Targhe automobilistiche sammarinesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Trasporti a San Marino.

Le targhe automobilistiche di San Marino sono state introdotte nel 1922, secondo una legge del Regno d'Italia del 1918, che aveva stabilito che qualunque veicolo, anche della Repubblica di San Marino, per circolare in Italia, dovesse essere dotato di targa di riconoscimento. Le prime targhe emesse erano a caratteri blu su sfondo bianco e recavano le lettere RSM seguite da un numero crescente.

Targhe personalizzate in esposizione all'Ufficio Registro Automezzi (Murata, RSM)

Storia[modifica | modifica sorgente]

Dal 1927 vennero introdotte targhe con caratteri su due righe: sulla prima c'era lo stemma della repubblica con la combinazione numerica (3 cifre), mentre sulla seconda vi erano le lettere RSM. Al posto del numero iniziale, una volta giunti a 999, si usò una lettera crescente in ordine alfabetico.

 325
 RSM 
 A628
 RSM 

Nel 1952 le lettere RSM vennero poste sulla prima riga, insieme allo stemma, mentre i numeri vennero spostati sulla seconda riga (la combinazione era di 4 cifre). Nel 1963 una volta giunti a 9999 si usò come primo carattere una lettera in ordine alfabetico. Dal 1976 vennero reintrodotte le targhe su una sola riga, con lo stemma tra le lettere RSM e il numero (tutti i caratteri erano scritti in blu su sfondo bianco).

  RSM 
 6258
  RSM A256

Nel 1979 fu introdotta la targa policroma, con tutti i caratteri su una sola riga (5 numeri, senza lettere). Nella parte superiore della targa vi era scritto per esteso "Repubblica di San Marino". Le targhe anteriori, fino ad allora più piccole delle posteriori, diventarono identiche.

REPUBBLICA DI SAN MARINO
012345

Nel 1987 vennero introdotti i caratteri e lo stemma in rilievo. La scritta "Repubblica di San Marino" venne trasferita sotto lo stemma, molto in piccolo.

62345
REPUBBLICA DI SAN MARINO

Dal 1993 la prima cifra del numero è diventata una lettera, e la numerazione è quindi ripartita da A0001. Dal 2004 è possibile richiedere una targa personalizzata, l'unico requisito è che abbia almeno un numero e che non sia offensiva. A titolo esemplificativo, si può trovare una targa con scritto "MARI0", nella quale la "O" è sostituita da uno zero.

A0001
REPUBBLICA DI SAN MARINO

Le targhe degli altri veicoli[modifica | modifica sorgente]

Veicoli storici[modifica | modifica sorgente]

Istituite nel 2006, possono fregiarsene solo gli autoveicoli iscritti all'Automotoclub Storico Sammarinese. Sono uguali a quelle del 1963 con la lettera H in rosso.

  RSM H 546

Motocicli[modifica | modifica sorgente]

Le prime dopo il primo decreto del 1922 erano con la riga superiore con la scritta RSM e su quella inferiore il numero. Nel 1965 diventarono come quelle automobilistiche e la numerazione cominciò da zero. Nel 1981 diventarono con fondo riflettente su due righe, quella superiore con lo Stemma di San Marino e la scritta REPUBBLICA / DI / SAN MARINO e le quattro cifre nella riga inferiore. Nel 1994 arrivati al numero 9099 la numerazione divenne alfanumerica e ripartì con A001.

 RSM
 15 


 RSM
 9099 



 RSM
 A001 


Ciclomotori[modifica | modifica sorgente]

La legge del 1990 stabilì l'obbligo dell'immatricolazione, ma la targa fu stabilita solo nel 1993. Hanno formato rettangolare e sono simili a quelle dei motocicli. Nel 1997 raggiunto il numero 9999 ripartì a A001.

 RSM
 9099 



 RSM
 A001 


Targhe militari e di polizia[modifica | modifica sorgente]

CRS Croce Rossa Sammarinese
POLIZIA Polizia Civile, Gendarmeria, Guardia di Rocca Vehicle license plate of San Marino Polizia Civile.jpg
VU[1] Vigili Urbani
  1. ^ Targa non più utilizzata dal 1983.

Altre targhe[modifica | modifica sorgente]

CD Corpo diplomatico Vehicle license plate of San Marino Corpo diplomatico.jpg
PROVA Prova Vehicle license plate of San Marino Prova.jpg

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Targa identificativa sammarinese di un rimorchio (la prima cifra può essere una lettera)
Targa identificativa sammarinese di un automezzo

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]