2048 (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
2048
videogioco
2048 Screenshot.png
Schermata del gioco
PiattaformaBrowser, Android, iOS, Windows Phone, Nintendo 3DS
Data di pubblicazione9 marzo 2014
GenereRompicapo
SviluppoGabriele Cirulli
PubblicazioneSoftware libero
Modalità di giocoGiocatore singolo
Distribuzione digitaleGoogle Play, App Store, F-Droid

2048 è un videogioco libero[1] a giocatore singolo pubblicato on-line il 9 marzo 2014 da Gabriele Cirulli, il cui obiettivo è quello di far scorrere le piastrelle su una griglia, unirle e creare una tessera con il numero 2048.[2] Considerato come un rompicapo, è molto simile a Threes!, applicazione pubblicata un mese prima.[3][4] Versioni simili includono anche elementi provenienti da Doge, Doctor Who, Flappy Bird e Tetris; è stata anche pubblicata una versione 3D[4] e versioni con griglie più grandi o più piccole.[5] L'autore, Gabriele Cirulli, definisce questi cloni come «la bellezza dei software open source»[6] e non si oppone a loro in quanto, dice, aggiungono nuove modifiche creative per il gioco.[7]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Una volta raggiunto l'obiettivo di ottenere una tessera con il valore 2048 (in basso a destra), il giocatore può continuare a combinare tessere o terminare la partita

A 2048 si gioca su una semplice griglia di formato 4×4 in cui scorrono caselle di colori diversi, con numeri diversi (tutti i numeri sono potenze di 2), senza intralci quando un giocatore le muove.[8] Il gioco usa i tasti freccia della tastiera per spostare tutte le caselle a sinistra o a destra oppure in alto o in basso. Se due caselle contenenti lo stesso numero si scontrano mentre si muovono, si fondono in un'unica casella che avrà come numero la somma delle due tessere che si sono scontrate e dunque il colore corrispondente.[5][6] Ad ogni turno, un nuova tessera con il valore di 2 o 4 apparirà in modo casuale in un punto vuoto sul tabellone.[2]

Inoltre, un tabellone in alto a destra tiene traccia del punteggio dell'utente. Il punteggio dell'utente inizia da zero e viene incrementato ogni volta che due tessere si combinano, con il valore della nuova casella.[2] Come in molti altri giochi, il miglior punteggio dell'utente viene visualizzato accanto al punteggio attuale.

La partita è vinta quando, continuando a far combinare le tessere, si riesce a crearne una con il numero 2048: da qui il nome del gioco. Dopo aver raggiunto il valore stabilito, i giocatori possono continuare oltre 2048.[3][8] Se il giocatore non può più muovere le caselle (perché non ci sono più spazi vuoti o senza tessere adiacenti con lo stesso valore), la partita finisce.

Valori caselle[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco, ogni numero è abbinato ad un colore differente. Tutti sono "colori caldi", ovvero colori derivati dal rosso, eccetto per il 2 che presenta una tonalità di grigio.

Il 4 presenta una tonalità beige mentre dall'8 al 64 i numeri sono abbinati a varie tonalità di rosso che variano dal mattone per l'8 al sangue per il 64.

Raggiunto il 128, i numeri tornano chiari, utilizzando la tonalità ocra fino al 2048: da un pallido giallo del 128, infatti le tonalità s'intensificano con il 256, il 512 e il 1024 sino a giungere il 2048 che è di colore ocra intenso/oro.

Vista la possibilità di continuare anche dopo i 2048, con la possibilità teorica di raggiungere i 131072[9], i numeri a partire dal 4096 al 131072 saranno di colore nero.

Valore 2 4 8 16 32 64 128 256 512 1024 2048 ≥4 096
Colore

Popolarità[modifica | modifica wikitesto]

Gabriele Cirulli ha creato il gioco a 19 anni in un fine settimana[8][10] e rimase molto sorpreso dopo aver ricevuto oltre 4 milioni di visitatori in pochi giorni.[8]

L'autore ha descritto il videogioco come il clone dell'app Veewo Studios 1024 prendendo spunto da 2048 di Sami Romdhana[4], mentre è stato descritto dal Wall Street Journal come "un Candy Crush della matematica"[6] e da Business Insider come un "Threes spaziale". Il fatto che il gioco sia software libero ha portato alla creazione di diverse aggiunte e varianti.[1][11] Il gioco è gratuito, l'autore ha infatti detto che non si sarebbe mai immaginato di fare soldi con «qualcosa che lui non ha inventato».[12]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Gabriele Cirulli, gabrielecirulli/2048, su GitHub. URL consultato il 25 novembre 2015.
    «2048 is licensed under the MIT license.».
  2. ^ a b c (EN) V. S. Wells, Game Review: 2048, Nouse, 18 marzo 2014. URL consultato il 19 marzo 2014.
  3. ^ a b (EN) Tim, Free Game Pick: 2048 (Gabriele Cirulli), UBM Tech, 11 marzo 2014. URL consultato il 19 marzo 2014.
  4. ^ a b c (EN) Sarah Perez, Clones, Clones Everywhere – '1024,' "2048' and Other Copies of Popular Paid Game 'Threes' Fill The App Stores, su Techcrunch, 24 marzo 2014. URL consultato il 25 marzo 2014.
  5. ^ a b (EN) Jon Chang, '2048' Is the Next Mobile Game to Eat Up Your Time, ABC News, 24 marzo 2014. URL consultato il 27 marzo 2014.
  6. ^ a b c Ed Ballard, Want to Stay Anonymous? Don’t Make a Hit Computer Game, in The Wall Street Journal, 18 marzo 2014.
  7. ^ (EN) Jefferson Graham, 2048: The new app everyone's talking about, su USA Today, 28 marzo 2014. URL consultato il 30 marzo 2014.
  8. ^ a b c d (EN) Peter Spence, How One 19 Year Old Won the Internet with Addictive Puzzler 2048, in City A.M., 17 marzo 2014. URL consultato il 29 novembre 2015.
  9. ^ La massima combinazione ottenibile prevede una serpentina che parte da 4 (cioè 2^2) e arriva sino a 2^17, cioè 131072.
  10. ^ (EN) Salvador Rodriguez, Maker of Hit Puzzle Game '2048' Says He Created It over a Weekend, su Los Angeles Times, 27 marzo 2014. URL consultato il 27 marzo 2014.
  11. ^ (EN) 2048, su F-Droid. URL consultato il 29 novembre 2015.
    «Port of the 2048 game by Gabriele Cirulli. It's playable without network connection.».
  12. ^ (EN) Zachary Stieber, 2048 Game the Next Flappy Bird? Addictive Game Skyrockets in Popularity, in Epoch Times, 18 marzo 2014. URL consultato il 29 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]