Sphaerechinus granularis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Riccio di prateria
Sphaerechinus granularis.jpg
Sphaerechinus granularis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Echinodermata
Classe Echinoidea
Sottoclasse Euechinoidea
Superordine Echinacea
Ordine Camarodonta
Infraordine Echinidea
Superfamiglia Odontophora
Famiglia Toxopneustidae
Genere Sphaerechinus
Desor, 1856
Specie S. granularis
Nomenclatura binomiale
Sphaerechinus granularis
(Lamarck, 1816)
Sinonimi

Echinus (Toxopneustes) albidus
(L. Agassiz, 1841)
Echinus (Toxopneustes) brevispinosus
(Blainville, 1825)
Echinus (Toxopneustes) granularis
(Lamarck, 1816)
Echinus albidus
L. Agassiz, 1841
Echinus brevispinosus
Blainville, 1825
Echinus dubius
Blainville, 1825
Echinus granularis
de Lamarck, 1816
Echinus subglobiformis
Blainville, 1825
Sphaerechinus brevispinosus
(Blainville, 1825)
Sphaerechinus ovarius
Lambert & Thiéry, 1914
Sphaerechinus roseus
Russo, 1893
Strongylocentrotus granularis
(Lamarck, 1816)
Toxopneustes brevispinosus
(L. Agassiz, 1841)

Il riccio di prateria (Sphaerechinus granularis (Lamarck, 1816)) è un riccio di mare della famiglia Toxopneustidae. È l'unica specie nota del genere Sphaerechinus.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Al pari degli altri ricci di mare presenta un guscio calcareo a simmetria pentaraggiata, che può raggiungere i 12 cm di diametro, con degli aculei fitti e corti, violacei alla base e con la punta bianca, ma a volte anche completamente bianchi, bruni o rossicci.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

È diffuso nel Mar Mediterraneo e nell'Atlantico orientale.

Vive su fondali rocciosi e praterie di Posidonia oceanica, ad una profondità tra 3 e 30 metri.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Sphaerechinus granularis in WoRMS 2013 (World Register of Marine Species).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

animali Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali