Shōgitai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Duello tra uno Shōgitai (sinistra) e uno Shaguma (destra) nella battaglia di Ueno.
Monumento funebre allo Shōgitai nel Parco di Ueno.

Lo Shōgitai (彰義隊, lett. "Lega della rettitudine esemplare") era un corpo di élite dello Shogunato durante il periodo Bakumatsu in Giappone. I guerrieri dello Shōgitai presero parte attiva alle battaglie dalla guerra Boshin, specialmente alla battaglia di Toba-Fushimi e alla battaglia di Ueno, dove furono quasi completamente sterminati.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ J. J. Rein, Japan: Travel and Researches, Londra, Routledge, 1998, p. 360, ISBN 978-0700710164.
  2. ^ Mark Ravina, The Last Samurai: The Life and Battles of Saigo Takamori, Hoboken, NJ, John Wiley and Sons, 2003, p. 157, ISBN 978-0471089704.