Torneo Argentino A

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torneo Argentino A
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo Club
Federazione Argentina national football team logo.png AFA
Paese Argentina Argentina
Cadenza Annuale
Apertura agosto
Chiusura giugno
Partecipanti variabile
Formula Girone all'italiana
Promozione in Primera B Nacional
Retrocessione in Torneo Argentino B
Sito Internet afa.org.ar
Storia
Fondazione 1995
Detentore 600px Giallo e Nero.png Deportivo Santamarina
Edizione in corso Torneo Argentino A 2013-2014

Il Torneo Argentino A, precedentemente chiamato Torneo Regional (1967-1986) e Torneo del Interior (1986-1995), è una delle due divisioni regionali che compongono la terza serie del calcio argentino.

Vi prende parte un numero variabile di club provenienti da tutta l'Argentina ad eccezione dell'area della Grande Buenos Aires e della città di Rosario, le cui squadre partecipano all'altra divisione regionale di terza serie, la Primera B Metropolitana.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La competizione nacque nel 1967 con il nome "Torneo Regional". Vista la riorganizzazione del sistema dei campionati argentini, che portò all'istituzione del Campionato Metropolitano e del Campionato Nacional, serviva un torneo che determinasse le formazioni qualificate al Campionato Nacional. Pertanto, venne creato il Torneo Regional, cui prendevano parte varie società provenienti dalla diverse province dell'Argentina. Inizialmente strutturato con un meccanismo a eliminazione diretta, negli anni 1970 vennero introdotti dei gironi all'italiana. Questa modalità di qualificazione durò fino al 1985, anno dell'ultima edizione del Nacional. L'ultima stagione disputata fu quella del 1985-1986: anziché fornire un posto per il Campionato Nacional, però, tale edizione garantì l'ingresso di 6 squadre alla Liguilla Pre-Libertadores.[1]

Nel 1986 la competizione cambiò nome: da Torneo Regional divenne Torneo del Interior. Con la creazione di una nuova seconda serie (la Primera B Nacional), cambiò anche la struttura del Torneo: le squadre dei campionati regionali vennero incorporate nei campionati nazionali, venendo pertanto considerate partecipanti a tutti gli effetti (in precedenza esse potevano soltanto prendere parte, a livello nazionale, al Campionato Nacional, ma per il resto della stagione potevano partecipare solo ai tornei della propria provincia d'appartenenza).[2] Il Torneo del Interior, che fungeva da terza serie e garantiva la promozione in seconda divisione, durò fino alla stagione 1994-1995: dall'annata 1995-1996 il nome fu modificato nuovamente, e diventò Torneo Argentino A.

Formula[modifica | modifica sorgente]

La formula del torneo, a partire dalla stagione 2007-2008, prevede una prima fase in cui le 24 squadre vengono divise in 3 gruppi da 8 squadre ciascuno. Ogni squadra affronta le restanti per 4 volte, due in casa e due in trasferta, per un totale di 28 giornate.

Promozioni[modifica | modifica sorgente]

Le prime tre di ciascun girone danno quindi vita ad un gruppo unico di 9 squadre (Fase Campeonato), che si affrontano a vicenda una sola volta. Il vincitore viene promosso direttamente in Primera B Nacional.

Le restanti otto squadre partecipano ad una serie di playoff con partite di andata e ritorno; la squadra prevalente affronta in uno spareggio promozione/retrocessione il club di Primera B Nacional, non proveniente dall'area della Grande Buenos Aires, posizionato al terz'ultimo o quart'ultimo posto per media punti (promedio), o generalmente il club con la quarta peggior media punti qualora terz'ultima e quart'ultima provengano entrambe o dalla Grande Buenos Aires o dalle restanti regioni dell'Argentina.

Retrocessioni[modifica | modifica sorgente]

Le 15 squadre che non partecipano alla Fase Campeonato prendono parte alla Fase Reválida, al termine della quale si stabilisce una graduatoria basata sui punteggi ottenuti dalle squadre in questa fase e in quella precedente. Le due peggiori squadre retrocedono nel Torneo Argentino B, mentre terz'ultima e quart'ultima affrontano spareggi promozione/retrocessione con squadre provenienti da questa categoria.

Squadre partecipanti al torneo 2013-2014[modifica | modifica sorgente]

A questa edizione prendono parte 24 squadre, suddivise in due gironi:

Zona Nord[modifica | modifica sorgente]

Zona Sud[modifica | modifica sorgente]

Storia recente[modifica | modifica sorgente]

Stagione Campione/i Promossi
1995/96 Juventud Antoniana Juventud Antoniana
Aldosivi
Chaco For Ever
Cipolletti
Gimnasia y Esgrima (CdU)
Olimpo
1996/97 Almirante Brown
San Martín (Mendoza)
Almirante Brown
San Martín (Mendoza)
1997/98 Gimnasia y Esgrima (CdU)
Juventud Antoniana
Gimnasia y Esgrima (CdU)
Juventud Antoniana
1998/99 Racing (Córdoba)
Independiente Rivadavia
Racing (Córdoba)
Independiente Rivadavia
Villa Mitre
1999/00 General Paz Juniors General Paz Juniors
2000/01 Huracán (Tres Arroyos) Huracán (Tres Arroyos)
2001/02 C.A.I. C.A.I.
Apertura 2002 Racing (Córdoba) Tiro Federal
Clausura 2003 Tiro Federal
Apertura 2003 Racing (Córdoba) Racing (Córdoba)
Clausura 2004 Atlético Tucumán
Apertura 2004 Ben Hur Ben Hur
Aldosivi
Clausura 2005 Aldosivi
Apertura 2005 Villa Mitre Villa Mitre
San Martin (Tucumán)
Clausura 2006 San Martin (Tucumán)
Apertura 2006 Desamparados Independiente Rivadavia
Clausura 2007 Guillermo Brown
2007/08 Atlético Tucumán Atlético Tucumán
2008/09 Boca Unidos Boca Unidos
2009/10 Patronato Patronato
2010/11 Guillermo Brown Guillermo Brown
Desamparados
2011/12 Douglas Haig Douglas Haig
Crucero del Norte
2012/13 Talleres Talleres
Belgrano
2013/14 Deportivo Santamarina Deportivo Santamarina
?

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Torneo Regional 1985/86, RSSSF. URL consultato l'8 maggio 2012.
  2. ^ (EN) Torneo del Interior 1986, RSSSF. URL consultato l'8 maggio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio