Samurai Girl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Samurai Girl
Samurai Girl.png
Titolo originale Samurai Girl
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2008
Formato miniserie TV
Genere azione
Puntate 6
Durata 45 minuti
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivo Bob Levy
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 5 settembre 2008
Al 7 settembre 2008
Rete televisiva ABC Family
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 31 agosto 2010
Al 8 settembre 2010
Rete televisiva Italia 1
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 27 marzo 2009
Al 29 marzo 2009
Rete televisiva Sky Cinema Family

Samurai Girl è una miniserie televisiva in sei puntate, prodotta da Bob Levy, e basata sull'omonima saga Samurai Girl, scritta da Carrie Asai. I protagonisti sono Jamie Chung,[1] Brendan Fehr e Stacy Keibler. La miniserie è stata trasmessa per la prima volta sul canale ABC Family[2] il 5 settembre 2008.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Questa serie si basa soprattutto sulla vita della protagonista principale, Heaven, che all'età di sei mesi è l'unica sopravvissuta di un disastro aereo. La stampa l'aveva chiamata Heaven, perché sembrava fosse delicatamente caduta dal cielo. Poco dopo, lei viene adottata dalla potente e ricca famiglia Kogo vivendo così una vita di agi. Ma, 19 anni dopo, la sua vita prende una piega inaspettata. Durante il suo matrimonio lei viene attaccata da un gruppo di ninja e suo fratello, Hiko, perde la vita per salvarla, poco prima di morire però la avverte che la Yakuza si è infiltrata nella loro famiglia. Così lei fugge dalla sua famiglia e inizia un duro allenamento per diventare un samurai e combattere contro la Yakuza.[3][4]

Episodio 1 - Il libro della spada: Parte 1[modifica | modifica sorgente]

Heaven sta mangiando di nascosto delle donut con della glassa d'acero quando viene colta di sorpresa da suo fratello Hiko. Lui le dice che sta partendo per andare a stare dal suo amico Jake a San Francisco e dà a Heaven una collana come regalo di compleanno.

Un anno dopo, la ragazza sta per sposarsi con Teddy Yukimura proprio a San Francisco; ma proprio durante lo svolgimento del matrimonio, dei ninja della Yakuza irrompono alla cerimonia. Hiko viene ucciso nel tentativo di difendere Heaven e suo padre viene ferito. Allora, la ragazza fugge e, nascondendosi dalla polizia che la sta cercando, si ritrova ad un party proprio mentre le padrona di casa, Cheryl, sta lasciando il suo ragazzo che l'ha appena tradita. Il mattino seguente, Cheryl trova Heaven nascosta nel suo armadio. Le due ragazze fanno amicizia e Cheryl le presenta il suo coinquilino, Otto. Grazie ad Otto, un esperto di computer, Heaven riesce a trovare Jake, il miglior amico di Hiko. Arrivata nel suo loft scopre che Hiko ha lasciato per lei uno zaino con dentro un passaporto falso per un monastero Zen in Indonesia, dei soldi e un videomessaggio registrato in cui le chiede di partire subito perché in grave pericolo. Contro il desiderio di suo fratello, Heaven decide di rimanere a San Francisco, decidendo di indagare sulla sua famiglia. Così ritorna al Kogo Towers Hotel, l'hotel dove alloggia la sua famiglia e, non appena lei cerca di accedere al computer di suo padre viene scoperta da una cameriera ed è costretta a fuggire portando con sé il laptop. Fuggendo dalle guardie disseminate per l'intero hotel, viene salvata da Jake che la riporta al suo loft.

Dopo ciò, Heaven chiama Otto per chiedere il suo aiuto per accedere al laptop del padre non conoscendone la password. Otto riesce ad entrare nel computer e scopre dei video in cui viene torturato l'autista personale del signor Kogo, Noriyuki, nonché grande amico di Heaven. Mentre loro cercano di scoprire la sorgente dalla quale provengono quei file, un programma di sicurezza secondario nascosto elimina tutti i file contenuti nel computer, non prima però di aver scoperto che quei file provenivano da un night club cittadino. Heaven e Jake vanno al night club, per salvare Noriyuki, ma vengono colti da un agguato di alcuni membri della Yakuza. Dopo averli messi fuori combattimento, trovano Noriyuki e lo salvano poco prima che lui compisse un Seppuku. Quando ritornano al loft di Jake, Heaven dà a Noriyuki la borsa lasciatale da suo fratello e lui le rivela la verità su un'antica leggenda che la vede come protagonista.

Episodio 2 - Il libro della spada: Parte 2[modifica | modifica sorgente]

Heaven inizia ad allenarsi con Jake, maestro di arti marziali, per diventare un samurai. Presto lei scopre che Jake un tempo era uno dei membri di un gruppo assassino di ninja appartenente alla Yakuza e, spinta da un grande desiderio di vendetta, gli chiede come fare per trovare il ninja che ha ucciso suo fratello ma lui le dice che il tutto è troppo pericoloso. Heaven e Jake vanno al supermercato ma Jake aspetta fuori. Lì Heaven incontra un uomo chiamato Severin che le dice di star indagando contro la sua famiglia e contro la Yakuza e la invita a tornare a casa. Allora va a casa di Cheryl e lì controlla la sua casella e-mail ma due ninja armati li attaccano. Ceryl, Heaven e Otto fuggono al loft di Jake. Durante la battaglia con il capo degli assassini, uno dei due ninja che li hanno attaccati, Heaven scopre che era stato suo padre ad organizzare l'attacca durante il suo matrimonio. Severin incontra di nuovo Heaven per dirle che la sua collana, quella regalatale da Hiko, è in realtà un dispositivo per la localizzazione e che lui ha bisogno del suo aiuto per distruggere l'impero di suo padre. Allora Heaven acconsente a tornare a casa.

