Allas-les-Mines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Allas-les-Mines
comune
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlasonNouvelleAquitaine.svg Nuova Aquitania
DipartimentoBlason département fr Dordogne.svg Dordogna
ArrondissementSarlat-la-Canéda
CantoneVallée Dordogne
Territorio
Coordinate44°50′N 1°04′E / 44.833333°N 1.066667°E44.833333; 1.066667 (Allas-les-Mines)Coordinate: 44°50′N 1°04′E / 44.833333°N 1.066667°E44.833333; 1.066667 (Allas-les-Mines)
AltitudineMin, 56 m s,l,m, — Max, 250 m s,l,m, m s.l.m.
Superficie7 km²
Abitanti206[1] (2009)
Densità29,43 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale24220
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE24006
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Allas-les-Mines
Allas-les-Mines

Allas-les-Mines è un comune francese di 206 abitanti situato nel dipartimento della Dordogna nella regione della Nuova Aquitania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del comune, sulla riva sinistra della Dordogna, fu occupato sin dall'epoca magdaleniana, 17 000 anni fa. In passato, il comune è stato chiamato Alat, poi Allas-de-Berbiguières. Viene anche citata nel 1643 la parrocchia chiamata Alat de Ferrières. Durante il periodo della Rivoluzione, si chiamava Allas-l'Égalité. Nel 1910, prende il nome di Allas-les-Mines[2].

Le origini del villaggio sono antecedenti all'epoca gallo-romana, gli scavi del 1956 attestano dell'esistenza di uno stanziamento vinicolo con follatoio, il sito di un torchio, la scoperta di monete datate sotto Vespasio, una di Traiano, cinque da Galliano a Tetrico…. Queste vestigia testimoniano dell'uso limitato della monetizzazione tra i Io e IIIo secolo.

Sotto Luigi XVo, secondo un rapporto dell'intendente di Guyenne, Avv. Jully, nel 1746 il borgo è composto da 28 case. Un'epidemia colpisce il villaggio : 30 morti e 25 persone a letto, seriamente ammalate : peste o colera ?

Il villaggio conta 550 abitanti nel XIX secolo fino al 1956, una fabbrica di calce ha impiegato fino a 220 operai. Le cave di lignite hanno occupato fino a 1.248 impiegati. La facciata, il campanile con le sue arcate e torretta di scale della chiesa sono iscritti all'inventario supplementare dei Monumenti Storici francesi dall'8 aprile 1984 grazie allo storico sindaco (1971-2008), René Magimel.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei sindaci successivi
Periodo ---------------------- Identità ---------------------- Qualità
1971-marzo 2008 ------- René Magimel --- Artigiano Falegname in pensione
marzo 2008-in corso --- Guy de Brondeau ----- Pensionato di banca

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ Allas-les-Mines sul sito Des villages de Cassini aux communes d'aujourd'hui de l'EHESS, consultato il 23 gennaio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN300328692 · BNF: (FRcb152516573 (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia