cordoba) Titolo: Conte

d'azzurro a due frecce d'oro decussate
(citato in (4) – Vol. I pag. 501)
2 frecce di oro incrociate punte in alto su azzurro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barbarico.jpg Barbarico (Sicilia)

d'oro con una banda nera
(citato in NBSC)
Notizie storiche in Famiglie nobili di Sicilia

Stemma da disegnare.svg Barbarighi (VEN) (Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 2789)

Stemma da disegnare.svg Barbarigi (Veneto)

(d'argento, alla banda d'azzurro, caricata di due leoncelli d'oro, costeggiata da sei barbe di nero)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbarigi o Barbani (VEN) (Monte Probasto, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5705)

Stemma da disegnare.svg Barbarigi (Veneto)

(trinciato d'argento, caricato di una lettera B maiuscola d'oro, e d'azzurro, caricato di un leopardo d'oro; alla banda dello stesso attraversante sulla partizione, caricata di tre barbette (?) di nero)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbarigo

d'argento, alla banda d'azzurro, caricata di due leoncelli d'oro, costeggiata da sei barbe di nero
(citato in (6) – pag. 46)

Stemma da disegnare.svg Barbarigo (Venezia)

d'argento, alla banda d'azzurro caricata di tre leoncelli d'oro, accostata da sei barbe (tipi di conchiglia) di nero. Lo scudo cimato dal corno dogale
(citato in GUCA – pag. 179 e in (16))

Stemma da disegnare.svg Barbarigo (Venezia)

d'argento, alla banda d'azzurro caricata di tre leoncelli d'oro, accostata da sei barbe (tipi di conchiglia) d'oro
(Immagine nella Raccolta stemmi Trippini)

Stemma da disegnare.svg Barbarigo (Venezia)

d'argento, alla banda dello stesso caricata di tre leoncelli d'oro, accostata da sei barbe (tipi di conchiglia) di rosso
(Immagine nella Raccolta stemmi Trippini)

Stemma da disegnare.svg Barbarini o Barbarino o Barberino (Sicilia)

d'azzurro, a tre mosche d'oro, ordinate 2 e 1
(citato in MNGO)
d'azzurro con tre api d'oro ordinate 2, 1. Corona di barone
(citato in NBSC)
Notizie storiche in Famiglie nobili di Sicilia

Barbaro.png Barbaro (Padova) Titolo: N. U. N. D., Patrizio veneto, Conte

d'argento, al ciclamoro di rosso
(citato in GUCA – pag. 135, in 4) - Vol. I pag. 502 e in (16))
cerchio forato (ciclamoro) di rosso su argento
(citato in LEOM)
Cimiero: la branca del leone d'oro, che tiene il ciclamoro dello scudo entro un volo partito d'argento e di rosso

Coa fam ITA barbaro.jpg Barbaro (Venezia, Torino) Titolo: N. U. N. D., Patrizio veneto

d'argento, al ciclamoro di rosso
(citato in GUCA – pag. 135 e in 4) - Vol. I pag. 503 e in STBV)
cerchio forato (ciclamoro) di rosso su argento
(citato in LEOM)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
Cimiero: la branca del leone d'oro, che tiene il ciclamoro dello scudo entro un volo partito d'argento e di rosso

Stemma da disegnare.svg Barbaro o Mangadesi (FRI VEN) (Barbasso, Trieste, Venezia)

(cerchio di sangue in campo biancho)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5706)[collegamento interrotto]

Stemma da disegnare.svg Barbaro (VEN) (Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 4489)[collegamento interrotto]

Stemma da disegnare.svg Barbaro (Napoletano)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in NBNA)

Coa fam ITA barbaro2.jpg Barbaro (Veneto)

(d'argento, a due filetti in banda accompagnati da due rose, una in capo e una in punta, il tutto d'azzurro)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Coa fam ITA barbaro3.jpg Barbaro (Veneto)

(d'argento, alla banda di rosso accostata da due pesci dello stesso posti nel verso della pezza)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Coa fam ITA barbaro4.jpg Barbaro (Veneto)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbaro (VEN) (Aquileia, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7187)[collegamento interrotto]

Coa fam ITA barbaroman.jpg

Coa fam ITA barbaroman2.jpg

Coa fam ITA barbaroman3.jpg

Barbaroman (Veneto)

(d'argento, alla losanga confinante di rosso, ripiena d'oro, caricata di una stella a otto raggi d'azzurro, accompagnata da due crocette patenti e fitte dello stesso in capo)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbaromani (LOM VEN) (Brescia, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7147)

Stemma da disegnare.svg Barbaromani (LOM VEN) (Brescia, Cittanova, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5704)

Coa fam ITA barbaroux.jpg

Coa fam ITA barbaroux2.jpg

Coa fam ITA barbaroux3.jpg

Barbaroux (Colmar, Torino) Titolo: conte

d'azzurro, al levriere d'argento, ritto, collarinato di rosso, fibbiato d'oro
(citato in (4) – Vol. I pag. 503, in (17) e in ARCN)
cane levriero rampante di argento collarinato di rosso fibbiato di oro su azzurro
(citato in LEOM)
alias
d'azzurro, al cane levriere d'argento rampante collarinato di rosso
(citato in ARCN)
alias
D'argento, alla banda di azzurro, carica di tre rose del campo, accompagnate da due barbi, di rosso, posti in fascia
(citato in (17) e in ARCN)
Cimiero: un ferro di frema d'oro
Motto: Gratia obvia

Coa fam ITA barbaroux4.jpg Barbaroux (Mortigliengo in Grugliasco)

Di rosso, allo scaglione d'azzurro, accompagnato da tre teste d'uomo barbuto e posto di fronte, al naturale, 2, 1, con il capo d'oro, carico di un'aquila coronata di nero
(citato in (17))

Coa fam ITA barbacetto.jpg Barbasetti e Barbaceto, Barbazetti (Verona, Padova, Udine) Titolo: Nobile del S.R.I. e di Prun

inquartato:, al 1º e 4º di azzurro, al camoscio saliente dal versante sinistro di una montagna rocciosa, al naturale; al 2º e 3º trinciato d'oro e di nero, il primo ad una mezza scala, di nero, con quattro piuoli, posta a destra ed in banda
(citato in (4) – Vol. I pag. 503)
camoscio al naturale rampante su erta di argento saliente da destra al basso verso l'alto a sinistra su azzurro - trinciato di oro e di nero - mezza scala di nero posta in banda sull'oro
(citato in LEOM)
Cimiero: il camoscio tenente in bocca ed in banda la mezza scala del campo, nascente, posto fra due proboscidi addossate e guernite all'infuori ciascuna di cinque penne di pavone, infisse in fascia, ambedue troncate, quella a destra d'azzurro e d'argento e l'altra d'oro e di nero

Stemma da disegnare.svg Barbasetti da Rovello (Carnia) Titolo: Nobile del S.R.I.

inquartato:, al 1º e 4º di azzurro, al camoscio saliente dal versante sinistro di una montagna rocciosa, al naturale; al 2º e 3º trinciato d'oro e di nero, il primo ad una mezza scala, di nero, con quattro piuoli, posta a destra ed in banda
(citato in GUCA – pag. 101 e in (16))

Stemma da disegnare.svg Barbati (VEN) (Aquileia, Oderzo, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5707)

Coa fam ITA barbato.jpg Barbato o Barbuto (Sicilia)

d'azzurro, alla testa umana di carnagione, barbata e crinata di nero, accompagnata da tre gigli d'oro
(citato in MNGO)

Stemma da disegnare.svg Barbato (Napoletano)

d'argento a due fasce di rosso
(citato in STVS)

Stemma da disegnare.svg

Coa fam ITA barbato5.jpg

Barbato (Veneto)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbavara o De Castello (Milano) Titolo: signori di Bellinzago, Boca, Castel S. Angelo, Cavallirio, Gravellona, Momo, Oleggio, Omegna, Ossola, Pallanza, Roasio, Romagnano, Serravalle Sesia, Suna, Suno, Trivero, Yenne

D'azzurro, alla torre d'argento, fondata sulla pianura erbosa, al naturale, con il capo d'oro, carico di un'aquila coronata, di nero
alias
Di rosso, al castello di due torri, d'argento, aperto e finestrato del campo, con il capo d'oro, carico di un'aquila di nero
Motto: Eadem nec mutor in fide
(citato in (17))

Coa fam ITA barbavara di gravellona.jpg Barbavara di Gravellona (Vigevano, Milano, Torino) Titoli: Conte, Signore di Gravellona

d'azzurro alla torre d'argento fondata nella campagna di verde; col capo dell'impero
(citato in (4) – Vol. I pag. 504)
torre di argento su terrazzo di verde su azzurro - aquila bicipite di nero con corona reale di oro su oro in capo
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barbazan

(d'azzurro, alla croce d'oro)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 2569)

CoA fam ITA barbazini.png Barbazini (VEN) (Venezia, Caorle, Iesolo)

d'argento, al capriolo di rosso, accompagnato in capo da una B e da un'A e in punta da una R di rosso, gotiche
(citato in CROL – pag. 14)
(d'argento, allo scaglione di rosso, accompagnato in capo da una B e da un'A e in punta da una R di rosso)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5708)[collegamento interrotto]

Stemma da disegnare.svg Barbazza (EMI) (Bologna)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 3601)

Coa fam ITA barbazzi.jpg Barbazzi o Barbazza o Barbaccia (Bologna) titolo di Marchese
Coa fam ITA barbazzi dlf.jpg

inquartato: nel 1º e 4º trinciato di rosso e di verde, alla banda d'oro attraversante sulla partizione; nel 2º e 3º fasciato d'argento e di nero di quattro pezzi, al capo di rosso (Versione a colore corretta secondo la miniatura su pergamena "Insigna", vol. XIII, c. 59a, III bimestre 1726, Archivio di Stato di Bologna, Anziani consoli), inoltre secondo l'autore Floriano Canetoli, "Il Blasone bolognese, cioè Arme gentilizie di famiglie bolognesi, nobili, cittadinesche e aggregate"
Motto: Aude Audenda

