54 Piscium b

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
54 Piscium b
54 Piscium b (Celestia).jpg
54 Piscium b immaginato dalla simulazione astronomica Celestia (l'ammasso di stelle al di sopra del pianeta è l'associazione OB Cygni)
Stella madre54 Piscium
Scoperta2003
ScopritoriFischer, Butler, Marcy et al.[1]
CostellazionePesci
Distanza dal Sole36,2 ± 0,3 anni luce (11,11 ± 0,09 parsec)
Coordinate
Ascensione retta00h 39m 21,8s
Declinazione+21° 15′ 01,7″
Parametri orbitali
Semiasse maggiore0,296 ± 0,017 UA
Periodo orbitale62,206 ± 0,021 giorni
Eccentricità0,618 ± 0,051
Dati fisici
Massa
>0,227 ± 0,023 MJ

Coordinate: Carta celeste 00h 39m 21.8s, +21° 15′ 01.7″

54 Piscium b è un pianeta extrasolare[1][2] in orbita attorno alla stella nana giallo-arancione 54 Piscium.

La massa del pianeta è circa un quinto di quella di Giove ed orbita attorno alla stella, secondo una traiettoria estremamente ellittica all'incirca ogni due mesi.

Una spiegazione a tale eccentricità è stata fornita dagli astronomi della Penn State University, che hanno ipotizzato che fosse il risultato dell'attrazione gravitazionale di qualche oggetto invisibile, posto molto lontano dalla stella. In seguito il Telescopio spaziale Spitzer ha permesso di visualizzare tale oggetto: si tratta di una nana bruna di tipo T, estremamente fredda.[3]

Immagine artistica del sistema di 54 Piscium

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Butler.
  2. ^ Fischer et al., A Sub-Saturn Mass Planet Orbiting HD 3651 [collegamento interrotto], in The Astrophysical Journal, vol. 590, n. 2, 2003, pp. 1081-1087.
  3. ^ Scientists Snap Images of First Brown Dwarf in Planetary System, su science.psu.edu. URL consultato il 23 gennaio 2008 (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2007).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica