Solarium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moderno solarium

Il solarium (latino, derivato di sol-solis, il sole; propr. "luogo soleggiato") è un impianto tecnico che si serve dei raggi ultravioletti composti da raggi per lo più UVA per irradiare il corpo umano, per scopi terapeutici o per indurre un'abbronzatura artificiale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Centro abbronzatura, che per la legge n. 1 del 1990, recante disciplina dell'attività di estetista, deve sempre essere abbinato alla licenza di estetica, è composto da cabine con all'interno le lampade abbronzanti che possono essere ad alta o bassa pressione, i primi sono quei solarium dotati di lampade con abbinata una parabola riflettente (generalmente in alluminio) con davanti un filtro blu, i secondi sono composte da neon da 160 W o 180 E che possono avere diverse miscele di uva e uvb.

Tipi[modifica | modifica wikitesto]

Esistono vari tipi di solarium: lettini che possono essere ad alta o a bassa pressione alcuni dispongono anche di aria condizionata, musica, acquabreez; le docce possono essere ad alta o bassa pressione, aperte antipanico generalmente composte da 4/5 colonne (Totem), o chiuse; infine le lampade viso che sono solo ad alta pressione tri/quadri o esafacciale. Per una ottenere una corretta abbronzatura: pulire la pelle e non assumere antibiotici o tanto meno farmaci fotosensibili, inoltre in caso di carnagione chiara non bisogna superare i 6/8 minuti alla prima esposizione.

Rischi[modifica | modifica wikitesto]

Secondo alcuni studi le lampade solari aumentano considerevolmente il rischio di tumori alla pelle, tra cui il melanoma.

Alcuni studi dimostrano che le lampade abbronzanti possano cambattere l'azione cancerogena. Altri studi dimostrano invece il contrario.

Nel mese di luglio 2009, il CIRC pubblica un rapporto che colloca i solarium, comunemente noto come "lampada", nella più alta categoria di rischio definendoli cancerogeni per gli esseri umani. L'agenzia, che è parte dell'OMS, aveva precedentemente situato i solarium nella categoria "probabilmente cancerogene". Altri studi indipendenti indicano invece che il solarium ha un effetto contrario, vale a dire di prevenzione contro il melanoma.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Normativa[modifica | modifica wikitesto]