Yang Chengfu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Yang Chengfu mentre esegue una classica tecnica di taijiquan (1918 circa)

Yang Zhaoqing, detto Yang Chengfu, o semplicemente "terzo figlio" della famiglia Yang (cinese tradizionale: 楊澄甫, semplificato: 杨澄甫; 18831936), è stato un artista marziale cinese.

Cominciò col ricevere gli insegnamenti di suo padre Yang Jianhou, fondatore del taijiquan stile Yang, in giovane età e diventò un famoso maestro di arti marziali. Adattandosi ai bisogni di una società in cambiamento cominciò col revisionare la forma media di suo padre e fece ulteriori revisioni.

Gradualmente stabilì la forma lunga della famiglia Yang, divenuta oggi la più diffusa tra gli stili Yang. I movimenti della forma lunga stabiliti da Yang Chengfu nei suoi anni maturi sono aperti e distesi, semplici e diretti. La struttura è compatta e precisa, con l'allineamento del corpo mantenuto nel movimento. I movimenti sono delicati, scorrevoli e compiuti a velocità regolare. C’è una combinazione di durezza e delicatezza, leggerezza e pesantezza. Tutte queste caratteristiche ne fanno la forma standard rappresentativa del taijiquan stile Yang.

La forma stabilita da Yang Chengfu può essere eseguita in posizione alta, media o bassa. Quindi, la difficoltà può essere adattata alle richieste e condizioni individuali. La forma mantiene gli aspetti di arte marziale di attacco e difesa ed è adatta ad irrobustire il corpo, migliorare la salute e curare la malattia. Nel 1928 Yang Chengfu accompagnato dal suo fedele discepolo e nipote Fu Zhong Wen, lasciò Pechino e andò a sud ad insegnare taijiquan a Nanchino, Shanghai, Hankou, Hangzhou e Canton.

A Nanchino divenne Allenatore capo all'Accademia centrale di Arti Marziali. I suoi studenti furono numerosi, sparsi in tutte le regioni a nord e a sud dello Yangtze. Per promuovere lo sviluppo del taijiquan, Yang Chengfu nel 1925 dettò al suo discepolo Chen Weiming il libro L'arte del taijiquan e nel 1934 dettò Tutti i principi e le applicazioni del taijiquan, testo ormai considerato un classico fondamentale per lo studio dello stile Yang e per il taiji in generale. Alla sua morte (1936) Yang Cheng Fu lascia la continuità della scuola Yang al suo discepolo e nipote Fu Zhong Wen. Yang Cheng Fu ebbe quattro figli, anche loro divenuti famosi maestri di taijiquan: Yang Zhenming, Yang Zhenji, Yang Zhenduo e Yang Zhenguo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 100998442 LCCN: n/85/347259