Aeroporto Municipale di Vero Beach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Aeroporto di Vero Beach)
Aeroporto Municipale di Vero Beach
Codice IATAVRB
Codice ICAOKVRB
FAAVRB
Nome commercialeVero Beach Municipal Airport
Descrizione
Tipocivile
ProprietarioCity of Vero Beach
GestoreEric Menger
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlorida Florida
CittàVero Beach
PosizioneContea di Indian River
Altitudine AMSLm
Coordinate27°39′20″N 80°25′04.6″W / 27.655556°N 80.417944°W27.655556; -80.417944Coordinate: 27°39′20″N 80°25′04.6″W / 27.655556°N 80.417944°W27.655556; -80.417944
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
KVRB
KVRB
Sito webVero Beach Municipal Airport
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
4/221 516 masfalto
11L/29R1 068 masfalto
11R/29L2 229 masfalto

i dati sono estratti da World Aeronautical Database[1]

L'Aeroporto di Vero Beach[2] (IATA: VRB, ICAO: KVRB, FAA LID KVRB) è un aeroporto statunitense situato a nord-ovest del centro della città di Vero Beach, nella Contea di Indian River dello Stato federato della Florida.

La struttura, posta all'altitudine di 3 m/24 ft sopra il livello del mare, possiede una torre di controllo e tre piste con fondo in asfalto, con orientamento rispettivamente 4/22, dimensioni RWY 1 516 m di lunghezza per 30 m di larghezza (4 975 x 100 ft), 11L/29R, dimensioni 1 068 x 23 m (3 504 x 75 ft) e 11R/29L, 2 229 x 30 m (7 314 x 100 ft).

L'aeroporto, di proprietà della città di Vero Bech, effettua attività sia secondo le regole del volo a vista (VFR) che del volo strumentale (IFR), e benché abbia gestito in passato voli di linea attualmente non è utilizzato come scalo commerciale. L'aeroporto è inoltre noto per essere sede dell'azienda aeronautica Piper Aircraft.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) World Aero Data: VERO BEACH MUNI -- VRB, su World Aeronautical Database, http://worldaerodata.com/. URL consultato il 17 novembre 2012.
  2. ^ (EN) ECCAIRS 4.2.8 Data Definition Standard (PDF), su ICAO, http://www.icao.int/Pages/default.aspx, 17 settembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 17 ottobre 2013).