Agaocephalini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Agaocephalini
Mitracephala.humboldti.jpg
Mitracephala humboldti, maschio.
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Coleopteroidea
Ordine Coleoptera
Sottordine Polyphaga
Infraordine Scarabaeiformia
Superfamiglia Scarabaeoidea
Famiglia Scarabaeidae
Sottofamiglia Dynastinae
Tribù Agaocephalini
Burmeister, 1847
Generi

Agaocephalini (Burmeister, 1847) è il nome di una tribù di coleotteri appartenenti alla famiglia degli Scarabeidi (sottofamiglia Dynastinae).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Adulto[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di coleotteri di dimensioni medio-grandi che si aggirano sui 60 mm di lunghezza. Molte specie comprese nella tribù presentano corna sia cefaliche che toraciche, molte di esse anche due corna cefaliche e una toracica o un corno cefalico biforcuto, come nel caso di Aegopsis curvicornis e Agacephala mannerheimi, ma senza mai raggiungere l'appariscenza che si riscontra nei Dynastini e negli Oryctini. Come in tutte le altre specie di Dynastinae sono solo i maschi a presentare corna.[1]

Larva[modifica | modifica wikitesto]

Le larve hanno l'aspetto di vermi bianchi dalla forma "C". Presentano il capo sclerificato e le tre paia di zampe atrofizzate. Lungo i fianchi presentano una fila di forellini chitinosi che gli permettono di respirare nel terreno.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Gli adulti di queste specie sono di abitudini generalmente crepuscolari, anche se in realtà variano a seconda della specie presa in esame. In quelle dotate di corna i maschi ingaggiano battaglie per contendersi la femmina e il territorio. Le larve si sviluppano nel terreno e si nutrono di radici, risultando talvolta dannose per le colture in Brasile.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La tribù è diffusa in America del sud.[3]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La tribù racchiude 40 specie, divise in 11 generi qui sotto elencati:[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Agaocephalini, su coleoptera-atlas.com.
  2. ^ academic.oup.com, https://academic.oup.com/jinsectscience/article/13/1/48/1070993.
  3. ^ a b museum.unl.edu, https://web.archive.org/web/20181012211645/http://www.museum.unl.edu/research/entomology/Guide/Scarabaeoidea/Scarabaeidae/Dynastinae/Dynastinae-Overview/Dynastinaeinfo.html. URL consultato il 28 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2018).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]