The Sin Woman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Sin Woman
Titolo originale The Sin Woman
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1917
Durata 6/7 rulli (70 min circa)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1.33 : 1
Genere drammatico
Regia George W. Lederer
Soggetto Edward Corbett, Herbert Hall Winslow
Produttore George W. Lederer (supervisore)
Casa di produzione George Baker Film Corporation
Fotografia H.E. Butler, Alfred Huger Moses Jr. (con il nome Alfred Moses)
Interpreti e personaggi

The Sin Woman è un film muto del 1917 diretto da George W. Lederer. Il film, prodotto dalla George Baker Film Corporation e distribuito dalla M.H. Hoffman Inc., uscì nelle sale nell'aprile del 1917.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un prologo mostra, cominciando da Eva e continuando con Maria Maddalena, l'antenata delle moderne donne fatali, alcuni episodi dove la femmina tentatrice porta l'uomo alla rovina.

Per sfuggire alla legge, Grace Penrose si rifugia in montagna, nel piccolo albergo di proprietà della madre di Dan Morgan, la sua ultima vittima. Grace è una rovina famiglie, affascinante e pericolosa: quando la sua slitta si ribalta e lei viene soccorsa da John Winthrop, un bravo giovane felicemente sposato, lei cerca subito di conquistarlo. Arrivata in albergo, Grace vi incontra Dan, che però non vuole rendere nota la sua relazione con l'avventuriera. In questo modo, Grace può continuare tranquillamente il suo piano di conquista nei riguardi di John Wintrhop che, alla fine, le cede e dichiara alla moglie che il loro matrimonio è finito. La signora Winthrop, disperata, si rivolge alla madre di Dan, la signora Morgan, per chiederle aiuto. Dan, finalmente, confessa di essere stato l'amante di Grace e produce come prova una fotografia firmata da lei, con una dedica dove l'avventuriera gli professava amore eterno.

La foto provoca scandalo nella cittadina e la donna viene cacciata mentre John, pentito, torna dalla moglie.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu la prima produzione della George Baker Film Corporation e venne prodotto con la supervisione di George W. Lederer[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla M.H. Hoffman Inc., il film uscì nelle sale USA nell'aprile 1917.

La pellicola è andata presumibilmente perduta. Copia di un trailer girato per il mercato australiano si trova negli archivi del National Film and Sound Archive (un positivo in nitrato a 35 mm trovato nei primi anni venti) e in quelli dell'Academy Film Archive (copia rinvenuta nel 2009)[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Silent Era

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press, 1988 ISBN 0-520-06301-5

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema