Acqua Lete

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lete
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1893[1] a Pratella
Sede principaleRoma
ControllateSorgesana
Prata
ProdottiAcqua minerale
Dipendenti7000 (2014)
Sito webwww.acqualete.it
Acqua Lete
CategoriaAcqua
TipoNaturalmente effervescente
MarcaLete
Acqua minerale
Residuo fisso915 mg/l
Sodio5,1 mg/l
www.acqualete.it
Acqua Sorgesana
CategoriaAcqua
TipoNaturalmente effervescente, oligominerale
MarcaLete
Acqua minerale
Residuo fisso272 mg/l
Sodio3,2 mg/l
www.acqualete.it
Acqua Prata
CategoriaAcqua
TipoNaturale, oligominerale
MarcaLete
Acqua minerale
Residuo fisso430 mg/l
Sodio4 mg/l
www.acqualete.it

Lete (SGAM) S.p.A. è un'azienda fondata a Pratella e con sede a Roma dal 2011. Il principale prodotto commercializzato è l'acqua minerale effervescente naturale omonima che sgorga nel Matese, massiccio montuoso tra Campania e Molise. Inoltre produce anche le acque minerali naturali Prata e Sorgesana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1893 la SGAM inizia a imbottigliare, in vetro, l'Acqua Lete[1]. Negli anni ottanta l'azienda inizia ad imbottigliare anche in PET[1].

La fonte dell'acqua Lete si trova sul fronte campano del Matese precisamente a Letino (in provincia di Caserta), vicino al confine col Molise. L'acqua ha il certificato 100% Energia Rinnovabile di E.ON, che assicura l'utilizzo di sola energia rinnovabile[2][3].

Il nome deriva dall'omonimo fiume della provincia di Caserta che nasce sul massiccio del Matese, precisamente nel campo delle secine ad un'altitudine di 1028 m s.l.m., nel comune di Letino, lungo 20 km e affluente di sinistra del fiume Volturno. A Pratella, è ubicato lo stabilimento d'imbottigliamento dell'acqua[4]. Già dall'Ottocento la sua acqua, raccolta dalla sorgente in anfore di terracotta, veniva trasportata su carri di legno in un vasto territorio. Tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento, l'acqua Lete ottenne i primi riconoscimenti a livello internazionale e ben presto, dalla produzione artigianale, si passò ai primi impianti di imbottigliamento.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Sponsorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Lete è dal 2005 lo sponsor di maglia principale del Napoli, da cui lo slogan "Bevi bene tifa meglio".

Dalla stagione 2013/2014 è uno dei partner ufficiali dell'Inter e della Fiorentina, presente come cartellonistica nello stadio e come bottiglie fornite in dotazione ai calciatori per allenamenti e partite.[5][6]

Dal 2015 Lete è l'acqua ufficiale della Nazionale Italiana sostituendo Uliveto.[7]

Dalla stagione 2018/2019 Sorgesana è sponsor ufficiale del Bari.

Nel settembre 2020 in occasione del GP di Toscana di Formula 1 al Mugello è event partner di Scuderia Ferrari in occasione del Gran Premio numero 1000 della Ferrari in F1.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c La Nostra Storia, limpida per tradizione, su acqualete.it. URL consultato il 10 ottobre 2018.
  2. ^ Sviluppo Sostenibile, su acqualete.it. URL consultato il 10 ottobre 2018.
  3. ^ Adnkronos, su www1.adnkronos.com. URL consultato il 10 ottobre 2018.
  4. ^ Pratella, il piccolo borgo, città dell'acqua Lete, su terredicampania.it. URL consultato il 10 ottobre 2018.
  5. ^ Fiorentina, nuovo sponsor per il campionato 2013/2014: Acqua Lete fiorentina.it
  6. ^ Acqua Lete, F.C. Internazionale - Acqua Lete, in Acqua Lete. URL consultato il 10 ottobre 2018.
  7. ^ Marco Di Nardo, Acqua Lete Premium Sponsor per 4 anni della Nazionale italiana, su Calcio e Finanza, 8 giugno 2015. URL consultato il 10 ottobre 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]