Episodio 3 - Il libro del cuore: Parte 1[modifica | modifica sorgente]

Mentre Heaven sta tornando a casa, Severin la avverte che suo padre è un uomo molto pericoloso, Ma lei è ancora convinta che suo padre sia innocente. Allora Severin le dice che suo padre ha ucciso il padre di Teddy, Yuji Yukimura. Lei ritorna a casa e scopre che lei è parte di un'antica profezia. Con l'aiuto di Severin, Cheryl e Otto Haven si intrufola nell'ufficio di suo padre e ruba il documento che riguarda la profezia. Dopo un incontro con suo padre, Teddy le racconta la storia della profezia mentre lei si prepara ad andare.

Episodio 4 - Il libro del cuore: Parte 2[modifica | modifica sorgente]

Nella strada del ritorno dal funerale di Hiko, Sato, uno dei soci del padre di Heaven, dice a Tasuke che sua figlia era una spia e che si stava dirigendo verso una destinazione ignota quando Jake l'aveva salvata e l'aveva portata via dall'hotel dopo aver rubato il Sussurro della morte, una leggendaria spada. Per evitare di essere visti da sua padre e dalle sue guardie Heaven e Jake fingono di baciarsi riuscendo così a fuggire. Quando finalmente ritornano al loft di Jake, loro vi trovano Karen, l'ex ragazza di Jake. Heaven si sente furiosamente gelosa poiché Jake e Karen si sono scambiati il loro "primo bacio". Dopo Severin rilegge il testo, incomprensibile perché scritto in un'antica lingua. Severin aiutato da un noto professore, il Dr. Fleming, cerca di tradurre il documento, ma il professore gli dice che l'unico modo per tradurlo è recuperaru un antico cifrario inciso su delle ossa custodite al consolato giapponese.Allora Heaven, Severin e Cheryl si introducono al consolato e rubano le ossa.

Dopo aver recuperato le ossa, loro scoprono che un pezzo della profezia si trova nelle montagne della Sierra Nevada. Così Severin e Heaven si preparano per andar a recuperare questo antico pezzo. Jake li riaggiunge ma scoprono che Sato e isuoi uomini sono già arrivati in cima passando per un sentiero, così loro decidono di scalare il Mount Kyra. Mentre il Dr. Fleming, di cui Cheryl si era innamorata, esamina i reperti, Karen si introduce nl suo ufficio e lo uccide. Intanto, due dei moschettoni usati da Heaven, Jake e Severin si rompe lasciando Heaven attaccata alla parete e Severin e Jake che ondeggiano nel vuoto sotto di lei. Severin allora le dice di tagliare la sua corda perché se non lo avesse fatto sarebbero precipitati entrambi.

Episodio 5 - Il libro dell'ombra: Parte 1[modifica | modifica sorgente]

L'episodio 5 si apre con Severin e Jake che urlano ad Heaven di tagliare una delle loro corde. Heaven riluttante taglia allora la corda di Jake facendolo precipitare dalla montagna. Heaven resta raggelata mentre Severin le ordina di arrampicarsi così che la morte di Jake non sia stata vana. Comunque Heaven e Severin non riescono a recuperare lo specchio, parte fondamentale della profezia, e ritornano a casa a mani vuote. Nel frattempo, Jake, sopravvissuto alla caduta, recupera lo specchio e cattura Sato. Otto e Cheryl informano Heaven della vera identità di Karen, così Heaven comincia a diventare sospettosa e ma si rifiuta di dirlo a Jake tornato al loft sano e salvo. Dopo aver fatto un pasticcio con il riciclaggio di denaro sporco di Tasuke, Karen pugnala Sato e si ferisce per far sembrare che Sato sia scappato.

Episodio 6 - Il libro dell'ombra: Parte 2[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver ferito anche Jake, Karen picchia Heaven e rapisce Cheryl. Dopo aver visto Jake all'ospedale, lei parte per un luogo al di fuori del Giappone. Nel frattempo, Severin sta interrogando Tasuke che è stato arrestato. Lui durante l'interrogatorio gli racconta tutto sul Protocollo Morishi che include anche una lotta. Alla fine Heaven uccide Karen e così sopravvive il Protocollo Morishi, il suo destino era quello di morire per far sopravvivere un'altra persona, ma così non fu. Heaven, Cheryl, e Severin ritornano al loft ma che scoprono che Jake è partito perché ha bisogno di riflettere un po'. Cinque mesi dopo, Heaven lavora come cameriera e Otto le porta una lettera di Jake. Alla fine, nella strada di casa, Heaven viene fermata da Sato e accerchiata da una gang di ninja. Allora lei si prepara a combattere contro di loro.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Jamie Chung Is Samurai Girl Accessed 2007-10-07
  2. ^ Michael Schneider (February 13, 2008)ABC Family picks up 'Samurai Girl' Variety Accessed 2008-13-02
  3. ^ Samurai Girl: Jamie Chung Interview Accessed 2008-05-08
  4. ^ "Real World’s Party Girl is a Martial Arts Master". AsianWeek. Accessed 2008-09-10

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione