Sigari Bolivar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo di Bolivar

Bolivar è una delle marche di sigari cubani più conosciute. Fondata all'inizio del ventesimo secolo da Josè Fernandez Rocha, e poi acquisita nel 1954 da Partagàs, deve il suo nome in onore dell'eroe venezuelano Simon Bolivar, eroe dell'America latina che per diverso tempo aveva vissuto a Cuba.

Con la rivoluzione cubana di Fidel Castro, l'azienda venne nazionalizzata; a tutt'oggi infatti essa è di proprietà di Habanos, la società al 51% del Governo cubano ed al 49% della multinazionale del tabacco franco-spagnola Altadis.

Anche con l'avvento della rivoluzione la marca, che era sempre rimasta comunque di livello medio-piccolo (soprattutto se paragonata a Partagàs, Montecristo e Romeo y Julieta), ha goduto di una certa considerazione anche probabilmente per l'enorme ammirazione che sia Fidel Castro che Ernesto Guevara avevano per il Libertadòr dell'America latina.

Oggi Bolivar vanta una tipicità (ovvero una similitudine tra i diversi sigari prodotti) piuttosto invidiabile per le marche di avana (che dalla rivoluzione in poi, essendo tutte dello stesso proprietario, hanno subìto una non irrilevante omologazione), e proprio per questo motivo un discreto numero di appassionati in tutto il mondo.

Elenco dei sigari Bolivar venduti in Italia.

  • Tubos n.1 (vitola Corona - Lunghezza 142mm, Diametro 18,65mm);
  • Tubos n.3 (vitola Placera - Lunghezza 125mm, Diametro 13,49mm);
  • Petit Coronas (vitola Mareva - Lunghezza 129mm, Diametro 16,67mm);
  • Royal Coronas (vitola Robusto - Lunghezza 124mm, Diametro 19,84mm);
  • Belicosos Finos (vitola Campana - Lunghezza 140mm, Diametro 20,64mm);
  • Coronas Gigantes (vitola Julieta, o Churchill - Lunghezza 178mm, Diametro 18,65mm);
  • Corona Gold(vitola Julieta, o Churchill - lunghezza 198mm, Diametro 20,64mm);

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]