Alessandro Lattes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Firma di Alessandro Lattes

Alessandro Lattes (Venezia, 18 marzo 1858Roma, 28 gennaio 1940[1]) è stato un docente e storico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni capitoli inediti degli statuti di Alessandria (Statuta magnificae communitatis Alexandriae), 1901

Fu docente di Storia del Diritto italiano nelle Università di Cagliari (1908-1909), di Modena (1909-1912), di Parma (1912-1914) e di Genova (1914-1933), dove per otto anni fu preside della facoltà di Giurisprudenza, della quale divenne professore emerito.[2]

Pubblicò ricerche su diversi aspetti di storia del diritto commerciale e sugli Statuti medioevali lombardi.

Nel 1926, in memoria del fratello Elia Lattes, costituì la Fondazione Elia Lattes.[3]

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Necrologio, in Rivista storica italiana, 1940, pp. 633-634.
  2. ^ Arturo Carlo Jemolo, Lettere a Mario Falco, vol. 1, p. 25.
  3. ^ Eretta in ente morale con R.D. 1 nov. 1928, n. 2924.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN56994881 · ISNI (EN0000 0000 6300 5635 · BAV (EN495/213111 · WorldCat Identities (ENviaf-56994881