Aeroporto di Brașov-Ghimbav

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aeroporto di Brașov-Ghimbav
aeroporto
Baustelle Flughafen Brasov Mai 2019.jpg
Codice IATAnessuno
Codice ICAOLROV
Nome commerciale(RO) Aeroportul Internațional Brașov-Ghimbav
Descrizione
Tipocivile
GestoreDistretto di Brașov
StatoRomania Romania
Regionedistretto di Brașov
CittàBrașov
PosizioneGhimbav, 12 km del centro di Brașov
Costruzione2014 (pista),
2021 (terminal)
Altitudine530 m s.l.m.
Coordinate45°42′25.56″N 25°31′27.48″E / 45.7071°N 25.5243°E45.7071; 25.5243
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Romania
LROV
LROV
Sito webwww.aeroportbrasov.ro/stiri/
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
04/222 820 x 45 mcalcestruzzo

L'aeroporto di Brașov-Ghimbav (ICAO: LROV) è un aeroporto in fase di costruzione a servizio della città di Brașov, in Romania.

È situato a Ghimbav, nei pressi della futura autostrada A3. È il primo aeroporto ad essere stato costruito nella Romania post-comunista,[1] e il 17° aeroporto commerciale del paese. L'inizio dei voli è previsto per il 1° novembre 2022.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini dell'aeroporto risalgono alla fondazione della fabbrica di aeromobili Industria Aeronautică Română nel 1925 a Ghimbav dove venne costruita una pista per voli di test e sde di un aeroclub.[3]

Il progetto di un aeroporto commerciale è stato ampiamente sostenuto dalla popolazione locale e alcune aziende della zona hanno annunciato l'intenzione di passare ai servizi di trasporto aereo di merci. Si prevede che l'aeroporto creerà 4.000 posti di lavoro e raggiungerà 1 milione di passeggeri in 8 anni, con altri 6.000 posti di lavoro generati indirettamente. I costi previsti del progetto sono stati stimati in 87 milioni di euro.[4]

Nel 2006, l'agenzia del demanio rumena ha trasferito 110 ettari di terreno alla contea di Brașov. Intelcan Canada doveva sviluppare e costruire l'aeroporto in coordinamento con le contee di Brașov, Harghita e Covasna, nonché la città di Ghimbav. Lo statuto dell'aeroporto è stato ufficialmente firmato il 14 novembre 2005. Intelcan ha inaugurato la costruzione dell'aeroporto il 15 aprile 2008.[5] L'obiettivo iniziale per il completamento era da ventiquattro a trenta mesi. Tuttavia, a causa di questioni legali e mancanza di fondi, i lavori di costruzione furono interrotti e Intelcan ha abbandonato il progetto, sostituita dalle autorità locali.

Il 18 novembre 2012, le autorità della contea di Brașov hanno firmato un contratto da 12,7 milioni di euro (IVA esclusa) con Vectra Service, una società di costruzioni locale, per la costruzione della pista.[6] Infine, la costruzione dell'aeroporto è ripresa nell'aprile 2013 con i lavori della pista di 2 820 metri.[4][7][8] Il 3 ottobre 2014 la pista è stata ufficialmente inaugurata.[8] Ronan Keating è stato il primo passeggero a utilizzare la pista dell'aeroporto nel 2019, cinque anni dopo la sua costruzione.[9]

Il contratto per la realizzazione dell'edificio del terminal principale, con una superficie totale di 11 780 m² (126 800 ft²), è stato aggiudicato all'appaltatore rumeno Bog'Art Bucharest ed è stato firmato il 21 agosto 2019.[10] I lavori di costruzione del terminal passeggeri sono iniziati il 17 marzo 2020[11] e sono stati completati entro marzo 2021.[12]

CFR, l'operatore ferroviario rumeno, ha annunciato uno studio di fattibilità per la costruzione di un collegamento ferroviario di 8 km dall'aeroporto alla stazione ferroviaria di Brașov.[13] Lo studio è stato appaltato a settembre 2020 e la linea ferroviaria sarà finanziata dal fondo di recupero Next Generation EU . Il costo totale di questo investimento è stato stimato in 300 milioni di euro. [14]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Romanian constructor to build Brasov airport terminal, in Romania Insider, 16 maggio 2019.
  2. ^ (EN) Brasov international airport to open this November, in Romania Insider, 3 febbraio 2022.
  3. ^ (EN) Aeroclubul Romaniei, su aeroclubulromaniei.ro. URL consultato il 22 luglio 2022.
  4. ^ a b (RO) Simona Suciu, Viitorul Aeroport Braşov, magnet pentru marile companii, in Adevarul, 20 novembre 2012.
  5. ^ aeroportbrasov.ro, http://www.aeroportbrasov.ro/stiri/index.php?itemid=31#nucleus_lf. URL consultato il June 29, 2022.
  6. ^ (RO) 12,7 milioane de euro pentru construcția pistei aeroportului internațional Brașov-:Ghimbav, in Gândul, 19 novembre 2012.
  7. ^ (EN) Works begin on the Brasov-Ghimbav international airport, su airportbrasov.ro, 27 aprilre 2013 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2014).
  8. ^ a b (RO) Pista aeroportului Braşov-Ghimbav a fost inaugurată; Este nevoie, în continuare, de sprijin financiar guvernamental, in AGERPRES, 3 ottobre 2014.
  9. ^ (RO) Ronan Keating, primul pasager care a aterizat pe pista Aeroportului Brașov – Ghimbav. Artistul va susține în această seară un recital la „Cerbul de Aur”, su libertatea.ro, 24 agosto 2019. URL consultato il 29 June 2022.
  10. ^ (RO) Aeroportul Internaţional Braşov: azi se semnează contractul pentru construcţia terminalului cu Bog’Art Bucureşti, in ECONOMICA.net, 21 agosto 2019.
  11. ^ (RO) Astăzi încep lucrările la Aerogara Braşov, in Bună Ziua Braşov, 17 marzo 2020.
  12. ^ (RO) Aeroportul Internațional Brașov a mai depășit o etapă - este gata construcția terminalului, in HotNews.ro, 11 marzo 2021.
  13. ^ (RO) Braşov, legat de viitorul aeroport, printr-o cale ferată modernă, in Bursa, 9 marzo 2020.
  14. ^ (RO) CJ Braşov: Racordarea aeroportului Braşov la reţeaua naţională de căi ferate a fost cuprinsă în PNRR, investiţie de aproximativ 300 mil. euro, in Ziarul Financiar, 24 marzo 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]