Sumqayıt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sumqayıt
città
Sumqayıt – Stemma
Sumqayıt – Veduta
Localizzazione
Stato Azerbaigian Azerbaigian
Regione Abşeron
Territorio
Coordinate 40°35′23″N 49°40′07″E / 40.589722°N 49.668611°E40.589722; 49.668611 (Sumqayıt)Coordinate: 40°35′23″N 49°40′07″E / 40.589722°N 49.668611°E40.589722; 49.668611 (Sumqayıt)
Superficie 83 km²
Abitanti 308 700 (2009)
Densità 3 719,28 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale AZ5000
Prefisso (+994) 18
Fuso orario UTC+4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Azerbaigian
Sumqayıt
Sito istituzionale

Sumqayıt, scritto anche Sumgayit e Sumgait, è una città dell'Azerbaigian situata sulla costa occidentale del Mar Caspio, a circa 30 chilometri dalla capitale del paese, Baku.

Con 308.700 abitanti (2009) è la terza città più popolosa dell'Azerbaijan dopo Baku e Gəncə.

È sede dell'Università Statale di Sumqayıt.

Per quanto i primi insediamenti nell'area siamo risalenti intorno al 1580, lo sviluppo della città è molto recente, essendo dovuto alla decisione del governo sovietico di impiantare nella penisola di Abşeron l'industria pesante per la vicinanza ai pozzi petroliferi della zona di Baku. Nel 1938-1941 fu costruita una grande centrale termoelettrica e in seguito vari impianti siderurgici, chimici e petrolchimici.

Nel 2007 la rivista Time ha incluso Sumqayit tra le città col più elevato inquinamento ambientale del mondo. Il Blacksmith Institute, un'istituzione statunitense che si occupa di inquinamento ambientale, ha posto la città al primo posto tra le città più inquinate del pianeta sia nel 2006 che nel 2007. Nel rapporto di tale istituto si segnala come l'incidenza del cancro nella popolazione sia superiore del 51% alla media nazionale dell'Azerbaijan e come le malformazioni infantili e le mutazioni genetiche siano un fatto accertato e comune[1].

Storia[modifica | modifica sorgente]

La città è passata alla cronaca per i pogrom, avvenuti tra il 27 ed il 29 febbraio 1988 allorché vennero compiute violenze a danno degli armeni residenti. I fatti di Sumgait vanno ricollegati alla crescente tensione riguardo alla questione del Nagorno Karabakh che sfocerà nel 1992 nella guerra.[2]

Sport[modifica | modifica sorgente]

Calcio[modifica | modifica sorgente]

La squadra principale della città è il Sumqayıt Şəhər Peşəkar Futbol Klubu.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ World's Worst Polluted Places, by the Blacksmith Institute (2007-12)
  2. ^ articolo Repubblica 3.03.88

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Asia Portale Asia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Asia