Andrea Bianchi (regista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Andrea Bianchi (Castel Gandolfo, 31 marzo 1925Nizza, 14 novembre 2013) è stato un regista cinematografico e regista pornografico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Controverso regista di genere, divenne famoso per aver diretto Edwige Fenech nel film Nude per l'assassino (1975) e per aver realizzato curiose commistioni tra film drammatici, horror e thriller e, in alcuni casi, anche pornografici. A partire dalla prima metà degli Anni Ottanta si dedicò quasi esclusivamente al cinema pornografico dirigendo parecchi film, talvolta particolarmente estremi. Nel 1989 realizzò, invece, un film thriller scegliendo come protagonista Pamela Prati (Io Gilda). Morì a Nizza all'età di 88 anni.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN103675863 · ISNI (EN0000 0001 1454 0700 · LCCN (ENno2009110228 · GND (DE142210277 · BNF (FRcb16172136c (data)