Sanculottidi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I sanculottidi (in francese: sans-culottides o jours complémentaires) erano i giorni complementari del calendario rivoluzionario francese. Poiché infatti questo si componeva di 12 mesi, ciascuno dei quali di 30 giorni, era necessario aggiungere 5 giornate (6 per gli anni sestili) per pareggiare il conto con l'anno solare.

I sanculottidi erano aggiunti alla fine dell'ultimo mese, venendo così a trovarsi tra fruttidoro e il vendemmiaio dell'anno seguente. Essi seguivano l'ordine della decade (la misura di tempo di dieci giorni che aveva sostituito la settimana), dal primidì al quintidì (o sestidì), ma di fatto si situavano fuori di essa, come giornate festive.

I sanculottidi cadevano fra il 17-18 e il 21-23 settembre e si distinguevano per il nome:

  • 1º giorno complementare (primidì), giorno della Virtù;
  • 2º giorno complementare (duodì), giorno del Genio;
  • 3º giorno complementare (tridì), giorno del Lavoro;
  • 4º giorno complementare (quartidì), giorno dell'Opinione;
  • 5º giorno complementare (quintidì), giorno delle Ricompense;
  • 6º giorno complementare (sestidì), giorno della Rivoluzione (solo per gli anni sestili).

Tabella di conversione[modifica | modifica wikitesto]

Tabella di conversione tra il calendario repubblicano e gregoriano
per i giorni complementari
I. II. IV. V. VI.
1 2 3 4 5
17 18 19 20 21
settembre 1793 1794 1796 1797 1798 settembre
III. VII.
1 2 3 4 5 6
17 18 19 20 21 22
settembre 1795 1799 settembre
VIII. IX. X. XII. XIII.
1 2 3 4 5
18 19 20 21 22
settembre 1800 1801 1802 1804 1805 settembre
XI.
1 2 3 4 5 6
18 19 20 21 22 23
settembre 1803 settembre