Ambrus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il nome proprio di persona, vedi Ambrogio.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Ambrus (disambigua).
Ambrus
comune
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlasonNouvelleAquitaine.svg Nuova Aquitania
DipartimentoBlason département fr Lot-et-Garonne2.svg Lot e Garonna
ArrondissementNérac
CantoneLavardac
Territorio
Coordinate44°13′N 0°14′E / 44.216667°N 0.233333°E44.216667; 0.233333 (Ambrus)Coordinate: 44°13′N 0°14′E / 44.216667°N 0.233333°E44.216667; 0.233333 (Ambrus)
Superficie13 km²
Abitanti100[1] (2009)
Densità7,69 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale47160
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE47008
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Ambrus
Ambrus

Ambrus è un comune francese di 103 abitanti situato nel dipartimento del Lot e Garonna nella regione della Nuova Aquitania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo gli storici, Ambrus sarebbe un insediamento su un sito risalente alla preistoria.

Dal V secolo è attestata la fama di una fonte miracolosa presso la quale apparve Maria Vergine.

Una lista di tributi risalentr al 1259 nomina i Signori d'Ambrus. Secondo questo documento, un terzo del terreno apparteneva a Bertrand de Xaintrailles, un altro terzo a Raymond Bertrand de Gelas, un sesto a Raymond Guillaume de Vidalhac, e un altro sesto ad una persona la cui identità è sconosciuta[2]..

Secondo alcuni autori, in questo luogo San Vincenzo de Paoli ha detto la sua prima messa.

Secondo un inno religioso locale, si sarebbe recato a pregare in questo luogo anche Jean Poton de Xaintrailles, un compagno di Giovanna d'arco.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

L'etimologia del toponimo "Ambrus" potrebbe provenire dal latino Ambrosius [3].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Pellegrinaggio[modifica | modifica wikitesto]

Ambrus è un luogo di pellegrinaggio che si svolge ogni anno l'8 settembre. L'inno ufficiale del pellegrinaggio è scritto in lingua occitana.

La statua della Vergine è stata scolpita in legno massello di sughero-quercia di sughero, a rappresentare la Vergine che tiene il bambino Gesù sul suo braccio sinistro, datata al sedicesimo secolo.
Rubato nel 1981, fu rinvenuto a Ventimiglia e riposto nella sua nicchia. Alcuni saccheggiatori hanno rubato di nuovo la statua nel 1986 [e nel dicembre 2006].

Da allora, lo scultore di Nérac Guy Zagni ha realizzato una copia che è stata riposta in sostituzione dell'originale,

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ Copia archiviata, su visites.aquitaine.fr. URL consultato il 13 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 17 ottobre 2014).
  3. ^ secondo Lucien Massip, questa parola deriva dal nome Ambrogio. Ambrus avrebbe quindi designato, duemila anni or sono, il fondo Ambrosio. Maurice Luxembourg, Ambrus et son pèlerinage, Les Amis des Côtes de Buzet, 1971

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb152610898 (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia