Thee Temple ov Psychick Youth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Thee Temple ov Psychick Youth, anche conosciuto con l'acronimo TOPY fu una associazione di gruppi uniti da amicizia fondata nel 1981[1] da membri di gruppi come Psychic TV, Coil, Current 93 ed un certo numero di altri individui[2]. Questo network era una federazione di gruppi di persone operanti come collettivi artistici ed esoterici. In italia parteciparono al network i Templebeat e i Rosemary's Baby[3].

Composizione[modifica | modifica sorgente]

Creazione ed influenze[modifica | modifica sorgente]

Il primo nucleo del network era costituito da un certo numero di stazioni sparse nel mondo che includevano il TOPY-CHAOS in Australia, TOPYNA in North America e TOPY Station 23 nel Regno Unito ed in Europa TOPY TV in Italia. Le più piccole grass-roots erano sottostazioni chiamate Access Points ed erano dislocate sui territori di America ed Europa[4].

Finché fu attivo il TOPY fu un gruppo molto influente nella cultura della magia del caos[5] e nelle pratiche della tradizione dell'occulto occidentale.[6]

Teoria e pratiche[modifica | modifica sorgente]

Il TOPY si dedicava alla manifestazione di concetti magici deprivati del loro lato mistico o del culto delle divinità, focalizzando l' attenzione sugli aspetti psichici e magici del cervello umano connesso ad una sessualità senza senso di colpa. La ricerca magica del TOPY passava contemporaneamente attraverso la via della mano sinistra e la via della mano destra, mescolate ad elementi della Psicologia, dell'Arte e della Musica. Brion Gysin, William S. Burroughs, Aleister Crowley e Austin Osman Spare furono i maggiori ispiratori dei loro rituali.

Alle ore 23.00 del 23 di ogni mesi i membri del TOPY venivano incoraggiati a fare sigilli magici per poi spedirli ad una centrale dove potevano essere usati per migliorarne altri.[5]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ chaosmatrix.org copia della lettera "TOPY ON-LINE TRANSMISSION 1.06", datata 23 giugno 1991
  2. ^ Keenan, David; England's Hidden Reverse, SAF Publishing Ltd, 2003
  3. ^ Papa, Alessandro; Rumori Sacri, Kali Yuga Editions, 2011
  4. ^ An Introduction to Thee Temple ov Psychick Youth. Brighton, Sussex, UK: Temple Press Limited, 1989
  5. ^ a b Greer, John Michael; New Encyclopedia of the Occult, Llewellyn Publications, 2005
  6. ^ Burton, Tina. "Intuitive Magick?": A Study of the Temple ov Psy-chick Youth, 1981-1989. Unpublished paper in the American Religions Collection, Davidson Library, University of California—Santa Barbara, 1989

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]