Barbe[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barbera.jpg Barbera (Brescia, Rezzato)

inquartato: di rosso e d'azzurro alla banda d'oro attraversante
(citato in (4) – Vol. I pag. 504)
banda di oro su inquartato di rosso e di azzurro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barbera2.jpg Barbera (Rezzato, Brescia)

lancia di oro in banda su inquartato di azzurro e di rosso
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barbera3.jpg

Coa fam ITA barbera4.jpg

Barbera o La Barbera (Palermo)

d'azzurro, a due braccia vestite d'argento, moventi dai fianchi dello scudo, impugnanti nel cuore, con le mani dello stesso, un serpente d'oro, ondeggiante in palo. Corona di barone
(citato in (16) e in MNGO)
alias
d'azzurro con due mani che trattengono un serpente di argento con la testa in alto
(citato in NBSC)
Notizie storiche in Famiglie nobili di Sicilia

Stemma da disegnare.svg Barbera (VEN) (Capitergio, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7185)[collegamento interrotto]

Coa fam ITA barberi.jpg Barberi (Cuneo, Ceva)

D'oro, alla banda di nero
(citato in (17))

Coa fam ITA barberi2.jpg Barberi (Susa) Titolo: consignori di Bussoleno

D'azzurro, a tre mezze aquile d'oro, troncate
Motto: Imperterrita victoria
(citato in (17))

Coa fam ITA barberi3.jpg Barberi (Viverone) Titolo: conti di Paglières

Di rosso, alla banda d'argento, accompagnata da due barbi d'argento posti in banda, l'uno verso il capo e l'altro verso la punta
(citato in (17))

Coa fam ITA barberi4.jpg Barberi o Barberis (Moretta, Villafranca Piemonte) Titolo: conte di Branzola

D'oro, alla pianta di verbena di tre rami di verde, fiorita di tre pezzi di rosso
(citato in (17) e in ARCN)
Cimiero: leone d'oro nascente, tenente una pianta di verbena, fiorita di quattro pezzi
Motti: Undique tuta - Insidiis obsta

Coa fam ITA barberi5.jpg Barberi (Nizza) Titolo: signori di Sospello

D'azzurro, a tre teste d'aquila, strappate, d'oro
(citato in (17))

Coa fam ITA barberi6.jpg Barberi (Asti)

D'argento, alla fascia di rosso, a spina pesce, accompagnata in capo da una stella d'azzurro
Motto: Ferendo referans
(citato in (17))

Stemma da disegnare.svg Barberi (Biella)

D'azzurro, alla cancellata di nero, di sette pezzi, l'ultimo a sinistra sormontato da un'asta, del medesimo, con la bandiera d'oro, svolazzante in sbarra, carica della lettera romana B, di rosso, sulla campagna erbosa, nell'angolo destro del capo una palla di cannone, di nero
(citato in (17))

Stemma da disegnare.svg Barberi (Erice) Titolo: Barone di San Niccolò

d'azzurro al leone d'oro rampante, su una striscia di terra marrone, ad un tuono d'oro e tre stelle d'orate
(citato in (18))

Coa fam ITA barberi9.jpg Barberi (Modena)

3 vette rocciose uscenti dalla punta al naturale su azzurro - 3 fiamme di rosso in alto su azzurro - Pegaso (cavallo alato) di argento su azzurro in capo - trangla di nero
(citato in LEOM)
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 15)

Coat of arms of the House of Barberini.svg Barberini (Roma, Napoletano)

d'azzurro, a tre api montanti d'oro
(citato in CROL – pag. 41, in GUCA - pag.31, in (6) - pag. 100 e in NBNA)
D'azzurro a tre api d'oro, poste due in capo ed una in punta
(citato in (16))
D'azzurro a tre api d'oro 2 e 1
(citato in Pietramellara, vol. I, pag. 62, immagine in RustBarberini) (la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 3621)
Motto: In forti dulcedo

Coa fam ITA barberini5.jpg Barberini (Roma)

partito: d'azzurro a 3 api d'oro 2 e 1 (Barberini); d'argento a 3 bande di nero (Sacchetti)
(citato in (4) – Vol. I pag. 504)
3 api viste di dorso di oro poste 2,1 su azzurro - 3 bande di nero su argento
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barberini4.jpg

Coa fam ITA barberini3.jpg

Barberini o Da Barberino (Firenze)
D'azzurro, a tre api (o tafani) montanti d'oro, 2.1
Coa fam ITA barberini khi.jpg

(citato in (15))
(DE) In Blau 3 goldene Bienen 2:1 gestellt
(citato in KHIF)
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7404 e id. 7459 e id. 7460 e id. 7463 e id. 7464)
alias
D'azzurro, a tre api (o tafani) montanti d'oro, 2.1, accompagnate in capo da una forbice posta in fascia d'argento
(citato in (15))

Stemma da disegnare.svg Barberini (TOS) (Toscana)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5088)

Coa fam ITA barberini2.jpg Barberini o Da Barberino (Toscana)
Coa fam ITA barberini2 khi.jpg

(DE) In Grün 1 rotes Schrägkreuz, oben begleitet von 1 achtstrahligen goldenen Stern
(citato in KHIF)

Stemma da disegnare.svg Barberini (EMI) (Cesena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLCW)
Immagine in Blasone Cesenate

Stemma da disegnare.svg Barberini di Roma (EMI) (Cesena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLCW)
Immagine in Blasone Cesenate

Stemma da disegnare.svg Barberinus (TOS) (Firenze)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7449)

Coa fam ITA barberis.jpg

Coa fam ITA barberis2.jpg

Coa fam ITA barberis3.jpg

Barberis (Bibiana, Carmagnola, Savoia) Titolo: conti palatini; signori della casaforte di Lescheraine, Saint Avre

Troncato, al 1° d'argento, all'aquila bicipite di nero, al 2° d'oro, allo scaglione di rosso
alias
Troncato, al 1° d'oro, all'aquila bicipite di nero, al 2° di rosso, allo scaglione d'oro
alias
D'oro, allo scaglione di rosso, con il capo d'argento, carico di un'aquila bicipite di nero
Motto: Iustus ex fide vivit
(citato in (17))

Coa fam ITA barberis4.jpg Barberis (Mondovì)

D'oro, alla banda d'azzurro
(citato in (17))

Stemma da disegnare.svg Barberis (Ottiglio, Ponzano)

D'oro, a due guerrieri, il primo armato di spada e di rotella, il secondo di stocco e di spada, affrontati, duellanti, seminudi di carnagione, dipinti all'uso antico
(citato in (17))

Coa fam ITA barberis6.jpg Barberis (Crevacuore)

D'azzurro, alla banda di rosso, cucita, carica di un leone passante, d'oro, accompagnata verso il capo da tre stelle (6), pure d'oro, poste in banda
(citato in (17))

Stemma da disegnare.svg Barbero (Benevagienna)

D'oro, al pruno nutrito sulla pianura erbosa, accompagnato da due mastini affrontati, sdraiati al piede del tronco, sormontato da un braccio armato, impugnante con la mano guantata una spada, il tutto al naturale
(citato in (17))

Coa fam ITA barbero2.jpg

Coa fam ITA barbero3.jpg

Barbero (Bra)

Di nero, a tre bande d'argento
alias
D'argento, alla banda di nero
(citato in (17))

Stemma da disegnare.svg Barbeta (Veneto)

(d'argento, alla barbetta (?) di nero)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(d'oro, a tre barbette (?) di nero)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbetti o Barbati (VEN) (Aquileia, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5709)

Barbi[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barbi.jpg Barbi (Gubbio)

d'azzurro al leone linguato di rosso attraversato da una banda d'argento
(citato in (4) – Vol. I pag. 505)
banda di argento su - leone rampante di oro su azzurro
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barbi o Barbolani (EMI VEN) (Parma, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7206)[collegamento interrotto]

Stemma da disegnare.svg Barbi o Barbolani (EMI VEN) (Parma, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5710)[collegamento interrotto]

Coa fam ITA barbiani.jpg Barbiani (Firenze)

Inquartato: nel 1° d'azzurro, alla banda d'oro e al palo attraversante dello stesso; nel 2° troncato semipartito: a/ d'azzurro, all'aquila dal volo spiegato di nero, coronata d'oro, b/ d'azzurro, a tre pesci nuotanti l'uno sull'altro d'argento, c/ d'azzurro, al leone al naturale, tenente una palla di nero; nel 3° di rosso pieno; nel 4° d'argento, a tre pali d'azzurro
(citato in (15))

Stemma da disegnare.svg Barbiani (EMI) (Cesena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLCW)
Immagine in Blasone Cesenate

Coa fam ITA barbiano di belgioioso.jpg

Coa fam ITA barbiano di belgioioso2.jpg

Barbiano di Belgioioso e Barbiano di Belgioioso d'Este (ramo primogenito) (Milano) Titoli: Nobile, Patrizio milanese, Conte e Signore di Belgioioso, Consignore del Vicariato di Belgioioso, Signore di San Colombano al Lambro e di Graffignana, Consignore di Albuzzano, Marzano, Vigalfo, Barona e Spirago, Signore di Boscone Tosca e Cascina d'Este, Conte del S. R. I., Principe del S. R. I. e di Belgioioso, Marchese di Grumello, Signore di Lardara, Confienza e Cigognola, trattamento di Don e Donna

inquartato: nel 1º e 4º d'oro all'aquila imperiale bicipite col volo spiegato aureolata nelle due teste d'argento e coronata da una corona imperiale d'oro e tenente con la zampa destra una spada sguainata e manicata d'oro posta in banda e con la sinistra un globo d'oro crociato; nel 2º e 3º d'azzurro a tre gigli d'oro disposti 2 e 1 con la bordura innestata d'oro e di rosso; sul tutto uno scudetto partito: a) scaccato d'argento e di rosso al capo d'argento caricato di una croce del secondo; b) d'azzurro all'aquila al naturale coronata d'oro.
(citato in (4) – Vol. I pag. 505)
scaccato di argento e rosso (24pezzi) - croce di rosso su argento in capo - aquila al naturale coronata di oro ali abbassate su azzurro tutto su scudetto su - aquila bicipite di nero aureolata di argento su ambo le teste sovrastata da corona imperiale di oro tenente in destra e sinistra spada e mondo crociato tutto su oro - 3 gigli di oro su azzurro posti 2,1 - bordura inchiavata composta di rosso e di oro
(citato in LEOM)
Lo scudo è accollato alla collana del Toson d'Oro e sormontato da un sole d'oro il tutto posto sotto un padiglione sormontato da una corona da Principe
Supporti: 2 leoni d'oro con la testa rivolta, tenenti ciascuno una bandiera, quella a destra d'argento caricata del gonfalone e delle chiavi pontificie, quella a sinistra d'argento alla croce di rosso, accantonata dalle sillabe Lib. ital. ab. est.

