Rosario Magrì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rosario Magrì (19242005) è stato uno scrittore italiano.

Neurologo, per molti anni è stato primario in un grande ospedale di Milano.

Accanto all'attività medica ha svolto l'attività di scrittore, ottenendo fama per una serie di romanzi polizieschi incentrati sulla figura del capo dei vigiles Ponzio Epafrodito, pubblicati tra la metà degli anni Ottanta e Novanta del XX secolo; si tratta di tre romanzi ambientati nel II secolo, La statua d'oro, Il sale in bocca e Indagine sulla morte di uno schiavo. Dal 2002 ha iniziato una miniserie in cui protagonista come investigatore è il celebre medico pergameno Claudio Galeno, presente nei romanzi Il medico delle isole e Il medico dell'imperatore: in quest'ultimo compare ancora Ponzio Epafrodito.

Contemporaneamente Magrì ha scritto anche romanzi non polizieschi, come Prima della notte. Stilicone e Finis. Onore e morte di Stilicone, entrambi basati sulle vicende di Stilicone, generale che difese Roma contro le invasioni delle popolazioni germaniche.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Romanzi polizieschi storici[modifica | modifica sorgente]

  • La statua d'oro - Omnibus Mondadori, 1984; Mondadori Scuola, 1993.
  • Il sale in bocca - Mondadori, 1990
  • Indagine sulla morte di uno schiavo - Mondadori, 1991
  • Il medico delle isole - Edizioni Ares, 2002 (già pubblicato nel 1982 da Omnibus Mondadori e nel 1993 da Carlo Signorelli Editore)
  • Il medico dell'imperatore - Edizioni Ares, 2004

Romanzi storici[modifica | modifica sorgente]

  • L'imperatore - Omnibus Mondadori, 1993
  • Prima della notte. Stilicone - Edizioni Ares, 2001
  • Finis. Onore e morte di Stilicone - Edizioni Ares, 2006

Altri romanzi[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]