Alberto Alberti (cardinale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alberto Alberti
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
 
Nato1386
Consacrato vescovo1437
Creato cardinale18 dicembre 1439 da papa Eugenio IV
Deceduto11 agosto 1445
 

Alberto Alberti (Firenze, 1386[1]Firenze, 11 agosto 1445) è stato un vescovo e cardinale italiano.

Appartenente alla famiglia fiorentina degli Alberti, era figlio di Giovanni di Cipriano Alberti[1].

Fu protonotario apostolico e governatore di Perugia. Il 4 marzo 1437 fu nominato amministratore apostolico della diocesi di Camerino ed il 6 ottobre dello stesso anno venne consacrato vescovo a Perugia.

Fu nominato cardinale il 18 dicembre 1439 da papa Eugenio IV e ricevette il titolo di Cardinale diacono di Sant'Eustachio.

Nel 1440 fu legato pontificio in Sicilia.

Nel 1444 divenne Camerlengo del Sacro Collegio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b DBI.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]