Coa fam ITA barbiano di belgioioso3.jpg Barbiano di Belgioioso e Barbiano di Belgioioso d'Este (ramo secondogenito) (Milano) Titoli: Nobile, Patrizio milanese, Conte e Signore di Belgioioso, Consignore di Albuzzano, Marzano, Vigalfo, Barona e Spirago, Conte del S. R. I., Signore di Merlino e di Confienza, trattamento di Don e Donna

scaccato di argento e di rosso, con il capo d'argento caricato di una croce di rosso
(citato in (4) – Vol. I pag. 505)
scaccato di argento e di rosso (24pezzi) - croce di rosso su argento in capo
(citato in LEOM)
Supporti: due leoni d'oro
Motto: Lib. ital. ab. est.
Manto

Stemma da disegnare.svg Barbiano di Belgioioso (Milano)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(Immagine nella Raccolta stemmi Trippini)

Stemma da disegnare.svg Barbiano di Belgioioso (Milano)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(Immagine nella Raccolta stemmi Trippini)

Coa fam ITA barbiellini amidei.jpg Barbiellini Amidei (Piacenza, Roma)

busto di uomo barbuto di profilo vestito al naturale su azzurro affiancato - 2 gigli di argento su azzurro - cometa di oro in palo su rosso in capo - fascia di rosso su oro
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barbier (Torino)

D'argento, all'aquila di nero, accompagnata in punta da una pianta di battisegola (fiordaliso), al naturale
(citato in (17))
Motto: Assez clair voit qui l'empeche de foudre

Coa fam ITA barbier.jpg Barbier (Parigi, Torino)

gallo di nero crestato e barbato di rosso testa rivolta su argento - spada in sbarra di azzurro manicata di nero su fiore di azzurro su oro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barbieri.jpg Barbieri (Modena, Mirandola, Roma)

d'azzurro, a 2 barbi d'argento natanti in fascia l'uno sull'altro, il primo volto a sinistra e l'altro a destra, nell'acqua al naturale in punta
(citato in GUCA – pag. 74 e in (16))
2 pesci barbi di argento un sull'altro il superiore rivolto su mare al naturale su azzurro
(citato in LEOM)
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 16)

Coa fam ITA barbieri2.jpg Barbieri (Vicenza) Titoli: Nobile, Conte di Pasiano Schiavonesco e ville annesse

d'azzurro a tre pesci d'argento posti uno sopra l'altro
(citato in (4) – Vol. I pag. 507)
3 pesci posti in fascia un sull'altro di argento su azzurro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barbieri3.jpg Barbieri (Parma)

fede vestita di rosso stringente anche ramo di alloro e spada di argento in sbarra su argento
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barbieri (Parma)

barba umana di rosso su argento - nero pieno
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barbieri (EMI) (Cesena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLCW)
Immagine in Blasone Cesenate

Stemma da disegnare.svg Barbieri (EMI) (Modena, Ferrara)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 667)

Stemma da disegnare.svg Barbieri

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 4454)

Stemma da disegnare.svg Barbieri (LAZ) (Roma)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 3722)

Stemma da disegnare.svg Barbieri (EMI) (Modena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 1425)

Coa fam ITA barbierini.jpg

Coa fam ITA barbierini2.jpg

Barbierini (Firenze)

Di rosso, al leone d'oro, tenente una ferza dello stesso; con il capo d'azzurro caricato di tre api montanti d'oro, 1.2
alias
Di rosso, al leone d'oro, tenente una ferza dello stesso; con il capo d'azzurro caricato di tre api montanti d'oro, 2.1
(citato in (15))

Coa fam ITA barbini.jpg Barbini (Murano, Venezia)

cometa di oro in palo affiancata da 2 teste barbute in maestà al naturale su azzurro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barbisoni.jpg Barbisoni (Brescia)

d'azzurro, al capro d'oro, saliente
(citato in GUCA – pag. 114 e in (16))

Stemma da disegnare.svg Barbisoni (LOM) (Brescia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 4906)

Barbo[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Stemma da disegnare.svg Barbo (Veneto)

(d'oro, alla banda di rosso caricata di un pesce d'argento, accompagnata da due barbette (?) di nero, una in capo e una in punta)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Coa fam ITA barbo2.jpg Barbo (Veneto)

(d'azzurro, al leone d'argento, alla banda d'oro attraversante sul tutto)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 4527)[collegamento interrotto]

Stemma da disegnare.svg Barbo (VEN) (Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 4580)[collegamento interrotto]

Coa fam ITA barbò.jpg

Coa fam ITA barbò2.jpg

Barbò

di rosso al bue d'argento passante accompagnato da tre stelle (8) d'oro, due nel capo, una nel canton destro della campagna
(citato in (4) – Vol. I pag. 507)
alias
bue passante di argento accompagnato da - 3 stelle (8 raggi) di oro poste 2,1 tutto su rosso
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barbò (LOM) (Cremona) Titolo: marchesi e conti di Soresina, conti del Regno d'Italia, conti di Casalmorano, signori di Binanuova, di Scandolara, di Grontardo, di Gambina, di Levata, di Torrenuova, di Pescarolo, di Formigara, di Pumenengo e della Calciana inferiore

di rosso al bue passante d'argento, accompagnato da tre stelle di otto raggi d'oro, due nel capo e una in punta
(citato in BLCR)
Motto: All'opera
Immagine in Blasonario Cremonese

Stemma da disegnare.svg Barbò (Milano)

bue rampante di argento su rosso - 3 stelle (8 raggi) di oro poste 2 in alto e una in basso a sinistra su rosso
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barbò4.jpg Barbò (Milano)

inquartato: al 1º e 4º di rosso al bue d'argento passante accompagnato da tre stelle (8) d'oro, due nel capo, una nel canton destro della campagna (Barbò); al 2º e 3º partito: a destra d'azzurro al cane d'argento, rampante, collarinato d'oro, rivoltato: a sinistra troncato: al 1º palato di rosso e d'oro di otto pezzi; al 2º di rosso all'uccello d'argento, passante (Carrera)
(citato in (4) – Vol. I pag. 507)
bue di argento passante su terrazzo di verde su rosso - 2 stelle (8 raggi) di oro in alto poste in fascia su rosso - stella (8 raggi) di oro sul terrazzo a sinistra - cane di argento collarinato di oro rampante e rivolto su azzurro - palato di rosso e di oro (8 pezzi) - uccello di argento passante su rosso
(citato in LEOM)
Cimieri: due, a destra, di una stella (8) d'oro fra due proboscidi d'argento; a sinistra, il cane del campo, nascente

Coa fam ITA barboglio gajoncelli.jpg Barboglio Gajoncelli (Brescia)

di rosso, al monte di 3 cime d'oro movente dalla punta dello scudo, sostenente una mano d'aquila di nero (citato in GUCA – pag. 354 e in (16))

Coa fam ITA barbolani.jpg Barbolani (Firenze)

d'oro all'aquila al volo abbassata di nero coronata del campo posata sulla fascia centrata di argento
(citato in (4) – Vol. I pag. 508)
aquila ali abbassate (volo) di nero coronata di oro appollaiata su - fascia convessa di argento che ne copre la coda su oro
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barbolani

d'oro all'aquila al volo abbassato di nero, allumata e linguata di rosso, rostrata, armata e coronata del campo, posata sulla fascia diminuita e abbassata di azzurro, attraversante sulla coda
(citato in (6) – pag. 46)

Stemma da disegnare.svg Barbolani

d'oro all'aquila bicipite al volo spiegato di nero, allumata e linguata di rosso, rostrata, armata e coronata del campo, posata sulla fascia diminuita e abbassata di azzurro, attraversante sulla coda
(citato in (6) – pag. 46)

Coa fam ITA barbolani4.jpg Barbolani (Napoli)

di oro all'aquila di nero linguata di rosso e coronata del campo, con la fascia d'argento attraversante
(citato in (4) – Vol. I pag. 510)
fascia di argento su - aquila di nero coronata di oro su oro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barbolani5.jpg Barbolani (Veneto)

(troncato: nel 1º d'oro pieno; nel 2º d'azzurro caricato di una stella a otto raggi di rosso)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barbolani (VEN) (Barbasco, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7198)

Coa fam ITA barbolani6.jpg Barbolani (Napoli)

fascia di azzurro sormontata da aquila di nero su argento
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barbolani da Montauto (Arezzo, Firenze)

D'oro, all'aquila dal volo abbassato di nero coronata del campo, posata sulla fascia diminuita abbassata e attraversante d'argento
alias
D'oro, all'aquila bicipite dal volo abbassato di nero coronata del campo, posata sulla fascia diminuita abbassata e attraversante d'azzurro
(citato in (15))

Coa fam ITA barbolini.jpg Barbolini (VEN) (Balbinasco, Torcello, Venezia)

(troncato d'oro e d'azzurro, all'uccello d'argento posato sulla partizione; il secondo caricato di una stella a otto raggi di rosso)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5711)

Coa fam ITA barbolini2.jpg Barbolini (Veneto)

(d'argento, alla banda di rosso, accostata da due delfini dello stesso)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Coa fam ITA barbolio de' gaioncelli.jpg Barbolio de' Gaioncelli (Capriolo (Brescia))

di rosso ad un colle di tre vette d'oro, movente dalla punta dello scudo e sostenente una mano d'aquila di nero
(citato in (4) – Vol. I pag. 508)
monte a 3 cime di oro uscente dalla punta cimato da - mano di aquila di nero su rosso
(citato in LEOM)
Cimiero: la mano d'aquila di nero

Coa fam ITA barbonzini.jpg Barbonzini (Venezia)

scaglione di rosso su argento accompagnato in alto da - una B ed una A in lettere maiuscole e in punta da una R di rosso in carattere gotico
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barbora o Barboro (Ovada)

Troncato-inchiavato: nel 1° ritroncato a) d'azzurro, al crescente montante d'oro; b) d'argento pieno; nel 2° d'oro, alla torre di rosso, chiusa di ... , merlata di due pezzi alla ghibellina, moventi dalla punta e sostenente una palla di cannone di nero, posta fra i due merli
(citato in STOV)

Coa fam ITA barbotti.jpg Barbotti (Siena)

D'azzurro, al grifone di rosso, tenente una spada alta d'argento
(citato in (15))

Coa fam ITA barbotti2.jpg

Coa fam ITA barbotti3.jpg

Barbotti (Casale) Titolo: conti di Sala

Palato di verde e d'oro, con il capo del secondo carico di un'aquila di nero
alias
Palato di rosso e d'oro, con il capo del secondo carico di un'aquila di nero
(citato in (17))

Barbu[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barbugli.jpg Barbugli (Bettola Piacenza)

leone rampante nascente di rosso su argento - arbusto spinoso di verde a sinistra su argento - 3 stelle (5 raggi) di oro poste in fascia su azzurro - aquila bicipite di nero coronata di oro su oro in capo
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barbugli2.jpg Barbugli (Bettola Piacenza)

berretto dottorale di rosso su argento - campagna mareggiata di azzurro e di argento
(citato in LEOM)

Barc[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barca.jpg Barca (Ragusa/Dubrovnik)

d'azzurro, a tre anelletti d'argento male ordinati
(citato in (8))
(FR) D'azur, à trois annelets mal-ordonnés d'argent. Casque couronné.
(citato in (9))

Coa fam ITA barca2.jpg Barca (Ragusa/Dubrovnik)

d'azzurro, alla fascia d'argento, accompagnata da quattordici stelle dello stesso, il tutto d'argento, sete in capo, di cui una nel punto del capo e le altre sei ordinate in semicerchio, e sette in punta, ordinate 4, 2 e 1
(citato in (8))
(FR) D'azur, à une fasce, acc. de quatorze étoiles, le tout d'argent, sept en chef, dont une au point du chef et les six autres rangées en demi-cercle, et sept en pointe, 4, 2 et 1. Casque couronné.
(citato in (9))

Stemma da disegnare.svg Barcanante (Molise)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in (16))

Coa fam ITA barcelloni corte.jpg Barcelloni Corte (Belluno) Titolo: Nobile

partito: al 1º d'argento allo scorpione di nero, al 2º fasciato scaccato di rosso e di argento di due file e di verde
(citato in (4) – Vol. I pag. 510)
scorpione di nero posto in palo su argento - fasciato di : scaccato di rosso e di argento e di verde
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barchetti.jpg Barchetti (Firenze)

D'azzurro, al vascello al naturale fornito d'argento, navigante verso sinistra sul mare al naturale, e accompagnato nel cantone destro del capo da una stella a otto punte d'oro
(citato in (15))

Coa fam ITA barcosi.jpg Barcosi (Prato)

D'azzurro, a sei stelle a otto punte d'oro ordinate in cinta
(citato in (15))

Bard[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA bardassi.jpg Bardassi o Bardaxi (Sicilia) Titolo: barone de' Martini

di rosso, alla stella d'oro di otto raggi. Corona di barone
(citato in MNGO e in NBSC)
Notizie storiche in Famiglie nobili di Sicilia

Coa fam ITA bardeau.jpg Bardeau (Trieste, Stiria) Titolo: Conte

d'argento al bardotto d'azzurro passante, linguato di rosso
(citato in (4) – Vol. I pag. 511)br/> somaro (bardotto) bardato passante di azzurro su argento
(citato in LEOM)
Cimiero: il capo ed il collo del bardotto dello scudo

Coa fam ITA bardelli.jpg Bardelli (Firenze)

Di..., all'orso passante in banda di..., accompagnato in capo da quattro gigli di..., posti tra i cinque pendenti di un lambello di...
(citato in (15))

Coa fam ITA bardelli2.jpg

Coa fam ITA bardelli3.jpg

Coa fam ITA bardelli4.jpg Coa fam ITA bardelli5.jpg

Bardelli o Bardelli Lanaioli (Siena, Firenze)

D'azzurro, a tre ruote d'oro, 2.1, accompagnate in capo da due chiavi decussate d'argento, legate di rosso
(citato in (15))
alias
D'azzurro, a tre ruote d'oro, 2.1, accompagnate in capo da due chiavi decussate d'oro, legate di rosso
(citato in (15))
alias

D'azzurro, alla fascia diminuita di nero, accompagnata in capo da due chiavi decussate d'oro legate di rosso, e in punta da tre ruote d'oro, 2.1
Coa fam ITA bardelli khi.jpg

(citato in (15))
(DE) In durch 1 Balken geteiltem Feld oben 2 gekreuzte Schlüssel, unten in Blau 3 achtspeichige goldene Räder, 2:1 gestellt
(citato in KHIF)
alias
Troncato: nel 1º d'argento, a due chiavi decussate d'oro, legate di rosso; nel 2º d'azzurro, a tre ruote d'oro, 2.1
(citato in (15))

Stemma da disegnare.svg Bardellini (Asolo)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in (16))

Coa fam ITA bardesono.jpg Bardesono e Bardessono (Roma, Torino, Agliè) Titolo: Conte di Pavignano, Rigrasso

troncato: al 1º d'azzurro, alla torre d'oro sormontata da un sole dello stesso; al 2º bandato d'argento e di nero
(citato in (4) – Vol. I pag. 511 e in (17))
torre di oro uscente dalla troncatura cimata da - sole raggiante dello stesso su azzurro - bandato di argento e di nero
(citato in LEOM)
Motto: Ardens sum

Coa fam ITA bardi16.jpg

Coa fam ITA bardi17.jpg

Bardi (Colle Val d'Elsa, Firenze, Pisa)

d'azzurro, a sei grappoli d'uva d'oro, a 3 2 1
(citato in (10) – fasc. 391)
D'azzurro, a sei grappoli d'uva d'oro, 3.2.1
(citato in (15))
alias
D'azzurro, a sei grappoli d'uva d'oro, 3.2.1, con il capo cucito d'Angiò
(citato in (15))

Coa fam ITA bardi.jpg Bardi (Firenze)

d'oro, a 7 losanghe di rosso accollate in banda
(citato in GUCA – pag. 345 e in (16))

Coa fam ITA bardi.jpg

Coa fam ITA bardi2.jpg Coa fam ITA bardi3.jpg Coa fam ITA bardi4.jpg Coa fam ITA bardi5.jpg Coa fam ITA bardi6.jpg Coa fam ITA bardi7.jpg Coa fam ITA bardi8.jpg Coa fam ITA bardi9.jpg Coa fam ITA bardi10.jpg Coa fam ITA bardi11.jpg Coa fam ITA bardi15.jpg

Bardi (Firenze)
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso
Coa fam ITA bardi khi.jpg

(citato in (15))
(DE) In Gold 1 roter Rautenschrägbalken
(citato in KHIF)
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con il castello d'argento posto nel cantone sinistro del capo
(citato in (15))
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con lo scudetto d'Inghilterra posto nel cantone sinistro del capo
(citato in (15))
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con il capo di Libertà
(citato in (15))
alias

D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con la corona radiata d'oro, posta nel cantone sinistro del capo
Coa fam ITA bardi5 khi.jpg

(citato in (15))
(DE) In Gold 1 erniedrigter roter Rautenschrägbalken, im linken Obereck begleitet von 1 silbernen Krone?
(citato in KHIF)
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con una ghirlanda di verde, posta nel cantone sinistro del capo
(citato in (15))
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con lo scudetto del Popolo fiorentino, posto nel cantone sinistro del capo
(citato in (15))
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con il leone leopardito d'argento, posto nel cantone sinistro del capo
(citato in (15))
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con il liocorno inalberato d'argento, posto nel cantone sinistro del capo
(citato in (15))
alias

D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con il drago di verde, posto nel cantone sinistro del capo
Coa fam ITA bardi10 khi.jpg

(citato in (15))
(DE) In Gold 1 erniedrigter roter Rautenschrägbalken, im linken Obereck begleitet von 1 rotgezungten, ringförmig gelegten grünen Drachen
(citato in KHIF)
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con la bordura composta d'argento e d'azzurro
(citato in (15))
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, al ramo di rosaio di..., posto nel cantone sinistro del capo
(citato in (15))
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con lo scudetto di... caricato di tre corone radiate di..., posto nel cantone sinistro del capo
(citato in (15))
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con la crocetta di..., posta nel capo
(citato in (15))
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con lo scudetto d'argento bordato d'azzurro, caricato di un leone di rosso, posto nel cantone sinistro del capo
(citato in (15))
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, con lo scudetto di Firenze, posto nel cantone sinistro del capo
(citato in (15))
alias
D'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, alla torre d'argento, posta nel capo
(citato in (15))
alias

(DE) In Gold 1 erniedrigter roter Rautenschrägbalken, im linken Obereck begleitet von 1 eintürmigen naturfarbenen Burg
Coa fam ITA bardi16 khi.jpg

(citato in KHIF)
alias

(DE) In Gold 1 erniedrigter roter Rautenschrägbalken, im linken Obereck begleitet von 1 silbernen? Schild, dieses belegt mit 3 schreitenden Löwen untereinander
Coa fam ITA bardi17 khi.jpg

(citato in KHIF)

Stemma da disegnare.svg Bardi (Pisa)

Troncato: nel 1º d'azzurro, al destrocherio armato al naturale, tenente in palo con la mano di carnagione una scure d'arme (o alabarda) d'oro, manicata al naturale e accostata da due stelle a otto punte d'oro; nel 2º d'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, accompagnate in punta dal mare al naturale
alias
Troncato: nel 1º d'azzurro, al destrocherio armato al naturale, tenente in palo con la mano di carnagione una scure d'arme (o alabarda) d'oro, manicata al naturale e accostata da due stelle a sei punte d'oro; nel 2º d'oro, alla banda di losanghe accollate di rosso, accompagnate in punta dal mare al naturale
(citato in (15))

Coa fam ITA bardi18.jpg Bardi (Siena)

D'azzurro, al centauro inalberato d'argento, con testa e braccia di carnagione, coperto e vestito di rosso, talvolta sostenuto dal terreno al naturale, scoccante con l'arco dello stesso una freccia d'argento
(citato in (15))

Coa fam ITA bardi19.jpg Bardi o Mastrantonio (Sicilia) Titolo: signore di Jaci; barone della Cerda; marchese della Sambuca

d'oro, a cinque fusi di rosso accollati ed accostati in banda scorciata
(citato in MNGO)
d'oro con cinque fuselli rossi accollati in banda. Corona di marchese
(citato in NBSC)
Notizie storiche in Famiglie nobili di Sicilia

Stemma da disegnare.svg Bardi o Balubani (VEN) (Aquileia, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5693)

Stemma da disegnare.svg Bardi o Balubani (VEN) (Aquileia, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5694)

Coa fam ITA bardi giampoli.jpg Bardi Giampoli (Toscana, Pisa)
Coa fam ITA bardi giampoli khi.jpg

(DE) In Blau 6 goldene gestielte Maiskolben, 3:2:1 gestellt und überhöht von 1 vierlätzigen roten Turnierkragen, dieser begleitet von je 1 goldenen Lilie zwischen den Lätzen
(citato in KHIF)

Coa fam ITA bardi serzelli.jpg Bardi Serzelli (Firenze)

partito: nel 1º d'oro a 5 losanghe di rosso accollate in banda; nel 2º d'argento a tre rocchi di rosso posti 2, 1. Lo scudo accollato a due aquile di nero, con un castello d'argento per cimiero e la corona comitale, in segno del Vicariato imperiale sulla contea di Vernio
(citato in (4) – Vol. I pag. 511)
5 losanghe di rosso accollate in banda su oro - 3 rocchi di scacchiere di rosso posti 2,1 su argento
(citato in LEOM)

Coa fam ITA bardini.jpg Bardini (Volterra)

tagliato d'oro e di rosso alla rotella dell'uno nell'altro; ciascuna rotella caricata di una croce avellana d'azzurro, forata d'oro; la prima sormontata da tre gigli d'azzurro ordinati in fascia e separati da 4 pendenti di un lambello di rosso
(citato in (4) – Vol. I pag. 512)
2 croci avellane di azzurro una su rotella di rosso sull'oro del tagliato di oro e di rosso e una su rotella di oro su rosso - lambello (4gocce) di rosso 3 gigli di azzurro su oro in capo
(citato in LEOM)

Coa fam ITA bardini2.jpg Bardini (Firenze)

Troncato d'oro e di rosso, a due rose dell'uno nell'altro; nel capo, tre gigli di rosso, posti fra i quattro pendenti di una lambello dello stesso
(citato in (15))

Coa fam ITA bardini5.jpg

Coa fam ITA bardini6.jpg Coa fam ITA bardini7.jpg

Bardini (Volterra, Firenze)

Trinciato ondato d'oro e di rosso, a due rose dell'uno nell'altro; nel capo, tre gigli d'azzurro posti fra i quattro pendenti di un lambello di rosso
alias
Trinciato ondato d'oro e di rosso, a due rose dell'uno nell'altro; nel capo, tre gigli d'azzurro posti fra i quattro pendenti di un lambello di rosso; il tutto abbassato sotto la croce di Santo Stefano
alias
Trinciato d'oro e di rosso, a due rose dell'uno nell'altro
(citato in (15))

Coa fam ITA bardini4.jpg Bardini (Toscana)
Coa fam ITA bardini3 khi.jpg

Bandato d'argento e di nero di otto pezzi
(DE) 7mal silber-schwarz schräggeteilt
(citato in KHIF)

Coa fam ITA bardini8.jpg Bardini (Toscana)
Coa fam ITA bardini4 khi.jpg

(DE) Gold-rot geteilt, darin 2 Rosen in verwechselten Tinkturen, überhöht von 1 vierlätzigen roten Turnierkragen, dieser begleitet von je 1 goldenen Lilie zwischen den Lätzen
(citato in KHIF)

Stemma da disegnare.svg Bardocchi (Bologna)

Cervo
(citato in (16))

Stemma da disegnare.svg Bardone (Vercelli ?)

Di rosso, al leone rampante d'oro, tenente tre bastoni noderosi dello stesso, uno con le zampe anteriori, due con quelle posteriori
(citato in (17))

Coa fam ITA bardonecchia.jpg

Coa fam ITA bardonecchia2.jpg Coa fam ITA bardonecchia3.jpg Coa fam ITA de bardonnêche4.jpg

Bardonecchia, di Bardonnèche, de Bardonesca (da Bardonecchia, nel Delfinato, in Valle di Susa e Torino)

D'argento, inferriato di rosso, inchiodato d'oro; col capo d'oro, carico di un'aquila di nero, nascente, linguata di rosso
Quanto al capo si devono segnalare anche le varianti: 1) d'oro carico di un leone nascente di nero e un capo d'oro carico di un giglio di rosso accostato da due crescenti dello stesso, affrontati; 2) d'oro pieno.
Motto: Tutum forti praesidium virtus
(citato in MOLA, pp. 79–80)

Coa fam ITA bardoni.jpg Bardoni (Modena)

d'azzurro al cervo passante d'argento sul terreno di verde
(citato in (5) – pag. 58 v. 4-6 e in (16))

Stemma da disegnare.svg Bardoni o Fuseri (EMI) (Modena, Ferrara)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 622 e id. 3698 e id. 1557)

Stemma da disegnare.svg Bardonzi (VEN) (Istria, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7140)

Coa fam ITA barducci khi.jpg Barducci (Toscana)

(DE) In Gold 1 blauer Balken, begleitet von 3 2:1 gestellten blauen Ringen
(citato in KHIF)

Coa fam ITA barducci2.jpg Barducci (Toscana)
Coa fam ITA barducci2 khi.jpg

(DE) In Rot 3 eintürmige silberne Burgen, 1:2 gestellt
(citato in KHIF)

Coa fam ITA barducci3.jpg Barducci (Toscana)
Coa fam ITA barducci3 khi.jpg

(DE) In Blau 1 silberne Scheibe, belegt mit 1 roten Kreuz und kreisförmig begleitet von 8 silbernen Rosen
(citato in KHIF)

Coa fam ITA barducci4.jpg Barducci (Toscana)
Coa fam ITA barducci4 khi.jpg

(DE) In Blau 6 silberne Rosen, 1:2:2:1 gestellt
(citato in KHIF)

Coa fam ITA barducci5.jpg Barducci (Toscana)
Coa fam ITA barducci5 khi.jpg

(DE) In Rot 6 gold-silber gespaltene Scheiben, 3:2:1 gestellt und oben begleitet von 1 vierlätzigen blauen Turnierkragen
(citato in KHIF)

Coa fam ITA barducci6.jpg Barducci (Toscana)
Coa fam ITA barducci6 khi.jpg

(DE) In Rot 6 mit je 1 schwarzen Pfahl belegte silberne Scheiben, 1:2:2:1 gestellt
(citato in KHIF)

Coa fam ITA barducci attavanti.jpg Barducci Attavanti (Firenze)

D'oro, alla fascia di verde accompagnata da tre anelletti dello stesso, 2.1
(citato in (15))

Coa fam ITA barducci attavanti2 khi.jpg Barducci Attavanti (Toscana)

(DE) In Gold 1 blauer Balken, begleitet von 3 1:2 gestellten querovalen blauen Ringen
(citato in KHIF)

Coa fam ITA barducci cherichini.jpg

Coa fam ITA barducci cherichini2.jpg Coa fam ITA barducci cherichini3.jpg Coa fam ITA barducci cherichini4.jpg Coa fam ITA barducci cherichini5.jpg Coa fam ITA barducci cherichini6.jpg Coa fam ITA barducci cherichini7.jpg Coa fam ITA barducci cherichini8.jpg Coa fam ITA barducci cherichini9.jpg

Barducci Cherichini (Firenze)

Di rosso, a sei bisanti ordinati in cinta, partiti d'oro e d'argento e caricati ciascuno di un palo d'azzurro, passato sulla partizione
(citato in (15))
alias
Di rosso, a sei bisanti ordinati 3.2.1, partiti d'oro e d'argento e caricati ciascuno di un palo d'azzurro, passato sulla partizione
(citato in (15))
alias
Di rosso, a sei bisanti ordinati in cinta, partiti d'oro e d'argento e caricati ciascuno di un palo d'azzurro, passato sulla partizione, con il capo d'Angiò
(citato in (15))
alias
Di rosso, a sei bisanti ordinati 3.2.1, partiti d'oro e d'argento e caricati ciascuno di un palo d'azzurro, passato sulla partizione, con il capo d'Angiò
(citato in (15))
alias
Di rosso, a sei bisanti ordinati in cinta, partiti d'oro e d'argento e caricati ciascuno di un palo d'azzurro, passato sulla partizione, con il capo di Leone X abbassato sotto il capo d'Angiò
(citato in (15))
alias
Di rosso, a sei bisanti ordinati 3.2.1, partiti d'oro e d'argento e caricati ciascuno di un palo d'azzurro, passato sulla partizione, con il capo di Leone X abbassato sotto il capo d'Angiò
(citato in (15))
alias
Di rosso, a sei bisanti partiti d'oro e d'argento, 3.2.1
(citato in (15))
alias
Di rosso, a otto bisanti d'oro, caricati ciascuno di un palo di nero, 2.3.2.1
(citato in (15))
alias

(DE) In Rot 6 durch je 1 silbernen Pfahl gold-blau gespaltene Scheiben, 1:2:2:1 gestellt
Coa fam ITA barducci chierichini3 khi.jpg

(citato in KHIF)
alias

(DE) Unter 1 blauen Schildhaupt, darin 1 vierlätziger roter Turnierkragen, begleitet von je 1 goldenen Lilie zwischen den Lätzen (Capo d'Angiò), in Rot 6 durch je 1 blauen Pfahl gold-silber gespaltene Scheiben, 3:2:1 gestellt
Coa fam ITA barducci chierichini4 khi.jpg

(citato in KHIF)

Coa fam ITA barducci delle bozze.jpg Barducci delle Bozze (Toscana)
Coa fam ITA barducci delle bozze khi.jpg

(DE) Durch 1 blauen Balken rot-gold geteilt, oben 1 goldener Stierkopf
(citato in KHIF)

Bare[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barea toscan.jpg Barea Toscan (Resana (Treviso)) Titoli: Nobile, Cavaliere dell'I. A.

inquartato: al 1 e 4º d'azzurro al leone d'oro linguato di rosso, tenente con la zampa destra una spada al naturale; al 2º d'oro a quattro bande di verde; al 3º d'oro a tre bande di verde
(citato in (4) – Vol. I pag. 513)
leone rampante di oro spada posta in palo dello stesso in destra su azzurro - 4 bande di verde su oro - 3 bande di verde su oro
(citato in LEOM)
Cimieri: a destra, il leone del campo rivoltato; a sinistra un semivolo d'oro carico di quattro bande di verde

Coa fam ITA barel.jpg Barel (Torino)

di rosso alla torre d'oro, addestrata, in alto, da una stella, sinistrata da un giglio, il tutto d'argento
(citato in (4) – Vol. I pag. 513 e in (17))

Stemma da disegnare.svg Barel (Torino) Titoli: Marchese di Lucinge, Conte di S.Albano, Signore di Pellionex

inquartato: al 1º e 4º di rosso alla torre d'oro, addestrata, in alto, da una stella, sinistrata da un giglio, il tutto d'argento (Barel); al 2º di azzurro, al mondo d'argento, cerchiato e crociato di rosso (de Regard de Lucinge); al 3º di azzurro alla figura di S. Albano martire, a cavallo, galoppante, al naturale (Sant'Albano)
(citato in (4) – Vol. I pag. 513 e in (17))
torre di oro su rosso accompagnata da - stella (6 raggi) di argento a sinistra in alto e da giglio dello stesso a destra in alto su rosso - globo di argento cechiato e crociato di rosso su azzurro - figura di Sant'Albano martire tenente con la destra una foglia di palma su cavallo tutto al naturale su azzurro
(citato in LEOM)
alias
Inquartato di Barel e di Sant'Albano
(citato in (17))
Sostegni: due leoni d'oro, affrontati, con le teste rivoltate in fuori
Motto: À tout regard

Coa fam ITA barella.jpg Barella (Ovada)

Troncato: nel 1° di verde, alla sbarra di rosso, caricata di tre stelle di sei raggi d'oro; nel 2° di rosso, al pegaso di nero, coronato d'oro, sostenuto da un monte di tre cime di verde, movente dalla punta
(citato in STOV)

Coa fam ITA barelli.jpg Barelli o Barello (Nizza)

D'azzurro, a due fasce d'argento, accompagnate da cinque stelle, d'oro, 2, 1, 2
(citato in (17))

Stemma da disegnare.svg Barelli (EMI) (Modena, Ferrara)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 644)

Stemma da disegnare.svg Barelli

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 3680)

Stemma da disegnare.svg Barelli (EMI) (Modena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 1574)

Stemma da disegnare.svg Barelli (EMI) (Modena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 1570)

Coa fam ITA baretti.jpg Baretti (Mondovì)

Partito, semitroncato, al 1° d'azzurro, a tre barre(?) di nero, cucite, in palo, una accanto all'altra, la centrale più alta, al 2° d'oro, all'aquila coronata, di nero, al 3° di rosso, a tre lettere T di nero, 2, 1
(citato in (17))

Coa fam ITA baretti2.jpg Baretti

armellino pieno - capo di Gerusalemme
(citato in LEOM)

Barf[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barfali.jpg Barfali (Firenze)

Di..., al porco passante di..., sormontato da un lambello a tre pendenti di...
(citato in (15))

Barg[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA bargagli.jpg Bargagli arma di origine (Siena)

di rosso a due fasce d'argento caricate da quindici rose, dell'uno nell'altro, disposte 4, 4, 4, 2 e 1
(presente nel Palazzo Bargagli di Siena)

Coa fam ITA bargagli2.jpg Bargagli arma antica (Siena)

fasciato d'argento e di rosso di quattro pezzi, caricato di 9 rose poste 3, 3, 2, 1 dell'uno nell'altro
(presente nel Palazzo Pubblico di Siena, nelle Biccherne e citato in STBV)

Coa fam ITA bargagli petrucci.jpg

Coa fam ITA bargagli3.jpg Coa fam ITA bargagli5.jpg Coa fam ITA bargagli4.jpg Coa fam ITA bargagli6.jpg Coa fam ITA bargagli7.jpg Coa fam ITA bargagli8.jpg Coa fam ITA bargagli9.jpg

Bargagli e Bargagli Bardi Bandinelli (Siena) Titolo: Patrizio di Siena, Marchese, Conte, Conte Palatino, Signore di Ciliano

Di rosso alla fascia d'argento, il tutto caricato di sei rose dell'uno nell'altro disposte 3, 2, 1; al capo d'argento all'aquila bicipite di nero coronata d'oro, sormontata da tre rose di rosso
(citato in (4) – Vol. I pag. 514)
fascia di argento su rosso - 6 rose poste in piramide rovesciata di cui 3 e una di argento su rosso e 2 di rosso su argento - aquila bicipite di nero coronata di oro su ambo le teste su argento in capo - 3 rose poste in fascia in alto su argento
(citato in LEOM)
alias

Di rosso alla fascia d'argento caricata da due rose del campo, ed accompagnata da quattro rose d'argento, tre in capo ed una in punta; col capo dello stesso caricato dell'aquila bicipite spiegata di nero ed accompagnata in capo da tre rose di rosso
Siena, palazzo bargagli-piccolomini, stemma bargagli.JPG

(citato in CROD)
Di rosso, alla fascia d'argento, caricata di due rose del campo, e accompagnata da quattro rose d'argento, 3.1; il tutto abbassato sotto il capo d'argento, caricato dell'aquila bicipite di nero, sormontata da tre rose di rosso
(citato in (15))
alias
Fasciato di sei pezzi d'argento e di rosso; il 2º, 3º e 4º pezzo caricati di quattro rose ciascuno, il 5º pezzo di due rose, il 6º pezzo di una rosa, tutte dell'uno nell'altro
(citato in (15))
alias
D'argento, a tre fasce di rosso, caricate ciascuna di tre rose del campo, accompagnate da dieci rose di rosso, 3.3.3.1
(citato in (15))
alias
d'argento, a due fasce di rosso, accompagnate e caricate di dodici rose dell'uno nell'altro poste 2, 3, 2, 3 e 2
(FR) d'argent, à deux fasces de gueules, acc. et ch. de douze roses de l'un à l'autre, posées 2, 3, 2, 3 et 2
(citato in (9))
alias
di rosso, alla fascia d'argento caricata da due rose del campo e accompagnata da quattro rose d'argento, tre in capo e una in punta, al capo d'oro caricato di un'aquila spiegata di nero
(FR) de gueules à la fasce d'argent chargée ed deux roses du champ et acc. de quatre roses d'argent, 3 en chef et 1 en pointe, au chef d'or chargé d'une aigle éployée de sable
(citato in (9))
alias
Di rosso alla fascia d'argento, il tutto caricato di sei rose dell'uno nell'altro disposte 3, 2, 1; al capo d'argento all'aquila bicipite di nero coronata d'oro su entrambe le teste, accompagnata da due rose di rosso
alias
Di rosso alla fascia d'argento, il tutto caricato di sei rose dell'uno nell'altro disposte 3, 2, 1; al capo d'argento all'aquila bicipite di nero, accompagnata da due rose di rosso
Cimiero: elmo coronato d'alloro, sormontato dall'aquila bicipite
Motto: Semper suaves

Coa fam ITA bargagli petrucci2.jpg Bargagli Petrucci (TOS) (Siena, Firenze, Sarteano) Titolo: Marchese, Conte palatino

Partito, nel primo: di rosso, alla fascia d'argento, il tutto caricato di sei rose dell'uno nell'altro disposte 3, 2, 1, al capo di argento caricato dell'aquila bicipite di nero coronata d'oro e sormontata da tre rose di rosso; nel secondo: trinciato cuneato d'oro e d'azzurro, al capo dell'Impero
(citato in GUCA – pag. 458, in (4) - Vol. I pag. 515 e in (16))
Partito, nel primo: di rosso, alla fascia d'argento caricata da due rose del campo ed accompagnata da quattro rose d'argento, tre in capo ed una in punta, col capo dello stesso caricato dell'aquila bicipite spiegata di nero ed accompagnata in capo da tre rose di rosso; nel secondo: trinciato scalinato d'oro e d'azzurro, col capo dell'Impero
(citato in (4) - Supplemento)
aquila bicipite di nero coronata di oro 3 rose di rosso su argento - 3 rose di argento su rosso - 2 rose di rosso su fascia di argento - una rosa di argento su rosso - trinciato scalinato di oro e di azzurro - capo d'Impero
(citato in LEOM)
(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BNDD)
Immagine ne L'araldica sarteanese nei secoli

Coa fam ITA bargagli stoffi.jpg Bargagli Stoffi (Siena, Firenze) Titolo: Patrizio di Siena

aquila bicipite di nero coronata di oro sormontata da 3 rose di rosso su argento - 3 rose di argento su rosso - 2 rose di rosso su fascia di argento - una rosa di argento su rosso - fascia di rosso bordata di oro - 3 gigli di oro posti in fascia in alto e uno in punta su azzurro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA bargagli10.jpg Bargagli (Genova)

interzato in palo: al 1° bandato d'azzurro e d'argento, col pino di verde, sradicato, in palo attraversante; al 2° d'oro, al leone coronato dello stesso; al 3° d'azzurro, alla fascia cucita di rosso, caricata da cinque foglie d'argento, una accanto all'altra, ed accompagnata da quattro rose d'oro, tre in capo, ordinate in fascia, ed una in punta
(citato in CROD)

Stemma da disegnare.svg Bargaglia

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 3111)

Coa fam ITA bargagnati.jpg Bargagnati

di azzurro alla fede vestita di rosso accompagnata in capo da un'aquila di nero coronata d'oro nonché da due stelle d'oro con un sole raggiante del medesimo, in mezzo
(citato in (4) – Vol. I pag. 516)

