Rhizoctonia solani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rhizoctonia solani
Immagine di Rhizoctonia solani mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Phylum Basidiomycota
Classe Agaricomycetes
Ordine Cantharellales
Famiglia Ceratobasidiaceae
Genere Rhizoctonia
Specie R. solani
Nomenclatura binomiale
Rhizoctonia solani
(Cooke) Wint.
Sinonimi
  • Moniliopsis solani
  • Rhizoctonia grisea

Rhizoctonia solani è un fungo basidiomicete parassita delle piante. Costituisce la forma anamorfa del fungo Thanatephorus cucumeris.

Sintomatologia[modifica | modifica sorgente]

Il fungo attacca diverse piante ortive, tra cui la patata e il pomodoro. Sullo stelo delle piante di patata provoca lesioni brune e depresse, che si approfondiscono fino a formare dei "cancri"; in presenza di clima umido, le lesioni si ricoprono di una patina biancastra, detta "calzone bianco". Sui tuberi di patata provoca piccole croste nere. Sui frutti di pomodoro, il fungo provoca inizialmente macchie brune depresse, che si evolvono fino a causare un marciume dei frutti stessi.

Difesa[modifica | modifica sorgente]

La lotta è essenzialmente preventiva e si effettua mediante la concia del seme e le rotazioni colturali. Quando la malattia è in atto, si deve effettuare la distruzione delle piante infette, per evitare la diffusione dell'infezione.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • G. Goidanich, La difesa delle piante ortive, Edagricole, Bologna, 1988