Zaccaria Scolastico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Zaccaria Scolastico, anche noto col nome di Zaccaria di Mitilene e Zaccaria retore (latino: Zacharias Scholasticus; ... – 553 circa), è stato un vescovo cattolico e storico bizantino.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Zaccaria era un retore di Gaza; la sua formazione in questa città, con i relativi spostamenti nelle scuole delle città vicine, da Alessandria a Beirut, lo collocano nell'ambito di quel gruppo di autori accomunati dalla comune appartenenza alla Scuola di Gaza. Tuttavia a differenza degli altri autori suoi contemporanei e concittadini, fu vescovo e risiedette in seguito a Costantinopoli. Di lui è noto che fosse un monofisista.

Tra il 491 e il 518 scrisse una Storia ecclesiastica degli anni 450-491; tra il 511 e il 518 scrisse la Vita di Severo, biografia di Severo di Antiochia. Successivamente, forse dopo essersi conformato alla fede del Concilio di Calcedonia, fu fatto vescovo di Mitilene e morì o fu deposto tra il 536 e il 553.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Zaccaria di Mitylene, The Syriac Chronicle, tr. F.J. Hamilton ed E.W. Brooks, Methuen & Co., Londra, 1899 [1]
  • Charles Diehl, Figure bizantine, introduzione di Silvia Ronchey, 2007 (1927 originale), Einaudi, ISBN 978-88-06-19077-4

Controllo di autorità VIAF: 13590360 LCCN: n/79/83928