Aaron Fink

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aaron Fink
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereEmo
Alternative metal
Rock alternativo
Post-grunge
Periodo di attività musicale1998 – in attività
Strumentochitarra
EtichettaStati Uniti Hollywood Records
Gruppo attualeNessuna
Gruppi precedentiLifer; Breaking Benjamin
Album pubblicati4 + 3 EP
Studio4
Live1

Aaron Charles Fink (Wilkes-Barre, 22 aprile 1978) è un chitarrista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È l'ex chitarrista e corista del gruppo emo/alternative metal Breaking Benjamin, a seguito del licenziamento dalla band, nell'estate del 2011, quando venne pubblicato un remix di "Blow me away" insieme ai Valora e successivamente ad Agosto il best of chiamato "Shallow Bay: The Best Of Breaking Benjamin", che assieme a Mark James Klepaski fece incassare ad entrambi la somma di 100.000 $. Il tutto fece esplodere di rabbia Ben Burnley che non sapeva nulla di tutto ciò e licenziò sia lui che Mark, dopo aver lasciato insieme al bassista Mark James Klepaski il gruppo dei Lifer.

Nei suoi precedenti progetti lo avevamo visto insieme al bassista nel gruppo Lifer.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]