Anas gibberifrons

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Alzavola d'Indonesia
AnasGibberifronsKeulemans.jpg
Anas gibberifrons
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anatinae
Tribù Anatini
Genere Anas
Specie A. gibberifrons
Nomenclatura binomiale
Anas gibberifrons
Müller, 1842

L'alzavola d'Indonesia (Anas gibberifrons Müller, 1842), nota anche come alzavola della Sonda, è un'anatra di superficie diffusa nelle zone umide aperte dell'Indonesia.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un'anatra di color bruno chiazzato con riflessi bianchi e verdi sulle ali. Il maschio e la femmina presentano la stessa colorazione, al contrario di una sua stretta parente, l'alzavola castana, in cui i due sessi sono molto differenti tra di loro. L'alzavola della Sonda presenta quasi la stessa identica colorazione della femmina di alzavola castana, da cui si distingue solamente per il collo di colore più chiaro, per la faccia più pallida e, soprattutto, per la fronte sporgente. L'alzavola delle Andamane presenta una quantità variabile di zone bianche sulla fronte e intorno agli occhi. L'alzavola dell'isola di Rennell somigliava molto ad una versione più piccola della sottospecie nominale, ma aveva il becco più breve. In tutte le sottospecie i giovani sono più pallidi degli adulti, specialmente sulla testa.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

L'alzavola d'Indonesia nidifica nei pressi di laghi e paludi d'acqua dolce, i suoi habitat preferiti, solitamente sul terreno, ma anche nelle cavità degli alberi o nelle tane dei conigli.

Voce[modifica | modifica wikitesto]

È un'anatra piuttosto rumorosa, specialmente di notte. Il maschio emette un lieve preep, mentre la femmina starnazza più rumorosamente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International. 2016, Anas gibberifrons, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.3, IUCN, 2017. URL consultato il 6 dicembre 2017.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Anatidae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 6 dicembre 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli