André Zanotto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

André Zanotto (Losanna, 1933Aosta, 1995) è stato un giornalista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giornalista di stampa locale valdostana e vincitore del Premio Saint-Vincent nel 1956, ha concentrato le sue attività sulla ricerca storica della Valle d'Aosta.

Curatore della pubblicazione di diversi testi settecenteschi di storia valdostana, dal 1970 si è occupato di ricerca e documentazione presso la sovrintendenza regionale ai monumenti della Valle d'Aosta.

Membro dell'Académie Saint-Anselme di Aosta, ha collaborato con la facoltà di lettere dell'università di Grenoble e con il Collège littéraire universitaire (CLU) di Chambéry, tenendo conferenze sulla Valle d'Aosta, e con l'École polytechnique fédérale de Lausanne in qualità di esperto di storia dell'architettura.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Guida ai castelli valdostani, Musumeci Editore, Quart (AO), ISBN 88-7032-039-1.
  • (FR) La minorité linguistique valdôtaine, 1968, Musumeci Editore, Quart (AO).
  • (FR) Histoire de la Vallée d'Aoste, 1968, Musumeci Editore, Quart (AO).
  • Aosta - Storia, antichità, cose d'arte, 1967, Édition de la Tourneuve, Aosta.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN55609819 · ISNI (EN0000 0001 0903 3579