Selfoss (cascata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cascata di Selfoss
Cascata di Selfoss
La cascata di Selfoss
Stato Islanda Islanda
Coordinate 65°48′22.26″N 16°23′15.4″W / 65.806183°N 16.38761°W65.806183; -16.38761Coordinate: 65°48′22.26″N 16°23′15.4″W / 65.806183°N 16.38761°W65.806183; -16.38761
Fiume Jökulsá á Fjöllum
Montagna Vatnajökull
Salto massimo 14 m
Mappa di localizzazione: Islanda
Cascata di Selfoss

Selfoss è una delle grandi cascate che segnano il percorso del fiume Jökulsá á Fjöllum nel nord dell'Islanda, che prosegue per circa 30 km, attraverso la natura selvaggia del Parco nazionale Jökulsárgljúfur, prima di sfociare nella baia di Öxarfjörður, nel Mare Artico.

Selfoss è la prima delle tre grandi cascate che si incontrano sullo Jökulsá á Fjöllum procedendo dalla sorgente verso la foce. È alta dagli 8 ai 14 m e si presenta come un velo d’acqua che cade formando un ferro di cavallo con numerosissimi salti sulle rocce: l’effetto visivo è splendido. Spesso il vapore sollevato è visibile dall’orlo del canyon, sulla via di Dettifoss, la cascata con più portata di tutta Europa, situata a circa un chilometro più a valle.

Il fiume si origina dal ghiacciaio Vatnajökull e pertanto la portata d'acqua varia secondo le stagioni, le condizioni atmosferiche e l'attività vulcanica della zona.

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Islanda Portale Islanda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Islanda