Remiz pendulinus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pendolino europeo
Remiz pendulinus (Marek Szczepanek).jpg
Remiz pendulinus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Paroidea
Famiglia Remizidae
Genere Remiz
Specie R. pendulinus
Nomenclatura binomiale
Remiz pendulinus
(Linnaeus, 1758)
sottospecie
  • Remiz pendulinus caspius
  • Remiz pendulinus jaxarticus
  • Remiz pendulinus menzbieri
  • Remiz pendulinus pendulinus

Il pendolino europeo (Remiz pendulinus (Linnaeus, 1758)) è un uccello della famiglia Remizidae.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il pendolino è lungo 11 cm, ed ha un peso di 10 grammi. Ha la testa grigia con maschera nera il groppone rossiccio, ed il petto più chiaro variegato di macchie rossicce molto maggiori nel maschio, ali e coda marroni e nere.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Uccello insettivoro, si nutre di insetti e ragni, raramente integra con semi e bacche.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Nidificano tra aprile e luglio, il maschio trova il posto ideale per il nido, ci attira la femmina, ed insieme lo completano, il compito della cova, e dello svezzamento dei pulli è compito esclusivo della femmina, il maschio nel frattempo si cerca un'altra femmina, per iniziare una nuova riproduzione.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Nidifica prevalentemente nelle regioni a Nord dell'Eurasia, dove ci siano corsi d'acqua ed ambienti palustri come cannetti, boschi di salici e pioppeti. In Italia abbiamo degli esemplari stazionari, ed altri che vengono a svernare.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Sono note 4 sottospecie:[2]

  • Remiz pendulinus caspius (Peltzam, 1870)
  • Remiz pendulinus jaxarticus (Severtsov, 1873)
  • Remiz pendulinus menzbieri (Zarudny, 1913)
  • Remiz pendulinus pendulinus (Linnaeus, 1758)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Remiz pendulinus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Remizidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 7 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli