Anton Maria Piola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
"Madonna con gli Evangelisti, la Maddalena e i simboli della Passione" - Museo dei Cappuccini, Genova.

Anton Maria Piola (Genova, 16541715) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del pittore Domenico Piola e Maddalena Varzi o Varsi, ebbe otto fratelli, tra cui i pittori Paolo Gerolamo, Giovanni Battista e Margherita (sposa di Gregorio De Ferrari). Inoltre ebbe numerosi artisti tra i suoi parenti e antenati, tra cui i pittori Pellegro Piola e Giovanni Andrea Piola.[1][2]

Allievo del padre, del quale imitò lo stile, lo seguì insieme al fratello Paolo Gerolamo a Milano.[2]

Attivo tra Liguria e Piemonte[3], Anton Maria, oltre ad avere una stretta collaborazione con il padre, fu apprezzato copista.[2]

Lasciò il mestiere anzitempo, rinunciandovi per questioni amorose.[4]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • I santi Caterina da Siena, Rosa da Lima, Vincenzo Ferrer, Tommaso d'Aquino, Pietro da Verona, Domenico e Gerolamo in adorazione del Santissimo Sacramento, olio su tela, 262x186, Galleria Sabauda, Torino[5]
  • Matrimonio mistico di Santa Caterina d'Alessandria, olio su tela, 118, pinacoteca dell'Accademia Albertina, Torino[6]
  • Madonna con gli Evangelisti, la Maddalena e i simboli della Passione, olio su tela, 118, Museo dei Cappuccini, Genova

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Zanolla, p.16
  2. ^ a b c BERTOLOTTO, in Dizionario biografico degli italiani, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  3. ^ Il Seicento, su Galleriasabauda.beniculturali.it. URL consultato il 15 ottobre 2015.
  4. ^ Goffredo Casalis, Dizionario Geografico Storico - Statistico - Commerciale, VII, Torino, Maspero, Marzorati e Comp., 1840, p. 722.
  5. ^ Anton Maria Piola, su Galleriasabauda.beniculturali.it. URL consultato il 15 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  6. ^ Anton Maria Piola, su Pinacotecalbertina.it. URL consultato il 15 ottobre 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Virgilio Zanolla, Pellegro Piola, Genova, Nuova Editrice Genovese, 1993.
Controllo di autoritàVIAF: (EN96241728 · GND: (DE1014903173 · ULAN: (EN500078701