Coa fam ITA bargagnati2.jpg

Coa fam ITA bargagnati3.jpg

Bargagnati (Fabriano)

partito: nel 1º di azzurro alla fede vestita di rosso accompagnata in capo da un'aquila di nero coronata d'oro nonché da due stelle d'oro con un sole raggiante del medesimo, in mezzo (Bargagnati); nel 2º di azzurro al destrocherio movente dal lato sinistro dello scudo, vestito di verde e tenente nella mano di carnagione una rosa gambuta e fogliata di verde, accompagnato in punta da tre stelle d'oro male ordinate (Braccini)
(citato in (4) – Vol. I pag. 516)
alias
fede vestita di rosso sormontata da - aquila di nero coronata di oro su azzurro - 2 stelle (6 raggi) di oro poste in fascia in alto su azzurro - sole uscente dal capo raggiante di oro su azzurro - braccio destro vestito di verde uscente da destra afferrante con la mano di carnagione una rosa di rosso stelata e fogliata di verde su azzurro - 3 stelle (6 raggi) di oro in basso su azzurro poste 2,1
(citato in LEOM)

Coa fam ITA bargali.jpg Bargali

aquila bicipite di nero coronata su ambo le teste di oro su argento - 5 rose araldiche di cui 2 in alto poste in fascia di rosso su argento e 3 di argento poste in fascia sulla campagna di rosso
(citato in LEOM)

Coa fam ITA bargellini.jpg Bargellini (Bologna, Palermo)
Coa fam ITA bargellini2 dlf.jpg

partito di rosso e d'oro, al leone attraversante dell'uno all'altro; al capo d'Angiò
(citato in (11) – pag. 82 e in (16))

Stemma da disegnare.svg Bargellini (CAM TOS) (Napoli, Toscana)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 3517)

Coa fam ITA bargellini2.jpg

Coa fam ITA bargellini.jpg

Bargellini (Firenze)

Di..., al leopardo illeonito di...; con il capo d'Angiò
alias
Partito di rosso e d'oro, al leone dell'uno nell'altro; con il capo d'Angiò
(citato in (15))

Coa fam ITA bargesi.jpg

Coa fam ITA bargesi2.jpg

Bargesi (Pistoia)

D'azzurro, alla fascia d'argento, accompagnata in punta da un rocco di scacchiere d'oro; con il capo cucito d'Angiò
alias
D'azzurro, alla fascia d'argento, accompagnata in capo da due gigli d'oro posti fra i tre pendenti di un lambello di rosso, e in punta da un calamaio d'oro, fornito di due penne d'oca dello stesso
(citato in (15))

Stemma da disegnare.svg Bargi da Gangalandi (Firenze)

Di..., al cane rampante reciso di..., accompagnato nel cantone destro del capo dallo scudetto di Gangalandi
(citato in (15))

Coa fam ITA bargiacchi.jpg

Coa fam ITA bargiacchi2.jpg

Bargiacchi (Firenze)

D'azzurro, alla fascia d'argento caricata di un leopardo fermo al naturale, posto in mezzo a due gigli d'oro, accompagnata in capo da una stella a sei punte dello stesso
alias
D'azzurro, alla fascia d'argento caricata di un leopardo fermo al naturale, posto in mezzo a due gigli d'oro, accompagnata in capo da una stella a otto punte dello stesso
(citato in (15))

Coa fam ITA bargigli.jpg

Coa fam ITA bargigli2.jpg

Bargigli (Firenze)

d'azzurro alla fascia di rosso accompagnata in capo da tre stelle di otto raggi ordinate in fascia e in punta da una ruota, il tutto d'oro
(citato in (4) – Vol. I pag. 516)
D'azzurro, alla fascia di rosso, accompagnata da tre stelle a otto punte d'oro ordinate in capo, e in punta da una ruota a otto raggi dello stesso (o di rosso)
(citato in (15))
fascia di rosso su azzurro - 3 stelle (8 raggi) di oro poste in fascia in alto su azzurro - ruota di oro su azzurro in basso
(citato in LEOM)
Cimiero: una stella d'oro a otto raggi

Coa fam ITA bargnani.jpg Bargnani (Pesaro)

d'oro, all'aquila spiegata di nero colla testa rivoltata e coronata del medesimo
(citato in GUCA – pag. 455 e in (6) - pag. 154 (...aquila... imbeccata del campo))

Coa fam ITA bargnani2.jpg Bargnani (Brescia, Ghedi)

di argento, all'aquila di nero, coronata d'oro
(citato in (4) – Vol. I pag. 516)
aquila di nero coronata di oro su argento
(citato in LEOM)

Coa fam ITA bargnani3.jpg Bargnani (Brescia, Ghedi)

aquila di nero coronata di oro su oro
(citato in LEOM)

Bari[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barichaldo.jpg Barichaldo (Veneto)

(bandato d'azzurro e d'argento, alla fascia attraversante d'oro)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Coa fam ITA barigiani.jpg Barigiani

d'azzurro, alla banda contradoppiomerlata (doppiomerlata) d'argento
(citato in (6) – pag. 124)

Stemma da disegnare.svg Barigiani (UMB) (Perugia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7339)

Stemma da disegnare.svg Barigiani (EMI UMB) (Bologna, Perugia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7242)

Stemma da disegnare.svg Bariglietti o Bariglieti (Torino) Titolo: consignori di Cantogno, Costigliole Saluzzo

troncato d'argento e di nero al leone dell'uno nell'altro, armato e linguato di rosso, accostato da 16 foglie di ruta sopra l'argento, otto per parte, quattro e quattro, una sull'altra
(citato in GUCA – pag. 464)
Troncato d'argento e di nero, al leone dell'uno nell'altro, armato e linguato di rosso, accostato da 16 foglie di ruta di nero poste sopra l'argento
Motto: Consurgit generosior
(citato in (17))

Coa fam ITA baril.jpg Baril (Fossano) Titolo: conti di Torricella

Troncato, al 1º d'argento, all'aquila di nero, coronata di rosso, al 2º d'oro, al barile di nero cerchiato d'azzurro, con il fondo e la maniglia di rosso
Motto: Ne quid nimis
(citato in (17))

Coa fam ITA barilari.jpg Barilari (Roma)

(blasonatura non presente)
(citato in (4) – Vol. I pag. 516)
barile di oro su terrazzo di verde su azzurro - giglio affiancato da - 2 stelle (6 raggi) di oro su verde in capo - trangla di rosso
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barile.jpg Barile (Sicilia)

Grifone
(citato in (16))

Coa fam ITA barile2.jpg Barile (Biella)

Troncato, d'argento, all'aquila coronata, di nero, e d'oro, al barile di nero
Motto: Ne quid nimis
(citato in (17))

Coa fam ITA barile3.jpg Barile (Tollegno)

D'azzurro, a un barile in cuore, accompagnato nel punto del capo da due stelle, il tutto d'oro, e in punta da una rosa rossa, gambuta e fogliata di verde
(citato in (17))

Coa fam ITA barili.jpg Barili (Siena)

D'azzurro, allo scaglione d'oro, accompagnato da tre stelle a otto punte dello stesso, ordinate in capo, e in punta da un barile coricato d'argento
(citato in (15))

Stemma da disegnare.svg Barili (EMI) (Cesena)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in BLCW)
Immagine in Blasone Cesenate

Coa fam ITA barilla.jpg Barilla (Sicilia)

d'azzurro, al barile d'oro, posto in fascia, sormontato nel capo da un giglio, accostato da due stelle, il tutto dello stesso
(citato in MNGO)

Coa fam ITA barilla.jpg Barilla Spanò (Reggio Calabria)

d'azzurro, al barile d'oro, posto in fascia, sormontato nel capo da un giglio, accostato da due stelle, il tutto dello stesso
(Immagine nella Raccolta stemmi Trippini)

Coa fam ITA barilari.jpg Barillari e Barillari Salvaterra (Bologna, Migliarino)

d'azzurro al barile d'oro sostenuto da una terrazza di verde; col capo di verde caricato d'un giglio d'oro fra due stelle dello stesso, e sostenuto da una fascia in divisa di rosso
(citato in (4) – Vol. I pag. 517)
barile di oro su terrazzo di verde su azzurro - giglio 2 stelle (6 raggi) di oro su verde in capo - trangla di rosso
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barisanello.jpg

Coa fam ITA barisanello2.jpg

Barisanello (Veneto)

(troncato: nel 1º d'argento, a tre rose di rosso ordinate in fascia; nel 2º di rosso, a due pali d'argento)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(troncato: nel 1º di rosso, a tre bande d'oro; nel 2º d'argento, a tre rose di rosso 2, 1)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Coa fam ITA barisani.jpg

Coa fam ITA barisani2.jpg Coa fam ITA barisani3.jpg Coa fam ITA barisani4.jpg Coa fam ITA barisani5.jpg

Barisani (Veneto)

(partito: d'argento e d'oro, al monte di tre cime uscente dalla punta dall'uno all'altro, al giglio del secondo nel primo e alla rosa del primo nel secondo)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(tagliato: nel 1º d'azzurro a tre bande increspate d'oro; nel 2º d'argento pieno)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(bandato increspato d'azzurro e d'oro)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(bandato increspato d'azzurro e d'argento di dieci pezzi)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(d'azzurro, a due bande innestate d'argento)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barisani (CAM) (Napoli)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 2801)

Stemma da disegnare.svg Bariscaldi (VEN) (Altino, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7142)

Stemma da disegnare.svg Bariscaldi (VEN) (Torcello, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5712)

Stemma da disegnare.svg Barissani o Barassi (VEN) (Acri, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 5713)

Coa fam ITA baristalldo.jpg

Coa fam ITA baristalldo2.jpg Coa fam ITA baristalldo3.jpg Coa fam ITA baristalldo4.jpg

Baristalldo (Veneto)

(di rosso, a quattro bande d'argento)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(d'azzurro, a tre bande d'oro, alla fascia d'argento attraversante, carica di tre crocette patenti di rosso)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(d'argento, a due bande di rosso, accompagnate da una crocetta patente dello stesso posta in capo, alla fascia attraversante d'argento, carica di una lettera B maiuscola di nero)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)
alias
(d'argento, a due bande di rosso, accompagnate da una crocetta patente dello stesso posta in capo, alla fascia attraversante d'oro, carica di una lettera B maiuscola di rosso)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma da disegnare.svg Barixani o Baraxi (VEN) (Acri, Venezia)

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in UNFE)
Immagine nella Biblioteca Estense Universitaria (id. 7148)

Coa fam ITA barizanello.jpg Barizanello o Barisanelli (Venezia)

2 pali di argento su rosso - 3 stelle (8 raggi) di rosso poste in fascia su oro in capo
(citato in LEOM)

Barl[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barlet.jpg Barlet (Aiglun)

D'oro, alla rosa di rosso, fogliata e bottonata di verde, con il capo d'azzurro, carico di tre stelle d'oro
(citato in (17))

Stemma da disegnare.svg Barletti (Firenze)

Di..., al monte di sei cime di..., sostenente sulla cima più alta un leone di..., e a due ramoscelli di..., nodriti sulle due cime laterali del monte stesso
(citato in (15))

Coa fam ITA barletti.jpg Barletti (Nizza Marittima) Titolo: baroni

D'oro, alla rosa di verde, con il capo d'azzurro, carico di tre stelle d'oro
(citato in (17))

Coa fam ITA barletto.jpg Barletto (Riva di Chieri)

D'argento, allo scaglione di rosso, accompagnato da tre rose dello stesso, bottonate d'oro, gambute e fogliate di due pezzi, di verde
Motto: Fortior resurgo
(citato in (17))

Coa fam ITA barli.jpg

Coa fam ITA barli2.jpg

Barli (Massa di Valdinievole)

Troncato d'azzurro e di rosso, al leone attraversante al naturale, e alla fascia attraversante sul tutto d'oro, caricata di tre barili coricati al naturale, spinati d'oro, ordinati nel senso della pezza
alias
Troncato d'azzurro e di rosso, al leone attraversante al naturale, e alla fascia attraversante sul tutto d'oro, caricata di tre barili coricati al naturale, spinati d'oro, ordinati nel senso della pezza, con tre stelle a otto punte d'oro, ordinate in capo
(citato in (15))

Coa fam ITA barli3.jpg

Coa fam ITA barli4.jpg

Coa fam ITA barli5.jpg Coa fam ITA barli6.jpg

Barli o Barla (Nizza) Titolo: consignori di Castellar

Bandato d'oro e di nero, con il capo d'oro carico di tre barili di rosso, cerchiati di nero, sostenuto da una fascia composta d'oro e di nero, di quattro pezzi
alias
Bandato d'argento e d'azzurro, con il capo del secondo carico di tre barili d'argento, ordinati in fascia, con il capo sostenuto da una fascia composta, di 4 pezzi, d'oro (o d'argento) e d'azzurro
alias
Partito di rosso a tre barili d'oro cerchiati di nero, e bandato d'oro e d'azzurro
(citato in (17))

Coa fam ITA barlotta.jpg Barlotta (Sicilia) Titolo: barone delle Saline di Biondicelle; principe di S. Giuseppe

di rosso, alla banda d'oro, accompagnata da due stelle dello stesso; situate una in capo ed una in punta. Corona di principe
(citato in MNGO e in NBSC)
Notizie storiche in Famiglie nobili di Sicilia

Barn[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barna.jpg Barna (Sicilia)

d'azzurro, alla fascia scaccata di rosso e del campo, accompagnata da due colombe posate al naturale, una in capo ed una in punta
(citato in MNGO)

Coa fam ITA barnaba.jpg Barnaba (Buja, Roma) Titolo: Signore di Buja

bandato di argento e di rosso, con la trangla di oro carica di una anguilla al naturale, posta in fascia, sotto il capo d'argento alla rosa di rosso bottonata d'oro
(citato in (4) – Vol. I pag. 517)
bandato di argento e di rosso - rosa di rosso bottonata di oro su argento in capo - anguilla al naturale ondeggiante in fascia su trangla di oro
(citato in LEOM)
Cimiero: l'orso nascente tenente nella zampa destra una rosa di rosso gambuta di verde
Sostegni: due orsi controrampanti al naturale

Coa fam ITA barnaba di buja.jpg Barnaba di Buja (Buja, Roma)

fascia di nero su argento - rosa di oro in alto su argento - 3 bande di nero in basso su argento
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barnabei

di azzurro alla quercia al naturale ghiandata d'oro e terrazzata di verde e accompagnata in capo da una cometa d'oro ondeggiante in palo, accostata da due stelle di 8 raggi d'oro. Il tutto abbassato sotto un capo d'argento caricato dell'aquila bicipite dell'impero di nero, aureolata d'oro, unghiata e linguata di rosso
(citato in (4) – Vol. II pag. 96)

Coa fam ITA barnabò.jpg Barnabò (Foligno)

bandato di azzurro e di oro
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barnabò2.jpg Barnabò (Foligno)

bue di argento nascente su campo non identificato
(citato in LEOM)

Coa fam ITA barni.jpg Barni

di rosso, alla fascia diminuita d'argento, accompagnata da tre elmi, due nel capo e uno nella punta, posti di profilo e graticolati dello stesso, e bordati d'oro
(citato in (6) – pag. 126)

Coa fam ITA barni2.jpg

Coa fam ITA barni3.jpg

Barni e Barni Corrado (LOM) (Lodi, Cremona, Milano, Dovera) Titolo: Conti di Roncadello, nobili, patrizi di Lodi

di rosso, alla fascia d'oro, accompagnata da 3 elmi di ferro, guerniti d'oro, al naturale
(citato in (4) – Vol. I pag. 518)
di rosso, alla fascia d'oro accompagnata da tre elmi di ferro al naturale e guerniti d'oro, due affrontati in capo e uno in punta
(citato in BLCR)
Immagine in Blasonario Cremonese
alias
fascia di oro su rosso - 3 elmi di argento guerniti di oro i 2 in alto affrontati su rosso
(citato in LEOM)

Stemma da disegnare.svg Barni non Laudenses

(la blasonatura non è stata ancora caricata)
(citato in (16))

Baro[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Casato e blasonatura
Coa fam ITA barò.jpg Barò

Troncato d'oro e d'azzurro, alla banda scaccata di nero e d'argento
Motto: Solus
(citato in (17))

Coa fam ITA baroci.jpg Baroci (Veneto)

(d'argento, alla fascia d'azzurro)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Coa fam ITA baroci2.jpg Baroci (Veneto)

(troncato d'argento e di rosso, al leone dall'uno all'altro)
(citato in STBV)
(immagine dello Stemmario reale di Baviera)

Stemma Famiglia IT Baroffio.svg Baroffio

di azzurro all'aquila afferrante una serpe, i due animali in atto di mordersi, il tutto al naturale
(citato in (4) – Vol. I pag. 518)

Stemma da disegnare.svg Baroffio Dall'Aglio (Milano)

partito al 1º di Baroffio che è di azzurro all'aquila afferrante una serpe, i due animali in atto di mordersi, il tutto al naturale; al 2º di Dall'Aglio che è troncato di azzurro al sole d'oro e di rosso a tre teste d'aglio, rovesciate e legate d'argento
(citato in (4) – Vol. I pag. 518)
aquila in volo afferrante un serpente i 2 animali in atto di mordersi tutto al naturale su azzurro - sole raggiante di oro su azzurro - 3 teste di aglio legate di argento su rosso
(citato in LEOM)
Motto: Fides vim auget

Coa fam ITA baroli.jpg Baroli (LOM) (Cremona) Titolo: cavalieri dell'Impero

fasciato di rosso e d'argento a due pesci barbi al naturale, addossati; colla fascia d'argento inferiore caricata di un ramo d'olivo, al naturale, movente dalla punta dello scudo e divergente in due ramoscelli; il tutto sotto un capo d'oro
(citato in (4) – Vol. I pag. 519)
fasciato di rosso e di argento - le fasce centrali caricate di 2 barbi (pesci) posti in palo addossati al naturale - ramo di olivo uscente dalla punta al naturale biforcato in fascia sull'ultima fascia di argento - oro pieno in capo
(citato in LEOM)
fasciato di rosso e d'argento a due pesci al naturale addossati e attraversanti su tre delle sei fasce. La fascia inferiore, d'argento, carica di un ramo d'ulivo al naturale, movente dalla punta e divergente in due ramoscelli, il tutto sotto un capo d'oro
(citato in BLCR)
Immagine in Blasonario Cremonese
Cimiero: tre penne di struzzo, d'oro, d'argento e di rosso
Motto: Fovet et lucescit

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giacomo Pietramellara, Il libro d'oro del Campidoglio I-II, ristampa anastatica dell'edizione del 1893 (vol. I) e del 1897 (vol. II), Bologna, Forni Editore, 1973.
  • Giovanni Rust, Il libro d'oro della nobiltà romana, su archiviocapitolinorisorsedigitali.it, 2008.

(3) - Alessandro Augusto Monti Della Corte. Armerista bresciano, camuno, benacense e di Valsabbia, Brescia, Tipolitografia Geroldi, 1974

(4) - Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI, 1928-1936

(5) - Enciclopedia araldica italiana di Angelo M. G. Scorza, Genova 1973

(6) - Manuale di araldica di Fabrizio DI MONTAUTO, Firenze, Edizioni Polistampa, 1999

(7) - Descrittione del Regno di Napoli di Scipione MAZZELLA, Napoli, 1586

(8) - Albo d'Oro delle famiglie nobili patrizie e illustri nel Regno di Dalmazia di Renzo de' VIDOVICH, Trieste, 2004

(9) - Armorial de J. B. RIETSTAP, et ses compléments, reperibile su molti siti tra cui [2]

(10) - Blasoni delle famiglie toscane nella Raccolta Ceramelli Papiani, Firenze

(11) - Cronologia di famiglie nobili di Bologna di Pompeo Scipione DOLFI, Bologna, 1670 versione su web

(12) - Storia della nobiltà in Sardegna di Francesco Floris e Sergio Serra, Edizioni della torre, 2007

(15) - Archivio di Stato di Firenze

(16) - Sito della famiglia d'Alena[collegamento interrotto]

(17) - Blasonario subalpino

(18) - Il portale del sud