Vorotan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Vorotan
Vorotan
il fiume Vorotan a Sisian
Stati Armenia Armenia
Flag of Nagorno-Karabakh.svg Nagorno-Karabakh
Lunghezza 178 km
Portata media 20 m³/s
Bacino idrografico 5650 km²
Nasce Provincia di Syunik
Sfocia Fiume Hakari

Il fiume Vorotan (Որոտան in armeno) è un fiume della Transcaucasia, affluente destro dell'Hakari che a sua volta è affluente sinistro del fiume Aras e sub-affluente del Kura.

Esso ha origine nel sud dell'Armenia, nella provincia di Syunik, e corre per 119 km in territorio armeno in direzione sud-est, poi per 59 km in Nagorno-Karabakh prima di immettersi nell'Hakari e quindi nell'Aras nei pressi del confine con l'Iran.

Il fiume attraversa un territorio particolarmente montuoso scavando numerosi canyon lungo il suo corso e bagna diversi centri urbani tra i quali i più importanti sono Sisian in Armenia e Sanasar in Nagorno Karabakh. L'acqua è utilizzata per uso irriguo e per alimentare alcune centrali idroelettriche. Lungo il suo corso è stato creato il bacino di Spandarian (in territorio armeno, prima di Sisian).

Il fiume ha dato nome all'omonimo passo Vorotan che separa la regione dello Zangezur dal resto dell'Armenia.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]