Aeroporto di Saragozza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto di Saragozza
Zaragoza Airport.jpg
Codice IATAZAZ
Codice ICAOLEZG
Descrizione
TipoCivile
GestoreAena
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaAragona Aragona
CittàSaragozza
Posizione10 km dal centro di Saragozza
Altitudine AMSL263 m
Coordinate41°40′03″N 1°02′26″W / 41.6675°N 1.040556°W41.6675; -1.040556Coordinate: 41°40′03″N 1°02′26″W / 41.6675°N 1.040556°W41.6675; -1.040556
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Spagna
LEZG
LEZG
Sito webhttp://www.aena-aeropuertos.es/zaragoza[collegamento interrotto]
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
12L/30R3 000 masfalto
12R/30L3 500 masfalto
Statistiche (2015)
Passeggeri in transito423.873
Operazioni7.050
Cargo85.741.369

L'Aeroporto di Saragozza (in spagnolo Aeropuerto de Zaragoza) (IATA: ZAZ, ICAO: LEZG) è situato a 10 km di distanza da Saragozza, capitale della comunità autonoma dell'Aragona, nei pressi della frazione di Garrapinillos. A seguito dell'Esposizione Internazionale del 2008, l'aeroporto è stato totalmente rinnovato. Nel 2011 lo scalo ha registrato il record di traffico passeggeri, pari a 751.097 unità, mentre il picco del traffico merci è stato raggiunto nel 2014 con 86.310.664 chilogrammi transitati[1].

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto di Saragozza offre i seguenti collegamenti nazionali ed internazionali:

*Voli stagionali.

Passeggeri[modifica | modifica wikitesto]

Dati sul traffico[modifica | modifica wikitesto]

Anno Passeggeri Operazioni Cargo
2000 246.720 10.932 3.613.634
2001 222.167 10.454 2.194.540
2002 228.557 10.655 3.144.925
2003 228.069 10.748 3.365.562
2004 215.213 9.386 9.160.282
2005 381.849 9.906 3.854.961
2006 435.881 11.408 5.928.685
2007 512.184 14.575 20.151.390
2008 594.952 14.584 21.438.894
2009 528.313 12.746 36.936.345
2010 605.912 12.711 42.544.715
2011 751.097 11.970 48.647.400
2012 551.406 9.301 71.197.004
2013 457.595 7.597 71.661.247
2014 418.576 7.039 86.310.664
2015 423.873 7.050 85.741.369

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aena Aeropuertos, su aena.es. URL consultato il 15 aprile 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN172475041