Un amore in Germania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un amore in Germania
Titolo originale Eine Liebe in Deutschland
Lingua originale tedesco
Paese di produzione Polonia
Anno 1983
Durata
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Andrzej Wajda
Soggetto Rolf Hochhuth dal romanzo omonimo
Sceneggiatura Boleslaw Michalek, Agnieszka Holland, Andrzej Wajda
Produttore Artur Brauner
Produttore esecutivo Lise Fayolle
Casa di produzione Gaumont
Fotografia Igor Luther
Montaggio Halina Prugar-Ketling
Musiche Michel Legrand
Scenografia Jürgen Henze
Costumi Krystyna Zachwatowicz
Interpreti e personaggi

Un amore in Germania (Eine Liebe in Deutschland) è un film diretto nel 1983 da Andrzej Wajda. Il film fu presentato in anteprima mondiale il 7 settembre 1983 in concorso alla 40ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Germania, 1940. Pauline Kropp vive con il suo bambino a Krombach, una piccola, pettegola cittadina vicina al confine svizzero, dove gestisce una rivendita di frutta e verdura mentre suo marito è al fronte. Lei si innamora di Stanislas, prigioniero polacco, ma la loro relazione viene denunciata da un anonimo e Stanislas pagherà con la vita. Pauline verrà deportata in un campo di concentramento, ma riuscirà a sopravvivere.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema