The Rainbow Princess

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Rainbow Princess
The Rainbow Princess.jpg
Titolo originale The Rainbow Princess
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1916
Durata 50 min.
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere drammatico
Regia J. Searle Dawley
Casa di produzione Famous Players Film Company
Fotografia H. Lyman Broening
Interpreti e personaggi

The Rainbow Princess è un film muto del 1916 diretto da J. Searle Dawley.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Pop Blodgett è il proprietario di un circo. Tra i suoi artisti, anche la giovane Hope, una ballerina che lui pubblicizza come The Rainbow Princess e che tiene strettamente sotto controllo.
Volendo sfruttare al massimo le possibilità di guadagno che gli offre Hope, Pop fa passare la ragazza per la nipote del giudice Daingerfield, convincendolo che sia Hope la bambina che lui cerca da anni.
Il giudice, grato, lo compensa ma Pop, non contento, prepara una rapina ai danni del giudice. Durante la rapina, però, Pop resta mortalmente ferito. Prima di morire, confessa che Hope è stata costretta da lui a recitare la parte della falsa nipote.
Il giudice, che nel frattempo si è affezionato alla ragazza, convince Warren, suo figlio adottivo a sposarla.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Famous Players Film Company.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Paramount Pictures, uscì nelle sale il 22 ottobre 1916.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press 1988 - pag. 755

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema