Alun Pask

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alun Pask
Dati biografici
Nome Alun Edward Islwyn Pask
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 188 cm
Peso 90 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Galles Galles
Ruolo Terza linea centro
Ritirato 1967
Carriera
Attività di club¹
1958-67 Verde Con Striscia Bianca.png Abertillery
Attività da giocatore internazionale
1961-67
1962-66
Galles Galles
British Lions
26 (6)
8 (0)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 1º ottobre 2011

Alun Edward Islwyn Pask (Blackwood, 10 settembre 19371º novembre 1995) è stato un rugbista a 15 britannico, terza linea centro internazionale per il Galles e per i British Lions.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente dalle giovanili del Monmoutshire, fu internazionale gallese a livello giovanile nel 1955[1] ed entrò nell'Abertillery, club cui legò tutta la sua carriera di club.

Dopo 13 convocazioni in cui non fu mai schierato[1] esordì in Nazionale gallese nel corso del Cinque Nazioni 1961 a Colombes contro la Francia, incontro nel quale realizzò anche una meta. Nel 1962 fu convocato nei British Lions per il loro tour del 1962 in Sudafrica: Pask vi prese parte con la presenza in 3 dei 4 test match previsti contro gli Springbok.

Con il Galles si aggiudicò tre edizioni consecutive del Cinque Nazioni dal 1964 al 1966, con una Triple Crown nel 1965; nel 1966 divenne il 74º capitano della Nazionale[2] e prese parte al tour dei Lions del 1966 in Australasia, nel corso del quale scese in campo in 5 test match (2 contro l'Australia e 3 contro la Nuova Zelanda).

Disputò i suoi ultimi incontri internazionali nel 1967 nel corso del Cinque Nazioni di quell'anno: chiuse la carriera in maglia gallese contro l'Irlanda a Cardiff e poco dopo si ritirò definitivamente, a soli 29 anni, scosso dalla prematura morte di suo fratello[1].

Il 1º novembre 1995, a soli 58 anni[1], rimase ucciso nel rogo della sua casa a Blackwood[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Steve Bale, Obituary: Alun Pask, in The Independent, 3 novembre 1995. URL consultato il 1-10-2011.
  2. ^ (EN) Wales' rugby captains, in BBC, 30 settembre 2011. URL consultato il 1-10-2011.
  3. ^ (EN) Brendan Gallagher, Ultimate Lions: Who are the greatest forwards?, in Daily Telegraph, 19 marzo 2009. URL consultato il 1-10-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]