Nord

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Settentrione)
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Nord (disambigua).
bussola Disambiguazione – "Settentrione" rimanda qui. Se stai cercando la rivista di studi italo-finlandesi, vedi Settentrione (rivista).
Punti cardinali
Windrose hg.svg
nord
nord-est
sud-est
sud-ovest
nord-ovest

Il nord o settentrione o mezzanotte è uno dei quattro punti o direzioni cardinali. È opposto al sud e perpendicolare a est e ovest. Nello specifico della cultura occidentale, il nord è il punto cardinale principale usato (esplicitamente o implicitamente) per definire le altre direzioni.

È la direzione a sinistra dell'osservatore orientato verso est e a destra di quello orientato verso ovest.

Il nord geografico[modifica | modifica sorgente]

Il nord geografico è la direzione verso l'estremità settentrionale dell'asse sul quale ruota la Terra, chiamato Polo nord, che si trova nell'Artide.

Il nord magnetico[modifica | modifica sorgente]

Il nord magnetico è la direzione verso il polo nord magnetico, che si trova a una certa distanza dal Polo Nord geografico.

Il nord magnetico è una direzione geografica variabile. Infatti questo nord varia di 7' l'anno. Oggi il VAR (Variation angle) è pari a 3°. Questa direzione è utilizzata nelle strumentazioni di bordo per gli aeroplani e le navi.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

L'etimologia della parola settentrione deriva dal latino septem triones, cioè i sette buoi, termine con cui gli antichi Romani definivano le sette stelle dell'Orsa Maggiore, descrivendone il loro lento movimento attorno alla stella polare. Da qui l'origine del termine settentrione, cioè nord.

Mitologia[modifica | modifica sorgente]

Nella mitologia norrena esisteva un nano posto a nord che reggeva la volta celeste: Norðri.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia