Serie C1 (calcio a 5)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie C1
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Tipo Club
Federazione FIGC
Paese Italia Italia
Titolo Promozione in Serie B
Apertura settembre-ottobre
Partecipanti molte squadre (16/14 per girone)
Formula Gironi all'italiana con Play-off e Play-out
Promozione in Serie B
Retrocessione in Serie C2
Storia
Fondazione

La Serie C1 è il quarto livello del campionato italiano di calcio a 5 ed è organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti tramite i Comitati Regionali (per Piemonte e Valle d'Aosta è in comune). In Liguria manca la separazione tra Serie C1 e C2, sostituiti da un unico campionato di Serie C regionale.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Accedono alla Serie B le prime classificate di ogni girone. Vi è la disputa dei Play Off nazionali per l'assegnazione di ulteriori posti, a cui vi partecipa una squadra per ogni regione. Queste ultime vengono designate a loro volta da Play Off in sede regionale (procedura in uso solo presso alcuni comitati).

Retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Afferendo ai comitati regionali entrambe le categorie coinvolte (C1 e C2), le retrocessioni sono regolate dai singoli comitati in base anche al numero di gironi di Serie C2, ad esempio regioni come Marche, Lombardia e Veneto hanno tre gironi di Serie C2, altri come l'Emilia Romagna solo due, altre ancora come Calabria e Trentino - Alto Adige uno unico.

Di norma retrocede più di una squadra, in alcuni comitati vengono disputati i Play Out.

Ufficiali di gara[modifica | modifica wikitesto]

In tutte le partite della Serie C1, tranne casi di assoluta necessità, il competente organo tecnico dell'Associazione Italiana Arbitri, designa solo l'arbitro. Il ruolo di assistente dell'arbitro, viene ricoperto da un addetto della Società di casa. (In tutte le gare della serie C1 in Veneto è designato dal Comitato Regionale A.I.A., oltre all'arbitro effettivo, anche il secondo arbitro.)

In alcune manifestazioni e in alcuni tornei, soprattutto le semifinali e finali, il competente organo tecnico designa anche il secondo arbitro federale e, talvolta, anche il cronometrista.

Albo d'oro delle vincitrici dei play-off[modifica | modifica wikitesto]

Alla fase nazionale sono iscritte di diritto tutte le società vincenti i play-off di ciascun comitato regionale (complessivamente 19 perché le società di Piemonte e Valle d'Aosta afferiscono allo stesso Comitato Regionale).

Stagione Squadra 1 Squadra 2 Squadra 3 Squadra 4
2002 600px Nero e Azzurro (Strisce).png Jesolo Azzurro.png Scandicci S.F. Putignano S.F. Putignano Pro Scicli Pro Scicli
2003 Flag of None.svg HG Torino 600px Blu con Croce Bianca.png PSN 1997 Polizia Penitenziaria Polizia Penitenziaria 600px Rosso e Blu (Strisce).png Napoli Nord
2004 Flag - Garnet with white bull.svg Real Torino 600px Rosso e Blu (Strisce).png Bologna FF 600px Giallo con banda verticale Nera.png Tigrotti Giugliano Azzurri Conversano Azzurri Conversano
2005 600px Rosso e Nero.png Eurosporting TO 600px Giallo e Nero.png Bagnolo in Piano 600px Nero e Azzurro (Strisce).png Nuovo Pescheto Martina Martina C5
2006 600px Bianco e Nero.png Sedico 600px Bianco e Blu Scuro con aquila.png Derby Forlì 600px Giallo e Blu (Strisce).png Castellamare 600px Giallo e Blu (Strisce)2.png Mazarese
2007 600px Azzurro Blu e Bianco.png Adriatica Monfalcone Pesaro Pesaro 600px Giallo e Blu (Strisce sottili).png Pro Capoterra Rosso con Croce Gialla.svg Peloro Messina
2008 600px Rosso e Nero.png Eurosporting TO Nero e Bianco (Strisce).svg Juventina Montegranaro 600px Bianco Azzurro e Bianco.png L'Acquedotto 600px Verde e Bianco.png Monopoli
2009 Bianco e Azzurro.svg Carrè-Chiuppano 600px Rosso e Blu2.png Teleco Cagliari 600px Bianco e Verde (Bordato).png Salaria Sport Village 600px Arancione e Nero.png Mecobil San Vitaliano
2010 600px Verde e Nero.png PCG Bresso 600px Bianco e Blu (Bordato).png Studio4 Bologna 600px Blu Royal Bianco Giallo Bianco e Blu Royal (Strisce Orizzontali).png Aloha 600px Azzurro e Bianco (Strisce).png Real Mola
2011 600px Nero e Azzurro (Strisce).png Jesolo 600px Nero e Blu con colori di Pisa.png Pisa Soccer Five 600px Bianco e Celeste.png Sinnai 600px Verde e Giallo.svg Sporting Sala Consilina
2012 600px Giallo e Verde Diagonale.png Atletico Arzignano 600px Rosso e Bianco (strisce).png Gala Five-Orvietana 600px Bianco Con Striscia Blu.png Monte di Procida Rossano Rossano
2013 600px Blu Royal con fascette Bianche e bordo Giallo.svg Bassotti 600px Granata3.png Fano 600px Nero e Celeste (Strisce).png Foligno 600px Bianco e Rosso (Strisce Orizzontali).png Sparta Pomigliano[1]
2014 600px Rosso e Blu2.png San Biagio Monza 600px Rosso.png 5 Diavoli Trebaseleghe 600px Rossoblu con bordi e sfera gialli.svg Ardenza Ciampino Bianco e Celeste.svg Isernia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Poi non iscritta alla Serie B

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio