Ahtyba Rubin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ahtyba Rubin
Ahtyba Rubin.JPG
Rubin nel 2012
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 150 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Nose tackle
Squadra Denver Broncos
Carriera
Giovanili
2004-2007 Iowa State Cyclones
Squadre di club
2008-2014 Cleveland Browns
2015-2016 Seattle Seahawks
2017- Denver Broncos
Statistiche
Partite 131
Partite da titolare 117
Tackle 413
Sack 15,0
Intercetti 2
Fumble forzati 6
Statistiche aggiornate al 16 settembre 2017

Ahtyba Rubin (Fort Belvoir, 25 luglio 1986) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di nose tackle per i Denver Broncos della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del sesto giro (190º assoluto) del Draft NFL 2008 dai Cleveland Browns. Al college ha giocato a football all’Università statale dell'Iowa.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Cleveland Browns[modifica | modifica wikitesto]

Rubin fu scelto nel corso del sesto giro del Draft 2008 dai Cleveland Browns[1] e il 22 luglio 2008 firmò un contratto con la franchigia.

Giocò come riserva del nose tackle Shaun Rogers nel 2008 e 2009, fino a che nella settimana 12 Rogers si infortunò a una gamba contro i Cincinnati Bengals. Rubin divenne così il titolare dei Browns. Nell'estate 2010, i Browns scambiarono il defensive end Corey Williams coi Detroit Lions, spostando Shaun Rogers nel ruolo di defensive end e promuovendo Rubin come titolare grazie alle prestazioni del 2009. Nel 2010, Rubin disputò un'ottima annata facendo registrare 82 tackle e un intercetto su Matt Cassel dei Kansas City Chiefs. La stagione successiva, Rubin migliorò ancora le proprie statistiche salendo a 83 tackle e 5 sack. Nel 2012 saltò tre partite ma concluse comunque con 44 tackle, 2 sack e 2 fumble forzati.

Seattle Seahawks[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 marzo 2015, Rubin firmò con i Seattle Seahawks[2]. Nella settimana 12 contro gli Steelers fece registrare il secondo intercetto in carriera ai danni di Ben Roethlisberger[3]. La sua annata si chiuse disputando tutte le 16 gare come titolare con 36 tackle e un intercetto. Nel primo turno di playoff, nella terza gara più fredda della storia della post-season, nel quarto periodo di gioco, Rubin recuperò un fumble forzato dal compagno Kam Chancellor su Adrian Peterson dopo il quale Seattle segnò il field goal del decisivo 10-9 finale[4].

Rubin giocò con Seattle anche nella stagione 2016, disputando tutte le 16 partite come titolare, con 39 tackle e un sack. Il 2 settembre 2017 fu svincolato dopo l'acquisizione di Sheldon Richardson dai New York Jets.

Denver Broncos[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 settembre 2017, Rubin firmò con i Denver Broncos dopo l'infortunio di Jared Crick.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2008 National Football League Draft, Pro Football Hall Hall of Fame. URL consultato il 30 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2013).
  2. ^ (EN) Seattle Seahawks signing Ahtyba Rubin, NFL.com, 19 marzo 2015. URL consultato il 20 marzo 2015.
  3. ^ (EN) Game Center: Pittsburgh 30 Seattle 39, NFL.com, 28 novembre 2015. URL consultato il 29 novembre 2015.
  4. ^ (EN) Seahawks beat Vikings on Walsh's FG miss, 10-9, NFL.com, 10 gennaio 2016. URL consultato l'11 gennaio 2016.
  5. ^ DiLalla, Aric, Broncos sign NT Ahtyba Rubin, su DenverBroncos.com, 15 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]