Amaravati (capitale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo villaggio e sito archeologico nell'Andhra Pradesh, vedi Amaravati (villaggio).
Amaravati
Città
అమరావతి
Amaravati – Veduta
Localizzazione
StatoIndia India
Stato federatoAndhra Pradesh
DivisioneNon presente
DistrettoGuntur
Territorio
Coordinate16°31′39″N 80°28′05.16″E / 16.5275°N 80.4681°E16.5275; 80.4681 (Amaravati)Coordinate: 16°31′39″N 80°28′05.16″E / 16.5275°N 80.4681°E16.5275; 80.4681 (Amaravati)
Altitudine25 m s.l.m.
Superficie217,23 km²
Abitanti103 000 (2011)
Densità474,15 ab./km²
Altre informazioni
Linguetelugu
Cod. postale520XXX, 521XXX, 522XXX
Fuso orarioUTC+5:30
TargaAP-7, AP-39
Cartografia
Mappa di localizzazione: India
Amaravati
Amaravati
Sito istituzionale

Amaravati (in telugu అమరావతి) è una città dell'India in costruzione, che diventerà la nuova capitale dell'Andhra Pradesh. È situata sulla riva destra del fiume Krishna, vicino alle città di Guntur (35 km) e Vijayawada (12 km). Si tratta di una città di fondazione, il cui progetto si estende su una superficie di 217 km².

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

Amaravati, che significa "luogo degli immortali", è il nome di una cittadina che fu capitale dell'Impero shatavahana tra il III secolo a.C. e il II d.C. Situata a nord-ovest della futura capitale, la cittadina è nota per il suo stile artistico buddista. La scelta di questo nome serve per inserire la nuova capitale nella tradizione storica dell'Andhra Pradesh.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il sito di Amaravati si estende su 24 villaggi e una parte della municipalità di Tadepalle[1], per una superficie di 217,23 km². Si tratta di un'area di pianura alluvionale (25 m d'altitudine) sulla riva destra del fiume Krishna, circondata ad est dal monte Undavalli e a ovest dal Pedamadduru (250 m)[2]. La regione della futura capitale, inserita in un ampio progetto di sviluppo, comprende i distretti di Guntur e Krishna[3].

La capitale è in una posizione centrale nello stato, dopo la ridefinizione dei suoi confini, a 360 km da Visakhapatnam, 430 km da Chennai e 280 km dalla precedente capitale Hyderabad. Situata a valle della diga di Prakasam, al vertice del delta del Krishna, Amaravati è raggiungibile dalla strada nazionale NH16.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Al momento della divisione dello stato nel giugno 2014, la capitale Hyderabad è stata attribuita al Telangana, pur rimanendo la capitale comune dei due stati per dieci anni. Il nuovo governo dell'Andhra Pradesh, guidato da Nara Chandrababu Naidu, ha deciso il 1º settembre 2014 di stabilire la nuova capitale nell'area di Vijayawada[4].

La cerimonia di posa della prima pietra ha avuto luogo il 22 ottobre 2015 alla presenza del primo ministro indiano Narendra Modi e dei due chief minister del Telangana e dell'Andhra Pradesh nel villaggio di Uddandarayunipalem[5].

A partire da ottobre 2016 l'amministrazione centrale dell'Andhra Pradesh si è insediata in un complesso amministrativo temporaneo costruito presso il villaggio di Velagapudi, sul sito della futura capitale[6]. La prima sessione dell'assemblea legislativa si è tenuta nel marzo 2017[7].

Urbanistica[modifica | modifica wikitesto]

La preparazione del masterplan è stata affidata all'agenzia singaporeana Surbana International ed è stato completato nel luglio 2015. Esso prevede la costruzione di una città intelligente e sostenibile, che possa raggiungere nel 2050 4,5 milioni di abitanti. Si prevede che la capitale sia costruita in tre fasi:

  • 2015-2025: costruzione del quartiere amministrativo definitivo, di un centro degli affari e di abitazioni per 850 000 abitanti;
  • 2025-2035: sviluppo dei settori residenziali (900 000 abitanti) e commerciali;
  • 2035-2050: espansione dei settori industriali e dell'attività turistica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) SCHEDULE JURISDICTION OF A.P.CAPITAL CITY (PDF), su crda.ap.gov.in, 9 giugno 2015. URL consultato il 2 marzo 2019.
  2. ^ (EN) The new capital region of Andhra Pradesh, capital city masterplan report - part 2 (PDF), su crda.ap.gov.in, 26 dicembre 2015. URL consultato il 2 marzo 2019.
  3. ^ (EN) Inner Ring Road (IRR) & Extension of Capital City Roads to IRR Plan: Report (PDF), su crda.ap.gov.in, 31 ottobre 2018. URL consultato il 2 marzo 2019.
  4. ^ (EN) Appaji Reddem, AP capital to be located “around Vijayawada”: Naidu, su thehindu.com, 4 settembre 2014. URL consultato il 2 marzo 2019.
  5. ^ (EN) V. Raghavendra, Ceremony full of surprises for Amaravati people, su thehindu.com, 22 ottobre 2015. URL consultato il 2 marzo 2019.
  6. ^ (EN) CM starts working from Velagapudi, su thehindu.com, 13 ottobre 2016. URL consultato il 2 marzo 2019.
  7. ^ (EN) Historic moment for State Legislature today, su thehindu.com, 6 marzo 2017. URL consultato il 2 marzo 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'India