Sole di maggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il sole di maggio (in spagnolo Sol de Mayo) è un emblema nazionale dell'Argentina e dell'Uruguay ed è raffigurato sia sulle loro bandiere sia sui loro stemmi. Si tratta di una rappresentazione di Inti, il dio del sole per il popolo Inca.

La versione che fu coniata nel 1813 sulla prima valuta argentina, il real, e successivamente inserita all'interno della bandiera dell'Argentina presenta un sole con 16 raggi dritti e 16 raggi ondulati che si alternano tra loro. Nel 1978 il governo argentino stabilì che il colore del sole doveva essere giallo oro ed avere un diametro interno di 10 centimetri ed uno esterno di 25 centimetri (pari a 5/6 dell'ampiezza della striscia centrale bianca della bandiera).

La versione del sole utilizzata dall'Uruguay, invece, prevede 8 raggi dritti ed 8 raggi ondulati, sempre alternati l'un l'altro.

La denominazione "di maggio" sta ad indicare la Rivoluzione di Maggio, che si svolse dal 18 al 25 maggio 1810 e segnò l'inizio del processo di indipendenza dalla Spagna delle nazioni che all'epoca erano riunite nel Vicereame del Río de la Plata.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]