Andrea Fuentes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrea Fuentes
Andrea Fuentes, natació sincronitzada.jpg
Nome Andrea Fuentes Fache
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 169 cm
Peso 58 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità Nuoto sincronizzato
Squadra CN Kallipolis
Ritirata 2013
Palmarès
Giochi olimpici 0 3 1
Mondiali di nuoto 1 6 6
Europei di nuoto 5 6 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 16 agosto 2014

Andrea Fuentes Fache (Valls, 7 aprile 1983) è un'ex sincronetta spagnola vincitrice di tre medaglie d'argento e una di bronzo ai Giochi olimpici, successi che la rendono l'atleta femminile spagnola più titolata alle Olimpiadi[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Andrea Fuentes ha partecipato ai Giochi di Atene 2004 ottenendo il quarto posto nella gara a squadre, con la formazione spagnola scalzata dal podio dalle statunitensi arrivate terze. Fresca delle prime vittorie ai successivi campionati mondiali ed europei, alle Olimpiadi di Pechino 2008 ha vinto la medaglia d'argento nel duo insieme a Gemma Mengual, oltre a un altro argento conquistato nella gara a squadre. Dopo essersi continuata ad affermare ad alti livelli, nel 2012 ha partecipato alla sua terza Olimpiade (Londra 2012) vincendo l'argento in coppia con Ona Carbonell e il bronzo nella gara a squadre.

Nel gennaio 2013 Andrea Fuentes ha annunciato il suo ritiro dal nuoto sincronizzato, in polemica con i concomitanti cambiamenti avvenuti nello staff tecnico spagnolo con l'allontanamento dopo 15 anni della selezionatrice Anna Tarrés.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Pechino 2008: argento nel duo e nella gara a squadre.
Londra 2012: argento nel duo, bronzo nella gara a squadre.
2007 - Melbourne: argento nel programma libero della gara a squadre, bronzo nel programma tecnico della gara a squadre.
2009 - Roma: oro nel combinato a squadre; argento nel duo (programma libero e tecnico) e nella gara a squadre (programma libero e tecnico).
2011 - Shanghai: argento nel singolo (programma libero); bronzo nel singolo (programma tecnico), nel duo (programma libero e tecnico) e nella gara a squadre (programma libero e tecnico).
2008 - Eindhoven: oro nel duo, nella gara a squadre e nel combinato.
2010 - Budapest: argento nel singolo, nel duo, nella gara a squadre e nel combinato.
2012 - Eindhoven: oro nella gara a squadre e nel combinato, argento nel singolo e nel duo.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'oro - Ordine reale del merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro - Ordine reale del merito sportivo
— 27 settembre 2013[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]