Ulrica Luisa di Solms-Braunfels

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ulrica Luisa di Solms-Braunfels (1 maggio 1731Homburg vor der Höhe, 12 settembre 1792) fu una contessa di Solms-Braunfels e dal 1751 al 1766 reggente del langraviato d'Assia-Homburg.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia del principe Federico Guglielmo di Solms-Braunfels (1696–1761), e della sua seconda moglie Sofia Maddalena (1701–1744), figlia del conte Otto di Solms-Laubach.

Sposò ad Hungen, il 10 ottobre 1746, il langravio Federico IV d'Assia-Homburg (1724–1751). Poco dopo il matrimonio le truppe dell'Assia-Darmstadt invasero il langraviato, impadronendosi del territorio, della città di Homburg e del suo stesso castello.

Dopo la morte del marito, assunse con il consenso imperiale, il titolo di reggente per conto del figlio, all'epoca di tre anni; dal 1766 divise la carica con il langravio Luigi VIII d'Assia-Darmstadt. Garantì al figlio un'eccellente educazione, e riuscì a preservare la sovranità dell'Assia-Homburg, concludendo a tal scopo il matrimonio tra suo figlio e la primogenita di Luigi IX d'Assia-Darmstadt.

Figli[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Johann I. von Gerning: Die Lahn- und Main-Gegenden von Embs bis Frankfurt S. 163 f