Valfar, ein Windir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valfar, ein Windir
Artista Windir
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 3 settembre 2004
Durata 135 min : 10 s
Dischi 2
Tracce 11 + 12
Genere Folk metal
Black metal
Viking metal
Etichetta Tabu Recordings
Windir - cronologia
Album precedente
(2003)
Album successivo

Valfar, ein Windir è una raccolta della viking metal band norvegese Windir, pubblicata nel 2004 dopo la morte del fondatore e frontman Valfar.

La raccolta si divide in due CD: il primo contiene canzoni registrate dal vivo (Svartasmeden og Lunnamyrstrollet, Blodssvik) e eseguite da altre band (Dauden, Ending, Mørkets Fyrste, Destroy, Likbør) come tributo a Valfar, oltre che tracce inedite (Stri, Stridsmann) e ri-registrate (Dans På Stemmehaugen, The Profound Power); il secondo è una vera e propria raccolta che comprende tracce estratte dalle pubblicazioni precedenti della band.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Stri - 01:25
  2. Stridsmann - 05:54
  3. Dans På Stemmehaugen - 06:29
  4. The Profound Power - 04:57
  5. Dauden (eseguita dagli Enslaved) - 05:12
  6. Ending (eseguita dai Finntroll) - 02:57
  7. Mørkets Fyrste (eseguita dagli E-Head) - 07:26
  8. Destroy (eseguita dai Notodenn All Stars) - 04:56
  9. Likbør (eseguita dai Weh) - 05:26
  10. Svartasmeden og Lunnamyrstrollet - 09:14
  11. Blodssvik - 07:44

Disco 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Soge II – Framkomsten - 01:33
  2. Krigaren Si Gravferd - 06:24
  3. Sognariket Sine Krigarar - 05:35
  4. Byrjing - 03:17
  5. Arntor, Ein Windir - 06:56
  6. Saknet - 10:03
  7. 1184 - 05:28
  8. Journey To The End - 09:34
  9. Martyrium - 05:00
  10. Fagning - 08:31
  11. On The Mountain of Goats - 05:24
  12. Sòknardalr - 05:45
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal