Zhanzhuang

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Palo Immobile (站樁T, 站桩S, zhànzhuāng P, chan chuang W), letteralmente "stare in piedi come un palo", è una tecnica comune a molti stili di arti marziali cinesi e di Qigong, sebbene praticata in maniere molto differenti tra loro. Il Wushu Cidian 武术词典[1] inserisce il Lavoro del Palo Immobile (站樁功T, 站桩功S, zhànzhuānggōng P, chan chuang kung W) tra gli Esercizi per Preservare la Salute (养生保健功T, 养生保健功S, yǎngshēngbǎojiàngōng P, yang sheng pao chian kung W). Per questo dizionario il Palo Immobile è uno degli esercizi interni tradizionali, che si esegue assumendo certe posture e mantenendole per un certo tempo.

Le posizioni nelle quali viene praticato il Zhanzhuang possono variare molto da uno stile ad un altro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Duan Ping 段平, Zheng Shouzhi 郑守志 e altri, Wushu Cidian 武术词典 Wushu Dictionary, Renmin Tiyu Chubanshe, 2007,pag.193

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Duan Ping 段平, Zheng Shouzhi 郑守志 e altri, Wushu Cidian 武术词典 Wushu Dictionary, Renmin Tiyu Chubanshe, 2007, ISBN 978-7-5009-3001-3
  • J.P.C. Moffett, Wang Xuanjie (1994), Traditional Chinese Therapeutic Exercises: Standing Pole.
  • Lam Kam Chuen, Gaia Books Ltd, 2005 ISBN 1-85675-215-1, "Chi Kung: The Way of Energy".
  • Peter den Dekker, Back2Base Publishing BV, 2010 ISBN/EAN: 978-94-90580-01-8, "The Dynamics of Standing Still"