William Archibald Spooner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Archibald Spooner

William Archibald Spooner (22 luglio 184429 agosto 1930) è stato un accademico e religioso inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Spooner è stato decano della Chiesa d'Inghilterra nel 1872 ed è stato ordinato prete nel 1875. Secondo Roy Harrod, William Spooner era superiore a tutte le menti di Oxford e Cambridge. Ebbe una piccola disputa con Oscar Wilde in un esame di Teologia: gli fece copiare il 27º capitolo degli atti o - secondo un'altra versione - una traduzione dal greco dell'episodio del tradimento di Gesù; quando il professore gli chiese di fermarsi, Wilde continuò, affermando di voler sapere l'epilogo della vicenda[1].

Sua figlia Catharine sposò Campbell Dodgson[2].

Spoonerismo[modifica | modifica wikitesto]

Lo spoonerismo è un termine ispirato al cognome di William Archibald Spooner per indicare nella lingua inglese un gioco di parole in cui vengono scambiati i suoni corrispondenti di due vocaboli, formandone altri completamente diversi, spesso comici[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ainslie Douglas, Adventures, a cura di Aldo Camerino, London, Casini, 1922, p. 93.
  2. ^ (EN) Dodgson, Campbell in http://www.dictionaryofarthistorians.org/. URL consultato l'11 luglio 2014.
  3. ^ (EN) Spoonerism in http://www.oxforddictionaries.com/. URL consultato l'11 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 35398874 LCCN: nr97026698