Willie Ritchie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gerhardt Anthony Steffen
Wolgast v. Ritchie title fight, 1912.jpg
Willie Ritchie, a destra, attacca Ad Wolgast nel match del 28 novembre 1912, a San Francisco.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 171 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Dati agonistici
Categoria Pesi leggeri
Ritirato 29 agosto 1927
Carriera
Incontri disputati
Totali 79
Vinti (KO) 47 (9)
Persi (KO) 13 (2)
Pareggiati 18
 

Gerhardt Anthony Steffen, meglio conosciuto come Willie Ritchie (San Francisco, 13 febbraio 189124 marzo 1975), è stato un pugile statunitense.

La International Boxing Hall of Fame lo ha riconosciuto fra i più grandi pugili di ogni tempo.

Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

Professionista dal 1907.

La carriera[modifica | modifica sorgente]

Campione del mondo dei pesi leggeri dal 1912 al 1914.

Antagonista di Ad Wolgast, lo incontrò 3 volte. Il primo match, nel 1912, finì pari. Il secondo, valido per il mondiale dei leggeri, si svolse sei mesi più tardi, il 28 novembre 1912 e fu vinto da Ritchie, come pure il match del 3 dicembre 1914.

Ritchie incontrò anche, tra gli altri, Johnny Dundee e Freddie Welsh, che gli strappò il titolo il 7 luglio 1914 a Londra, battendolo ai punti in 20 round.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]